Il Trovatore

Partitura 32

Savana Riot, la rivolta musicale

Savana Riot è una crew di dj hip hop/reggae, nata con lo scopo di divulgare la black music in tutte le sue forme, dai classici fino alle sonorità più innovative. Ho incontrato i Savana Riot nel loro studio di registrazione e bunker creativo di Barletta. Alle domande hanno risposto Dario, Davide e Siffa.

Formazione: DJ LENYT - SELECTA PULP - SIFFA - DJ DISTA

Perché avete scelto il nome "Savana Riot"?
Davide:«Siamo una evoluzione del vecchio gruppo (Savana Crew-ndr), ora ci sono nuovi componenti, nuove contaminazioni uno stile diverso».
Dario:« Il nostro territorio somiglia ad una "savana", in cui ci rispecchiamo».

Cosa proponete, con questo nuovo progetto musicale?
Dario:« Proponiamo dj-set e live, con parti rappate, collaborazioni con numerosi artisti della zona. Inoltre, durante i nostri dj-set, proporremo le nostre produzioni e remix».

Perché avete scelto di diventare dj?
Davide:«Ho iniziato con la break dance, crescendo mi sono avvicinato al mondo dei dj, affascinato da questa nuova dimensione».
Dario:«Volevo esprimere ciò che pensavo, utilizzando la mia musica, per dare un messaggio positivo al pubblico, per contestare i problemi sociali».
Siffa:«Nel nostro contesto hip hop e reggae, il dj seleziona musica in base al messaggio da indirizzare al pubblico. Il dj manda un messaggio, tramite un brano selezionato».

Quali messaggi lanciate, durante i vostri dj –set?
Dario:«Messaggi contro la malavita, contro gli abusi della polizia. La situazione in cui viviamo non è semplice, tutto dipende dai temi e dai problemi affrontati».

Quanto tempo trascorrete nello studio di registrazione?
Davide:«Ci vediamo al pomeriggio, fino a sera inoltrata. Io mi occupo della produzione, ascolto anche tanta musica e le idee mi arrivano in questo modo».

Quanto costa l'attrezzatura del vostro studio di registrazione?
Davide:«E' una continua evoluzione, coi soldi guadagnati compriamo le attrezzature necessarie. Le produzioni musicali si svolgono nello studio, invece il master lo facciamo altrove».
Savana Riot
E' difficile fare il dj a Barletta?
Dario:«All'inizio, il nostro progetto inedito non era ben visto, sebbene ci siano stati ragazzi prima di noi, che ci hanno preceduto nella scena hip hop».
Siffa:«Chi ci ha preceduto, si è arreso. Quando siamo arrivati noi, eravamo in sessanta persone amanti dell'hip hop a Barletta, ora siamo rimasti in 5».

Cosa vi piace dei vostri live e dj set?
Dario:«Ci piace l'energia che trasmettiamo al pubblico, sono belle soddisfazioni. Amiamo molto ciò che facciamo. Ci piace un pubblico che vada dai 20 ai 30 anni, con una buona conoscenza musicale».

Quale sarà il vostro futuro musicale?
Davide:«Tante feste, tante produzioni musicali e remix, tanto pubblico».
Siffa:«Un nuovo live-set, durante il quale suoneremo con tastiere e campionatore: sarà una nuova produzione interamente suonata dal vivo».
Social Video3 minutiI Lioun siff prod VNGESSEIEFFESIFFA
  • Il Trovatore
  • Musica
  • Intervista
  • hip hop
  • Savana Riot
  • Tommaso Francavilla
Il Trovatore

Il Trovatore

Musica e dintorni, l'armonia di Barletta

Indice rubrica
Partitura 40 26 dicembre 2015 Partitura 40
Partitura 39 4 agosto 2015 Partitura 39
Partitura 38 3 maggio 2015 Partitura 38
Partitura 37 4 novembre 2014 Partitura 37
Partitura 36 28 agosto 2014 Partitura 36
Partitura 35 6 giugno 2014 Partitura 35
Partitura 34 1 marzo 2014 Partitura 34
Partitura 33 15 gennaio 2014 Partitura 33
Altri contenuti a tema
Ospite a Barletta la pianista Giuseppina Torre: «La musica è la mia isola felice» Ospite a Barletta la pianista Giuseppina Torre: «La musica è la mia isola felice» Incontrerà gli studenti il 25 e 26 novembre, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne
"Aspirante nutrizionista" ma già influencer, l'esperienza della barlettana Floriana Bellino "Aspirante nutrizionista" ma già influencer, l'esperienza della barlettana Floriana Bellino Classe 1999, su Instagram sta spopolando con la sua pagina a tema educazione nutrizionale
Il dj barlettano Alessandro Crudele sarà presente all'Amsterdam Dance Event Il dj barlettano Alessandro Crudele sarà presente all'Amsterdam Dance Event «L'esibizione del 25enne barlettano è prevista il giorno 22 Ottobre in una location suggestiva, ideata da degli artisti iraniani»
18 Illuminazione in via Libertà, «stiamo affrontando il problema, è risolvibile» Illuminazione in via Libertà, «stiamo affrontando il problema, è risolvibile» Dopo la segnalazione su BarlettaViva, interviene il presidente della commissione Lavori Pubblici Flavio Basile
"The best of Tina Turner", a grande richiesta lo spettacolo con Luciana Negroponte e la Jazz Studio Orchestra "The best of Tina Turner", a grande richiesta lo spettacolo con Luciana Negroponte e la Jazz Studio Orchestra Appuntamento al prossimo 30 settembre a Trani
Sabato al DF Theatre sarà Deejay Time con Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso Sabato al DF Theatre sarà Deejay Time con Albertino, Fargetta, Molella e Prezioso Grandi protagonisti dello show nel celebre locale biscegliese
L'orchestra va in scena per la festa del Santo legno della Croce L'orchestra va in scena per la festa del Santo legno della Croce L'intera cittadinanza è invitata a partecipare il giorno 14 settembre alla Santa messa alle ore 19.00 ed alla solenne processione alle ore 20.00
Laboratorio Urbano GOS: i quattro appuntamenti all’insegna della musica Laboratorio Urbano GOS: i quattro appuntamenti all’insegna della musica Ad aprire la rassegna “Band in Concerto” sabato  3 settembre
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.