Addio per sempre al passaggio a livello di via Andria. <span>Foto Ida Vinella</span>
Addio per sempre al passaggio a livello di via Andria. Foto Ida Vinella
La città

Tutto cambia, addio definitivo al passaggio di via Andria: ecco le immagini

Operativa la nuova viabilità. I lavori dureranno 3 anni

Siamo oggi testimoni di un momento storico per la città di Barletta. Iniziano i lavori per la rimozione dei due e più cruciali passaggi a livello, in via Andria e in via Vittorio Veneto. Scenario di attraversamenti quotidiani, in automobile, a piedi, per la spesa, per andare a scuola, in fretta prima della chiusura e fermi nelle interminabili attese che hanno snervato chiunque passasse da lì. Come una livella, dietro alle sbarre di quel passaggio siamo stati tutti uguali. In attesa, ma di cosa? Di un treno che passa (forse più di uno) e ci permette di raggiungere il lavoro, la famiglia, gli impegni, e inseguire la nostra costante frenesia.

Già da ieri il popolo di Barletta ha iniziato a provare un primordiale senso di nostalgia per quel luogo, amaro, tragico, insopportabile, ma parte della storia di tutti i barlettani. Come capita per le grandi opere, da ora la città non sarà più la stessa: da cronoprogramma i lavori dureranno tre anni. Anni in cui dovremo abituarci a un cantiere abbastanza ingombrante, nella speranza che nulla vada storto.
Oggi possiamo dire addio al passaggio a livello dove alcuni hanno trovato la morte, per fatalità, per destino. Quelle tragedie non verranno dimenticate nella polvere e nel calcestruzzo dei nuovi sottovia: sono anch'esse parte di una storia che da oggi cambia. Cambiano anche le strade, i sensi di marcia: nonostante le prime incertezze di oggi, presto ci abitueremo a questa situazione.

Buon lavoro allora, arrivederci con i nuovi sottovia nel 2022.
48 fotoAddio per sempre al passaggio a livello di via Andria
Addio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via AndriaAddio per sempre al passaggio a livello di via Andria
  • Passaggio a livello
Altri contenuti a tema
Lunedì riprendono i lavori in via Milano e via Fracanzano Lunedì riprendono i lavori in via Milano e via Fracanzano Il cantiere era bloccato a causa di alcuni problemi non previsti
Per ora nessuna speranza per il sottovia di via Vitrani a Barletta Per ora nessuna speranza per il sottovia di via Vitrani a Barletta Il varco, che collega via Vittorio Veneto e via Vitrani, è considerato un'area a media pericolosità idraulica
5 Lavori in via Andria, le parole del sindaco di Barletta Cosimo Cannito Lavori in via Andria, le parole del sindaco di Barletta Cosimo Cannito «Quest'opera ricucirà la città eliminando finalmente, dopo almeno 25 anni, queste due ghigliottine»
Nuova viabilità per Barletta, bus navetta dedicata agli studenti Nuova viabilità per Barletta, bus navetta dedicata agli studenti L'obiettivo è ridurre al minimo i potenziali disagi
Domani alle 6 il passaggio di via Andria chiuderà per l'ultima volta Domani alle 6 il passaggio di via Andria chiuderà per l'ultima volta Iniziano finalmente i lavori: cantiere attivo dalle 7, scatta la nuova viabilità
Rimozione passaggi a livello, cambi per i bus da Barletta Scalo a viale Marconi Rimozione passaggi a livello, cambi per i bus da Barletta Scalo a viale Marconi Percorsi alternativi per i bus Ferrotramviaria
Pochi giorni alla rivoluzione, ecco come cambierà via Andria Pochi giorni alla rivoluzione, ecco come cambierà via Andria Ultimi dettagli sugli interventi di rimozione dei due passaggi a livello
Addio passaggi a livello, sabato un incontro riepilogativo coi cittadini Addio passaggi a livello, sabato un incontro riepilogativo coi cittadini Saranno comunicate notizie relative all'avvio dei lavori, alla mobilità e viabilità
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.