Fumo
Fumo
Territorio

Salvaguardia ambientale, il 29 settembre una grande manifestazione a Barletta

L'appello del comitato "Operazione aria pulita Bat" all'intera cittadinanza

Solo per dire basta. Quest'anno il 29 settembre, Festa dei Santi Arcangeli Michele, Gabriele e Raffaele, simbolicamente vogliamo affidare loro la nostra Città affinché la custodiscano e la proteggano più di quanto non abbia fatto la politica negli ultimi anni e certi cittadini dediti ed avvezzi ad episodi di inciviltà che hanno condotto Barletta ad un reale rischio sanitario». Sono le parole dell'avvocato Michele Cianci, presidente del comitato Operazione Aria Pulita Bat.

«È ormai noto da notizie pubblicate su quotidiani e web magazine lo stato di inquinamento e contaminazione delle varie matrici ambientali (suolo, falda idrica sotterranea e aria) nella zona industriale di Barletta. Inquinamento minimizzato dalla classe politica degli ultimi dieci anni e drammaticamente assurto alle cronache grazie agli esiti di un monitoraggio ambientale fortemente richiesto dai movimenti di cittadini, richiesta poi accolta ed adottata dal sindaco Cascella e dall'assessore all'ambiente regionale Caracciolo.

Analogamente a quanto già fatto in occasione di varie manifestazioni cittadine (22 febbraio 2016, 14 febbraio 2017) organizzate da OAP con la partecipazione numerosa di ragazzi delle scuole primarie, medie e superiori e di tanti cittadini, il prossimo 29 settembre OAP ribadirá insieme ai cittadini che hanno a cuore la salute delle persone e dell'Ambiente di questa Città la necessità di soluzioni immediate per contrastare le criticità ambientali che affliggono la nostra Casa comune! Pretendiamo la partecipazione di tutti coloro che si lamentano. Donne, bambini, nonni, genitori e non, a prescindere dai colori politici e solo per dire: BASTA! Si affiancheranno a noi, tutte le associazioni interessate nonché Dj Jad e Pino Pepsee (Articolo31), Loconte & Balducci.

Auspichiamo la presenza del Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, dell'assessore regionale all'ambiente, Filippo Caracciolo, del Sindaco, Pasquale Cascella e dell'assessore comunale all'ambiente, Antonio Divincenzo, prontamente invitati».
  • Salvaguardia ambientale
  • Manifestazione
Altri contenuti a tema
Discriminazioni per i braccianti, manifestazione davanti alle Prefetture di Bari e Barletta Discriminazioni per i braccianti, manifestazione davanti alle Prefetture di Bari e Barletta La manifestazione si terrà sabato 10 aprile
Nucleo IFAE di Barletta, un anno di intensa attività sul territorio Nucleo IFAE di Barletta, un anno di intensa attività sul territorio Aumentati gli illeciti ambientali, come bracconaggio e abbandono selvaggio dei rifiuti
Ulivi estirpati a Trani, Piarulli: «Gli alberi sani vanno sempre tutelati» Ulivi estirpati a Trani, Piarulli: «Gli alberi sani vanno sempre tutelati» Il fatto è accaduto in un terreno privato tra Barletta e Trani, lungo la vecchia statale 16
Palloncini bianchi a mezzanotte, meglio di no Palloncini bianchi a mezzanotte, meglio di no Le associazioni ambientaliste contro l'invito che da giorni è diffuso sui social e su Whatsapp
9 Gli alberi muoiono e i bimbi chiedono aiuto alle industrie di Barletta Gli alberi muoiono e i bimbi chiedono aiuto alle industrie di Barletta Letterine "speciali" degli alunni della "Musti-Dimiccoli", «questo regalo Babbo Natale non può portarlo nel suo sacco»
2 A Barletta il regalo sotto l'albero è un albero abbattuto A Barletta il regalo sotto l'albero è un albero abbattuto C'era tempo fino al 7 dicembre per opporsi alla decisione
8 Ecco il colorato paradiso nascosto sui fondali di Barletta Ecco il colorato paradiso nascosto sui fondali di Barletta Le immagini, condivise sui social da Legambiente, mostrano lo splendore della vita sott'acqua
Da Parigi a Barletta, la storia della professoressa francese Gniccky Ben Da Parigi a Barletta, la storia della professoressa francese Gniccky Ben Ogni giorno raccoglie i rifiuti in via Mura del Carmine, il plauso del sindaco
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.