Il Trovatore

Partitura 3

I Pupazzi e le maschere del rock

I Pupazzi nascono a Barletta nel 2006. Il nome Pupazzi è ispirato da Pirandello, il quale sosteneva che ognuno di noi indossa maschere nella vita quotidiana, interpretando dei personaggi. Anche per questo il gruppo è solito mascherarsi durante le esibizioni dal vivo.

Sono proprio le esibizioni dal vivo che li spingono a comporre brani originali, e con questi si spingono fino a Trento dove registrano il singolo «piccolo uomo» con relativo videoclip. L'attività concertistica prosegue fino a portarli a registrare il loro primo Ep (extended play), disco contenente il già citato singolo «piccolo uomo», e altri 4 brani inediti: «un mondo di fragole», «serpente», «vera», « è meglio andare al mare». L'impegno per il sociale li ha portati ad esibirsi nell' evento «Ciao Man ' 09», ma anche per Amnesty International, per Emergency, e per l' Arci.

Formazione
Peppe Luna- voce
Mariano Doronzo – chitarre
Gianni Nasca – basso
Francesco «Skyzzo» Borraccino- batteria

Incontro Gianni e Mariano, e con la mia solita secchezza, pongo loro delle domande sempre più secche.

Di cosa parlano i testi delle vostre canzoni?

M: « della vita quotidiana, di ciò che osserviamo intorno a noi, dei problemi sociali»

Quando componete una canzone,nasce prima il testo o la musica?
G.«la musica! LA melodia precede sempre la creazione di un testo»

Ad esempio, il testo della canzone «il serpente» di cosa parla?
G:«parla di masturbazione».....(il bassista Gianni risponde in maniera molto più secca della mia domanda , per un attimo mi domando perché ho scelto proprio questa canzone!)

E il pubblico,come reagisce ai vostri concerti e ai vostri travestimenti?
M: «il pubblico è reagisce entusiasticamente e trova sfumature e chiavi di lettura sempre diverse nelle nostre canzoni! »

Cosa non fareste per promuovere il vostro disco?
G:« suonare in playback!»

I Pupazzi sono online sui maggiori social network .
6 fotoPupazzi
PupazziPupazziPupazziPupazziPupazziPupazzi
  • Rock
  • Il Trovatore
  • Musica
  • Intervista
  • Tommaso Francavilla
Il Trovatore

Il Trovatore

Musica e dintorni, l'armonia di Barletta

Indice rubrica
Partitura 40 26 dicembre 2015 Partitura 40
Partitura 39 4 agosto 2015 Partitura 39
Partitura 38 3 maggio 2015 Partitura 38
Partitura 37 4 novembre 2014 Partitura 37
Partitura 36 28 agosto 2014 Partitura 36
Partitura 35 6 giugno 2014 Partitura 35
Partitura 34 1 marzo 2014 Partitura 34
Partitura 33 15 gennaio 2014 Partitura 33
Altri contenuti a tema
Il barlettano Vincenzo Daloiso vince il “Campionato Italiano di Pasticceria Seniores” - INTERVISTA Il barlettano Vincenzo Daloiso vince il “Campionato Italiano di Pasticceria Seniores” - INTERVISTA «Viaggerò molto alle ricerca di nuove esperienze e soprattutto nuove idee»
Cittadella della Musica Concentrazionaria: l'approvazione dalla Giunta Cittadella della Musica Concentrazionaria: l'approvazione dalla Giunta Il progetto si terrà presso l'ex distilleria di Barletta
Barletta-Amburgo e ritorno inseguendo il violoncello Barletta-Amburgo e ritorno inseguendo il violoncello L’esperienza del giovane violoncellista barlettano Gabriele Marzella alla celebre Elbphilarmonie di Amburgo
Il coro "Il Gabbiano" in concerto il 6 e 8 gennaio Il coro "Il Gabbiano" in concerto il 6 e 8 gennaio L'ingresso sarà gratuito e si terranno uno, presso la Chiesa del SS.mo Crocifisso e l'altro, presso la Chiesa di S. Agostino
A Natale e Capodanno emissioni sonore fino alle ore 3 A Natale e Capodanno emissioni sonore fino alle ore 3 Ordinanza del sindaco Cannito
Operazione Soret, raggiunto l'obiettivo: recuperata l'intera sinfonia "Rêve de France" Operazione Soret, raggiunto l'obiettivo: recuperata l'intera sinfonia "Rêve de France" Nei prossimi mesi si stenderà in partitura il materiale fonografico
Ospite a Barletta la pianista Giuseppina Torre: «La musica è la mia isola felice» Ospite a Barletta la pianista Giuseppina Torre: «La musica è la mia isola felice» Incontrerà gli studenti il 25 e 26 novembre, in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne
"Aspirante nutrizionista" ma già influencer, l'esperienza della barlettana Floriana Bellino "Aspirante nutrizionista" ma già influencer, l'esperienza della barlettana Floriana Bellino Classe 1999, su Instagram sta spopolando con la sua pagina a tema educazione nutrizionale
© 2001-2023 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.