Francesco e Gerry Scotti
Francesco e Gerry Scotti
La città

A “C’è posta per te” la storia di un padre barlettano

Il presentatore Gerry Scotti è la sorpresa che Michele ha voluto per suo padre, affetto da una grave malattia

La forza e la tenacia del barlettano Francesco hanno commosso i telespettatori del programma campione di ascolti: "C'è posta per te" di Maria De Filippi, andato in ondata ieri sera in prima serata. Il noto presentatore Gerry Scotti è la sorpresa che Michele ha voluto per suo padre, affetto quest'ultimo da artrite reumatoide degenerativa.

Francesco è nato a Barletta ma attualmente vive a Milano. Suo figlio Michele ha scelto "C'è posta per te" per raccontare che padre coraggioso è stato ed è nonostante la malattia. "Sono qui oggi per ringraziarti per tutto quello che mi hai dato e sono qui per raccontare l'esempio di padre che sei": sono queste le prime parole che Michele dedica al suo supereroe. Un uomo che ha vissuto spesso nella frustrazione di essere un peso per la sua famiglia a causa della sua patologia. Un uomo che spesso si è sentito un fallito come padre e marito. Per la sua famiglia, il signor Francesco non è nulla di tutto questo. Entrano in studio la moglie e sua figlia Jessica, la quale commossa gli ricorda: "Tu per noi sei un supereroe, un guerriero, affronti la vita con il sorriso". La moglie conclude: "Tu sei un papà stupendo e io ti starò sempre accanto".

Arriva il momento di Gerry Scotti, il quale viene presentato da Maria De Filippi come "un amico di famiglia". Il conduttore racconta il rapporto con suo padre e dei pochi ma intensi attimi vissuti con quest'ultimo sempre a lavoro. Si commuove spesso e sinceramente. Dona a Francesco una vecchia scatola del gioco "Chi vuol essere milionario". Al suo interno vi è una sorpresa (probabilmente una piccola somma in denaro per regalare un pò di serenità). "Da voi - conclude Gerry Scotti - ho imparato che gli sfortunati sono quelli che non dedicano tempo ai figli perché presi dalla carriera e dai soldi. Con tutto quello che hai passato, sei un uomo meraviglioso".
  • Televisione
Altri contenuti a tema
"Avanti un altro", il barlettano Savino Doronzo lascia il segno "Avanti un altro", il barlettano Savino Doronzo lascia il segno Lo studente barlettano conquista tutti con la sua imitazione della criminologa Roberta Bruzzone
37 "Punto Europa" su Rai 2 parla di Barletta regina della raccolta differenziata "Punto Europa" su Rai 2 parla di Barletta regina della raccolta differenziata La città ha raggiunto il 70% di raccolta differenziata grazie al sistema di ritiro porta a porta
72 Avvistata la showgirl Cecilia Rodriguez a Barletta Avvistata la showgirl Cecilia Rodriguez a Barletta Le stories del suo profilo Instagram mostrano l'argentina a pranzo in un noto ristorante
10 La barlettana Claudia Guaglione attesa sul palco di X Factor La barlettana Claudia Guaglione attesa sul palco di X Factor Domani la serata su Sky Uno: riuscirà ad accedere alla fase dei Bootcamp?
81 Tric e Trac per Amadeus, da Barletta parte una “Reazione a Catena” Tric e Trac per Amadeus, da Barletta parte una “Reazione a Catena” Simpatia e sregolatezza made in Città della Disfida
Dalla TV a Barletta, a tu per tu con il maestro Gianni Mazza Dalla TV a Barletta, a tu per tu con il maestro Gianni Mazza Con la sua Big Band sarà ospite dell'evento per AIRC con Romina Power
Canone Rai in bolletta, il Codacons avvia in Puglia uno sportello telefonico Canone Rai in bolletta, il Codacons avvia in Puglia uno sportello telefonico L'associazione offre chiarimenti per conoscere le modalità di esenzione
La Regione Puglia al TAR Lazio contro la soppressione delle frequenze tv La Regione Puglia al TAR Lazio contro la soppressione delle frequenze tv Solo in Puglia sono 35 le imprese a rischio
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.