protezione civile
protezione civile
Istituzionale

SEISMIC 2017, anche Barletta coinvolta nell'esercitazione indetta dalla Protezione Civile

Il programma prevederà la simulazione di un terremoto di magnitudo 6.5 in pieno centro storico

È ipotizzata a fine settimana una scossa di terremoto nella Provincia Barletta Andria Trani ma sarà unicamente la già annunciata esercitazione della Protezione Civile. Come tale, è organizzata con modalità e criteri uniformi per tutti i comuni del territorio, anche per quel che attiene l'informazione dell'evento alla popolazione per favorire il più consapevole coinvolgimento ed evitare situazioni di panico ingiustificato. A tal fine, si allega il comunicato nei termini ufficialmente stabiliti dai responsabili della Sezione della Protezione Civile della Regione Puglia.

Si informa la popolazione che dal 6 all'8 ottobre il Comune di Barletta parteciperà all'esercitazione "SEISMIC BAT 2017", organizzata dalla Sezione Protezione Civile della Regione Puglia, d'intesa con la Prefettura Barletta Andria Trani e in collaborazione con il Dipartimento Nazionale della Protezione Civile. L'esercitazione simulerà una scossa di terremoto di magnitudo 6.5 con gravi danni per il nostro territorio e attiverà su diversi scenari il Sistema di protezione civile regionale per il soccorso alla popolazione.

In particolare, per la giornata di sabato 7 ottobre, a Barletta è ipotizzato lo scenario di alcuni edifici del centro storico gravemente danneggiati dalla ipotetica scossa con la relativa attivazione di tutti i sistemi previsti dal Piano di Protezione Civile vigente. Si prevede che il coordinamento del Centro Operativo Comunale (COC) sia collocato in via Zanardelli, nella struttura destinata a ospitare il "Polo della sicurezza e della legalità", attualmente sede dell'Ufficio del Giudice di Pace. L'esercitazione rappresenta, dunque, anche una occasione per testare la funzionalità di quella che a breve sarà la nuova sede del Comando di Polizia Locale in parte del piano terra e al primo piano dell'edificio.

Al fine di evitare il verificarsi di situazioni di allarmismo ingiustificate dovute alla elevata concentrazione di mezzi e personale della Protezione Civile e delle Forze dell'Ordine, si comunica che oltre a coinvolgere la zona del centro storico per la simulazione del danno ad alcuni edifici e l'area di via Zanardelli per il centro operativo, l'esercitazione riguarderà anche il parcheggio esterno dell'ospedale "Dimiccoli" e il "Paladisfida Borgia" dove sarà allestito un campo accoglienza. Scusandosi anticipatamente per eventuali disagi, l'Amministrazione comunale conta sul supporto della cittadinanza al fine di garantire il corretto svolgimento di una iniziativa finalizzata a verificare le migliori misure di prevenzione e di intervento per far crescere la sicurezza collettiva.
  • Centro storico
  • Terremoto
  • Protezione civile
Altri contenuti a tema
Il palco del Jova Beach Party di Barletta sarà "cardioprotetto" Il palco del Jova Beach Party di Barletta sarà "cardioprotetto" Mennea: «Per l'evento la Protezione civile regionale è impegnata in prima linea»
Bomba d'acqua su Barletta, allerta meteo diventa arancione Bomba d'acqua su Barletta, allerta meteo diventa arancione La Protezione civile analizza le criticità dovute al cambiamento climatico
1 Consegnate le chiavi dell'Orto Botanico, la Protezione civile avrà la sua sede Consegnate le chiavi dell'Orto Botanico, la Protezione civile avrà la sua sede I costi di manutenzione, le utenze, la sorveglianza e la custodia saranno a carico della Regione Puglia
Raduno nazionale Protezione Civile, un invito a tutti i volontari Raduno nazionale Protezione Civile, un invito a tutti i volontari Presidente Mennea: «Un'occasione di confronto per migliorare ulteriormente il nostro sistema»
2 Seismic Bat, l'esito del debriefing alla prefettura di Barletta Seismic Bat, l'esito del debriefing alla prefettura di Barletta Le esercitazioni sono state preziose durante il recente terremoto
Seismic Bat, oggi il debriefing dell'esercitazione di Protezione Civile Seismic Bat, oggi il debriefing dell'esercitazione di Protezione Civile La prima fase si è svolta nell'ottobre 2017 simulando una scossa di terremoto di magnitudo 6,5 scala
Il Capo Dipartimento Nazionale della Protezione Civile a Barletta Il Capo Dipartimento Nazionale della Protezione Civile a Barletta Il resoconto dell'incontro pubblico con Angelo Borrelli
1 Post terremoto, il 31 maggio alla Prefettura di Barletta incontro con il Capo della Protezione civile Angelo Borrelli Post terremoto, il 31 maggio alla Prefettura di Barletta incontro con il Capo della Protezione civile Angelo Borrelli L'incontro prevede anche la partecipazione di Carlo Doglioni, Presidente dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.