Ilary Blasi Iena
Ilary Blasi Iena
Cronaca

Rintracciata la merce rubata a Barletta grazie alle "Iene"

Refurtiva scoperta a Corato grazie all’intervento della troupe televisiva

Elezioni Regionali 2020
Sembrava l'avessero ormai fatta franca i ladri di una grossa partita di merce informatica, sparita la scorsa estate da un deposito di Barletta, nonostante fosse stata esposta denuncia, da parte del proprietario, al commissariato del capoluogo Bat. Proprio in questi giorni invece si è potuto far luce sulla questione, grazie al servizio girato dalla troupe della trasmissione televisiva "Le Iene", che sarà trasmesso in onda molto probabilmente durante la puntata della prossima settimana.

Era stato infatti avvistato a Corato Giulio Golia, che per recuperare la refurtiva per conto del legittimo proprietario, presentandosi con la famosa mise in occhiali e abito scuro presso il rivenditore coratino sospettato, ha scoperto due pedane di alimentatori per computer, risultate parte integrante dell'insieme di merce rubata a Barletta.

La vittima del furto infatti, pochi giorni fa, girovagando per il web aveva riscontrato un annuncio in cui si mettevano in vendita delle cuffie in tutto e per tutto simili a quelle che gli erano state recentemente rubate assieme al resto della merce; pertanto il legittimo proprietario ha proceduto all'acquisto del prodotto incriminato e dopo un attento confronto dei codici ha potuto affermare con certezza che si trattasse proprio della merce di cui aveva subito il furto.

Il materiale rubato, del valore di circa 30.000 euro, tra cui apparecchi wi-fi, alimentatori per pc, penne usb, cd e dvd, è stato quindi sequestrato e recuperato dalla polizia giudiziaria di Corato, la quale è subito intervenuta in collaborazione con il commissariato di Andria, sequestrando oltre a ciò che era presente nel magazzino in cui si sono recate le Iene, anche il resto dei prodotti informatici appartenenti alla refurtiva, individuati in un autoparco di Andria, in via Vecchia Bisceglie. Indagati il rivenditore coratino, di 35 anni, ed il titolare del garage, di 50 anni, ma restano ancora aperte le ricerche per ritrovare i ladri effettivi della merce rubata.
  • Furto
  • Corato
  • Barletta
  • Le Iene
Altri contenuti a tema
3 Ruba il salvadanaio per la beneficenza in un locale di Barletta Ruba il salvadanaio per la beneficenza in un locale di Barletta Il fatto è avvenuto sotto gli occhi delle telecamere
2 Rubano nel supermercato e minacciano il direttore, due arresti a Barletta Rubano nel supermercato e minacciano il direttore, due arresti a Barletta Con una bottiglia rotta hanno tentato di opporre resistenza: sono accusati di rapina e resistenza a pubblico ufficiale
In giro sulla SP75 a bordo di uno scooter rubato a Barletta In giro sulla SP75 a bordo di uno scooter rubato a Barletta Fermato un 33enne senegalese: il mezzo, rubato a dicembre, è stato restituito al proprietario
Olivi di Bari e Bat depredati, il Coronavirus non ferma i predoni delle campagne Olivi di Bari e Bat depredati, il Coronavirus non ferma i predoni delle campagne Stessa sorte subiscono mandorle, uva da tavola e uva da vino
Ruba un cellulare sul treno, interviene la Polizia Ferroviaria di Barletta Ruba un cellulare sul treno, interviene la Polizia Ferroviaria di Barletta Arrestato un senegalese per furto aggravato, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale
2 Pulizia delle strade extraurbane, avviati gli interventi a Barletta Pulizia delle strade extraurbane, avviati gli interventi a Barletta Le foto fanno riferimento a via Andria ma non sarà l’unico innesto alla città ad essere controllato e ripulito.
Ritrovate a Molfetta alcune delle maschere rubate alla compagnia barlettana "I Nuovi Scalzi" Ritrovate a Molfetta alcune delle maschere rubate alla compagnia barlettana "I Nuovi Scalzi" L'annuncio della compagnia teatrale: a rinvenirle una signora e il suo gatto
Rubate le maschere della compagnia teatrale di Barletta "I Nuovi Scalzi" Rubate le maschere della compagnia teatrale di Barletta "I Nuovi Scalzi" Malviventi hanno effettuato il furto mentre gli artisti erano a Molfetta per le prove di uno spettacolo
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.