Candidati regionali Forza italia
Candidati regionali Forza italia
Politica

Regionali, il vicesindaco di Barletta nella rosa di candidati di Forza Italia Bat

Sempre più definitiva appare la candidatura al Consiglio regionale di Marcello Lanotte che lo scorso ottobre ufficializzò il suo approdo in Forza Italia

Elezioni Regionali 2020
Il nome del candidato presidente per il centro destra tarda ad arrivare, a causa delle fibrillazioni tra Lega e Fratelli d'Italia, che vedono in contrapposizione Nuccio Altieri con l'europarlamentare di Maglie, Raffaele Fitto sempre più scalpitante. Poco male, nel frattempo nei partiti del centro destra iniziano a circolare i primi nomi dei possibili candidati al Consiglio regionale.

È di 24 ore fa la riunione, ancora via Skype, del direttivo provinciale di Forza Italia Bat che, alla presenza dei segretari cittadini delle dieci città della sesta provincia, ha provato ad elaborare dei nomi di possibili esponenti da poter candidare anche alle elezioni amministrative di settembre nelle città di Andria e Trani, oltre che a quelle regionali.

Sempre più definitiva appare la candidatura al Consiglio regionale del vicesindaco di Barletta Marcello Lanotte che nella Giunta barlettana ricopre anche l'assessorato alle Attività produttive e che lo scorso ottobre ufficializzò il suo approdo in Forza Italia. Altrettanto certa sembra essere per Bisceglie la candidatura di Vittorio Consiglio.

Ancora in evoluzione, invece, le candidature proposte dalle città di Andria e Trani che, in vista dell'election day del prossimo autunno, dovranno farsi trovare pronte anche all'appuntamento con le elezioni amministrative. Ebbene, a Luigi Del Giudice e Gennaro Lorusso, che fino a poco tempo fa erano ad Andria i nomi più suffragati ad una candidatura alle regionali, in quanto molto vicini al capo gruppo regionale azzurro, nonchè candidato sindaco in pectore di Andria Nino Marmo, si è aggiunto quello dell'outsaider Antonio Nespoli.

Anche su Trani, altra città che vuole vedere il ritorno di una forte amministrazione di centro destra, si fa sempre più strada la candidatura di Paola Mauro, coordinatrice provinciale Bat di Azzurro Donna, che avrebbe surclassato le quotazione di Pasquale De Toma, inviso a molti esponenti del centro destra per la sua parentela al commissario cittadino della Lega Nicola Giorgino.
  • Forza Italia
  • Elezioni Regionali
Altri contenuti a tema
Regionali Puglia, Scalfarotto presenta il programma: «Nostra terra va valorizzata» Regionali Puglia, Scalfarotto presenta il programma: «Nostra terra va valorizzata» Il candidato di ItaliaViva, Azione e +Europa: «Capolista saranno tutte donne. Coalizione si allarga con il Partito Liberale»
Università, la soddisfazione di Piazzolla: «Studenti della Bat ora fuorisede, è un risultato storico» Università, la soddisfazione di Piazzolla: «Studenti della Bat ora fuorisede, è un risultato storico» Interviene la candidata alle Regionali 2020 con Raffaele Fitto presidente
Feste patronali e sagre, solidarietà e vicinanza ai lavoratori dimenticati Feste patronali e sagre, solidarietà e vicinanza ai lavoratori dimenticati Tonia Spina: «In centinaia resteranno a casa, impossibilitati a svolgere la propria attività»
Sabino Zinni il più presente in Consiglio fra i consiglieri regionali della Bat Sabino Zinni il più presente in Consiglio fra i consiglieri regionali della Bat «Per me la politica è impegno costante, esercizio quotidiano»
Criminalità nelle campagne, Piazzolla: «Clima di paura nel nostro territorio, il governo intervenga» Criminalità nelle campagne, Piazzolla: «Clima di paura nel nostro territorio, il governo intervenga» La candidata alle Regionali 2020 commenta il grave episodio avvenuto ad Andria
Elezioni regionali, Emiliano firma il decreto. Al voto il 20 e 21 settembre Elezioni regionali, Emiliano firma il decreto. Al voto il 20 e 21 settembre Lo rende noto il governatore pugliese uscente
Ok alla doppia preferenza di genere, Puglia commissariata dal Governo Ok alla doppia preferenza di genere, Puglia commissariata dal Governo Il consiglio dei ministri ha dato mandato al prefetto di Bari Bellomo di apporre la modifica alla legge elettorale in vista delle votazioni di settembre
Doppia preferenza di genere, anche la Puglia si adegua Doppia preferenza di genere, anche la Puglia si adegua Lo dichiara il presidente Emiliano dopo essere stato convocato a Palazzo Chigi
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.