Giovanni Alfarano
Giovanni Alfarano
Politica

Alfarano, «adesso modifichiamo lo stemma, e non solo»

Attendiamo atti concreti del consiglio regionale. «Ho presentato un nuovo emendamento»

Elezioni Regionali 2020
«Dopo lo statuto andremo a modificare anche lo stemma, il gonfalone ed il sigillo della Regione Puglia». Ad annunciarlo è il consigliere regionale PdL, Giovanni Alfarano.

«Coerentemente al disegno di legge volto ad inserire la Sesta Provincia all'interno dello statuto regionale – spiega Alfarano - intendo comunicare ai miei cari concittadini, di aver già presentato, in data 15 giugno, un nuovo emendamento che andrà finalmente a ridefinire lo stemma, il gonfalone ed il sigillo della Regione Puglia inglobando anche la nuova provincia di Barletta – Andria – Trani».

«Tale proposta – prosegue il consigliere della Sesta Provincia - andrà a modificare gli allegati A, B, C della legge regionale dell'8 settembre 1988, n. 28. Lo stemma della Regione Puglia raffigura uno scudo sannitico sovrastato da una corona d'oro speciale. Lo scudo è costituito da un albero d'olivo in campo di argento racchiuso da un ottagono rosso vestito di azzurro. Nella parte superiore dello scudo, però, sono presenti cinque anelli ad indicazione delle, allora, 5 province pugliesi e non 6 come sancito legge 48 dell'11 giugno 2004 ha istituito la sesta provincia pugliese Barletta – Andria – Trani».

«Ora - prosegue il consigliere azzurro – attendiamo solo che il Consiglio Regionale concretizzi quelli che sono i primi due atti a difesa e a beneficio del nostro territorio d'appartenenza. Stiamo cercando – conclude Alfarano – di recuperare quanto non è stato fatto nei primi 5 anni di gestione Vendola dando alla Sesta Provincia lo spazio che merita».
  • Giovanni Alfarano
  • consiglio regionale
Altri contenuti a tema
Consiglio regionale fiume, caos per la doppia preferenza di genere Consiglio regionale fiume, caos per la doppia preferenza di genere Seduta terminata di notte per assenza del numero legale. Lopalco dichiarato ineleggibile
3 Canale Ciappetta Camaggio, Di Bari (M5S): «Quando la smetteranno di prendersi i meriti degli altri?» Canale Ciappetta Camaggio, Di Bari (M5S): «Quando la smetteranno di prendersi i meriti degli altri?» La domanda è rivolta all'Assessore della Regione Puglia Giannini, i consiglieri regionali Zinni, Marmo e Caracciolo
A 64 anni muore l'assessore Salvatore Negro, politica pugliese in lutto A 64 anni muore l'assessore Salvatore Negro, politica pugliese in lutto Si è spento stamane dopo una lunga malattia: il cordoglio delle forze politiche
Emergenza maltempo, il Pd invoca lo stato di emergenza Emergenza maltempo, il Pd invoca lo stato di emergenza Mazzarano: «Troppi disagi e pericoli alla sicurezza dei cittadini»
Alfarano replica alle accuse: «La coerenza è una mia prerogativa» Alfarano replica alle accuse: «La coerenza è una mia prerogativa» Il commento del consigliere comunale del Gruppo Misto al consiglio comunale del 25 luglio
«Il centrodestra non ha bisogno di gente come Alfarano, anzi lo ringrazia per aver tolto il disturbo» «Il centrodestra non ha bisogno di gente come Alfarano, anzi lo ringrazia per aver tolto il disturbo» Le opposizioni di Barletta in conferenza dopo l'ultimo consiglio comunale
Alfarano? «Come se Fieramosca fosse passato dalla parte dei francesi» Alfarano? «Come se Fieramosca fosse passato dalla parte dei francesi» Si dichiara sconcertato Giovanni Ceto, commissario cittadino di Forza Italia
Turbolenze in consiglio, Cascella apprezza il gesto di Alfarano Turbolenze in consiglio, Cascella apprezza il gesto di Alfarano Il sindaco lancia l'ultimatum: «Chiudere questa fase sregolata o interrompere la consiliatura»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.