I giovani raccontano il patrimonio: la città di Barletta
I giovani raccontano il patrimonio: la città di Barletta
Scuola e Lavoro

I giovani raccontano il patrimonio: la città di Barletta

Gli studenti dell’I.T.E.T Cassandro-Fermi-Nervi consegnano il loro project work al Comune di Barletta

Martedì 18 Gennaio, alle ore 10.30, gli studenti delle classi 5BSIA del plesso Cassandro, 4D, 5D, 5A dei Geometri CAT del plesso Nervi, dell'I.T.E.T Cassandro-Fermi-Nervi , diretto dal Dirigente scolastico prof. Salvatore CITINO, presso la Sala Rossa del Castello di Barletta, hanno consegnato il prodotto multimediale del PON-PCTO "I giovani raccontano il patrimonio: la Città di Barletta" all'Amministrazione Comunale di Barletta, nella persona del Commissario Prefettizio dott. Francesco Alecci.

All'evento hanno partecipato lo stesso Commissario Prefettizio, il parroco della Chiesa del San Sepolcro, don Mauro Dibenedetto, il tutor esterno del progetto, rappresentante in Puglia della Casa Editrice Pearson Italia di Torino, dott. Francesco Schilardi, i docenti dell'Istituto, prof. Giuseppe Francavilla, Giuseppe Sorrenti ed Adele Passero, rispettivamente tutors ed esperta valutatrice, che hanno seguito i ragazzi nel corso di questo progetto svolto in una calda e luminosa estate barlettana.

Il prodotto multimediale è stato realizzato con il coordinamento di un gruppo di lavoro dalla casa editrice Pearson di Torino, guidato dal dott. Marco Garena, formato da Maria Stefania Bruno, Filippo Savio ed Andrea Destefanis. L'esito di questo impegnativo e coinvolgente lavoro è stato nella bellissima cornice della Sala Rossa, all'interno del Castello Svevo di Barletta. Il lavoro è stato molto apprezzato dal Commissario Prefettizio, che ha sottolineato come sia stato ben confezionato e costruito attraverso una partecipazione fattiva che ha generato risultati positivi.

In particolare l'attività ha coinvolto le classi dei geometri per la conoscenza delle tecniche di conservazione e restauro del patrimonio immobiliare della nostra città e di quella di Torino, dove gli studenti hanno avuto anche l'opportunità di visitare l'Università dei materiali, invece gli studenti dell'indirizzo economico (Sistemi Informativi Aziendali)per le loro competenze informatiche e di marketing utili a far conoscere le bellezze del territorio e la relativa promozione.

Il percorso sulla città di Barletta è stato orientato su tre temi:
-I luoghi della Difesa
-Il rapporto della città con la religione e l'Oriente: le chiese
-Il mare

I ragazzi divisi in gruppi, attraverso il metodo del cooperative learning e del team working, hanno sperimentato l'attività di realizzazione di un Progetto editoriale e di prodotti di comunicazione multimediali applicati al contesto storico-culturale– artistico della città di Barletta, visitando luoghi e monumenti attinenti ai temi suindicati, tra i quali la Cantina della Disfida, il Castello Svevo, il Faro napoleonico, la Chiesa del Santo Sepolcro, la Chiesa dei Greci e tanto altro.

A conclusione dell'evento il Commissario Prefettizio ha consegnato l'attestato di merito agli studenti.
  • Polivalente “Fermi –Nervi-Cassandro”
Altri contenuti a tema
Il successo del Nervi di Barletta alle Olimpiadi della Chimica Il successo del Nervi di Barletta alle Olimpiadi della Chimica La scuola barlettana ha ottenuto ben 13 posizioni
Al "Cassandro" di Barletta sport e prevenzione Al "Cassandro" di Barletta sport e prevenzione L'evento è stato organizzato dal Comitato Regionale Puglia in compartecipazione con la Nelly Volley
Mennea: «Il polivalente di Barletta riaprirà in totale sicurezza» Mennea: «Il polivalente di Barletta riaprirà in totale sicurezza» Sopralluogo nei plessi scolastici dove proseguono serrati i lavori di ristrutturazione
1 Polivalente, al lavoro più di 200 operai per riaprire il 24. Lodispoto: «Niente doppi turni» Polivalente, al lavoro più di 200 operai per riaprire il 24. Lodispoto: «Niente doppi turni» Altri lavori di manutenzione saranno effettuati dopo l’inizio delle lezioni
1 Procedono spediti i lavori al Polivalente di Barletta Procedono spediti i lavori al Polivalente di Barletta L'obiettivo è garantire la riapertura a settembre per il nuovo anno scolastico
Polivalente di Barletta, saranno messi in sicurezza i tre plessi Polivalente di Barletta, saranno messi in sicurezza i tre plessi La decisione ha fatto seguito all'ultimo tavolo tecnico tenutosi nei giorni scorsi in Prefettura
3 Plessi in sicurezza, il Polivalente di Barletta sta risolvendo l'emergenza Plessi in sicurezza, il Polivalente di Barletta sta risolvendo l'emergenza «Si allontana lo spettro dell’abbattimento, i ragazzi torneranno nella loro scuola più sicura di prima»
Un milione di euro dalla Provincia per il Polivalente di Barletta Un milione di euro dalla Provincia per il Polivalente di Barletta Controlli affidati alla Protezione Civile: il prossimo 30 luglio si conosceranno i risultati delle nuove indagini
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.