Sindaco di Barletta Nicola Maffei tra la gente
Sindaco di Barletta Nicola Maffei tra la gente
Politica

Il sindaco Maffei rinvia per un cavillo. Lattanzio si dimette

I consiglieri del centro-destra sul piede di guerra. In preparazione un documento di denuncia

Ieri, dopo sette ore e mezzo di consiglio comunale, il sindaco Maffei ha deciso di rinviare a data da destinarsi l'approvazione de Bilancio 2010 perché mancava un allegato al documento principale: il consuntivo 2008 della Bar.s.a.

Molti hanno protestato asserendo che si tratta di una decisione del tutto immotivata. A dirlo sono molti consiglieri comunali, di area centro-destra. Non limitandosi alle parole, essi stanno preparando un documento nel quale esprimono massima solidarietà al lavoro fatto dall'assessore Lattanzio (l'assessore al Bilancio del Comune di Barletta Michelangelo Lattanzio andrà stamane a depositare le sue dimissioni ndr) e stupore per la decisione presa dal sindaco. Pasquale Corcella, uno dei firmatari del documento, nonché presidente della Commissione Bilancio del Consiglio comunale, ha dichiarato che: «questo allegato non è stato mai inserito nel bilancio che poteva essere discusso tranquillamente. Tanto è vero che ci sono state le rassicurazioni del Dirigente dell'assessorato al Bilancio, del segretario generale e dello stesso assessore Lattanzio. Infatti non avremmo approvato un documento illegittimo. Per questo motivo non si riesce a capire perché il sindaco ha rinviato la discussione del bilancio assieme a tutti gli atri punti all'ordine del giorno. In aula eravamo pronti a discuterlo per approvarlo. Esprimo la mia solidarietà all'assessore - conclude - e mi congratulo con lui per il lavoro svolto».

Tredici consiglieri del Pd hanno già espresso il loro disappunto sull'operato del sindaco Maffei, mettendo in luce tensioni e incognite esistenti all'interno della maggioranza mentre la scadenza del 30 giugno per l'approvazione del Bilancio 2010 è lì ad un passo, e sembra che questa amministrazione stia dedicando alle varie problematiche di Barletta un veloce e impegnato immobilismo.
  • Sindaco
  • Nicola Maffei
  • Dimissioni
  • Consiglio comunale
Altri contenuti a tema
3 Il centrodestra insorge mentre l’amministrazione di Barletta è pronta ad un nuovo assetto Il centrodestra insorge mentre l’amministrazione di Barletta è pronta ad un nuovo assetto Stella Mele parla di amministrazione “trasformista”. Il sindaco Cannito: «Probabilmente sarà rivisitato tutto l’assetto assessorile»
1 Seconda convocazione per il consiglio di Barletta Seconda convocazione per il consiglio di Barletta L'assise si riunirà per concludere i lavori iniziati ieri in sala consiliare
4 Barletta schiva il commissariamento, ma ora è tempo di «guardarci in faccia» Barletta schiva il commissariamento, ma ora è tempo di «guardarci in faccia» Solo 17 i voti che hanno evitato lo scioglimento del Consiglio. Dicorato: «Non possiamo fare appelli alle opposizioni e poi non guardarci in faccia»
1 Il mare è di tutti: passerelle fino alla battigia sulle spiagge di Barletta Il mare è di tutti: passerelle fino alla battigia sulle spiagge di Barletta L'assessore alle Manutenzioni, Lucia Ricatti: «Inizieranno nei prossimi giorni i lavori di prolungamento delle passerelle»
1 Consiglio comunale di Barletta, aggiornati i punti all'ordine del giorno Consiglio comunale di Barletta, aggiornati i punti all'ordine del giorno Tutti gli argomenti che saranno analizzati nella seduta di martedì 4 agosto
Convocato per il 4 agosto il Consiglio comunale di Barletta Convocato per il 4 agosto il Consiglio comunale di Barletta Tra i punti all'ordine del giorno anche l'approvazione del rendiconto dell'esercizio finanziario 2019
3 Immobile della Sfida, il Consiglio comunale dice sì alla prelazione Immobile della Sfida, il Consiglio comunale dice sì alla prelazione Sono stati venti i voti favorevoli espressi, questo pomeriggio, dall'assise cittadina
Consiglio comunale, domani si torna in aula Consiglio comunale, domani si torna in aula Convocazione alle ore 9: si parlerà di debiti fuori bilancio, immobile di via Cialdini e spazzamento meccanizzato
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.