Consiglio comunale
Consiglio comunale
Politica

Nuove nomine nella Giunta di Barletta, Grimaldi si dimette da presidente di commissione

È bufera nel centrodestra cittadino dopo la nomina di Oronzo Cilli in quota Stella Mele

La spaccatura nel centrodestra di Barletta sta diventando una voragine di ora in ora. Dopo la nomina di Oronzo Cilli ad assessore in quota Stella Mele (Fratelli d'Italia) e l'esclusione della consigliera dalla lista Forza Barletta, che non ha condiviso l'indicazione di Cilli, adesso a insorgere è Pier Paolo Grimaldi.

Il consigliere comunale iscritto a Forza Italia e afferente alla lista Scelta Popolare, infatti, ha da poco comunicato le sue dimissioni dalla presidenza della Commissione consiliare Affari Finanziari. Lo si apprende dalla nota con cui il Presidente del Consiglio, Sabino Dicaldo, ha convocato la Commissione in data 26 ottobre per discutere dell'elezione del nuovo presidente "a seguito delle dimissioni irrevocabili - si legge - presentate dal consigliere Grimaldi dalla carica di Presidente della III Commissione consiliare permanente".

Tutti malumori riconducibili alle due liste che contano esponenti di Forza Italia. Scelta Popolare, con i consiglieri Michele Maffione e Pier Paolo Grimaldi e Lealtà e Progresso con Salvatore Lionetti, infatti, non hanno ottenuto i due esponenti in Giunta richiesti al sindaco. Cannito, come noto, ieri ha nominato assessori Oronzo Cilli (nome indicato da Stella Mele) e Nicola Gambarrota (in quota Ruggiero Marzocca e Antonello Damato), lasciando a bocca asciutta Forza Italia.
  • Consiglio comunale
  • Giunta comunale
  • Forza Italia
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale di Barletta convocato per discutere sul PUG Consiglio comunale di Barletta convocato per discutere sul PUG Prevista una relazione dell’Amministrazione sull’iter e sui tempi di approvazione
2 «Il sindaco metta da parte le sfuriate e salvaguardi le attività di Barletta allo stremo» «Il sindaco metta da parte le sfuriate e salvaguardi le attività di Barletta allo stremo» La nota a firma di Tonio Di Cuonzo, componente della sezione cittadina di Forza Italia
2 Forza Italia contro la zona rossa rafforzata: «Contagi stazionari nella Bat» Forza Italia contro la zona rossa rafforzata: «Contagi stazionari nella Bat» Marcello Lanotte: «Rischiamo di assistere ad una catastrofe senza precedenti»
Forza Italia: «In Puglia situazione Covid fuori controllo» Forza Italia: «In Puglia situazione Covid fuori controllo» L'on. D'Attis e il sen. Damiani chiedono nomina nuovo assessore alla Sanità
Centri di raccolta a Barletta, l'opposizione: «Il sindaco ha ammesso di dover tornare sui propri passi» Centri di raccolta a Barletta, l'opposizione: «Il sindaco ha ammesso di dover tornare sui propri passi» La nota delle forze di minoranza: «Non resteremo a guardare, ma proseguiremo la nostra azione di monitoraggio»
7 Centro di raccolta a Barletta, vincono i cittadini. Cannito: «Non si farà» Centro di raccolta a Barletta, vincono i cittadini. Cannito: «Non si farà» Un errore tecnico nelle tavole utilizzate per il progetto, renderebbe inidonea l'area
1 Covid-19, Forza Italia Bat chiede il ritorno in zona arancione Covid-19, Forza Italia Bat chiede il ritorno in zona arancione L'appello della segreteria provinciale: «La Regione torni sui suoi passi»
Consiglio comunale online, confronto sui centri raccolta rifiuti Consiglio comunale online, confronto sui centri raccolta rifiuti Convocazione a distanza oggi pomeriggio alle 16.30
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.