Basket
Basket
Basket

La lettera aperta di Gino Degni, direttore tecnico del Rosito Barletta

La dichiarazione dopo lo 0-20 a tavolino contro Brindisi

In una lettera, Gino Degni, il direttore tecnico del Rosito Barletta chiarisce la situazione dopo lo 0-20 a tavolino contro Brindisi nella gara disputata domenica.

"Oggi non si parlerà della cronaca, se abbiamo vinto o perso, dei tabellini dei giocatori riferiti alla partita Rosito Barletta-Brindisi che non è stata disputata ieri al Palamarchiselli per mancanza del Medico. Si proprio così. Il regolamento di gioco prevede che il medico deve essere presente almeno dieci minuti prima del fischio iniziale della gara, pena partita persa a tavolino. Il nostro medico è stato sempre presente in tutte le gare precedenti tranne questa. Quindi come i manifesti che vengono affissi una settimana prima dell'evento, come le squadre che arrivano almeno un'ora prima sul campo di gioco, come tutti gli operatori che hanno preparato l'evento in settimana per la domenica, come i tifosi e le famiglie che arrivano al palazzetto con i loro piccoli mini-cestisti per vedere giocare e sostenere la squadra, il medico oltre a rivestire una figura prioritaria perché senza la sua presenza tutto quanto detto sopra possa aver inizio, con la sua presenza, ha la responsabilità medica su tutti giocatori che partecipano alla gara nel caso in cui può accadere un infortunio. E' successo un infortunio ma non nella gara bensì nella vita quotidiana dove il nostro medico è stato chiamato d'urgenza, alcuni minuti prima dell'inizio della gara, per salvare una vita umana. E' vero in 40 anni di attività è la prima volta che si è verificato tale evento, i tifosi, le squadre e tutta l'organizzazione sono rimasti un po' perplessi, delusi. Io credo che la delusione, la perplessità iniziale debba diventare oggi una gioia, perché questo nostro piccolo sacrificio sportivo fatto da ognuno di noi ha contribuito a salvare una vita umana, allora, io grido ad alta voce viva la vita!".
  • Pallacanestro
Altri contenuti a tema
Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Rosito Barletta cede a Manfedonia, finisce 78-60 Alla Cestistica non bastano i 31 punti di Stephens e gli 11 di Musil
Frantoio Muraglia Barletta Basket sconfitto, ma la salvezza è a un passo Frantoio Muraglia Barletta Basket sconfitto, ma la salvezza è a un passo Finisce 61-59, gara condizionata dalle assenze
Occasione sprecata: Barletta Basket sconfitto a Foggia Occasione sprecata: Barletta Basket sconfitto a Foggia Dopo un ottimo primo quarto cadono i biancorossi nel finale
Sconfitta per il Barletta Basket, 85-61 con la Nuova Virtus Corato Sconfitta per il Barletta Basket, 85-61 con la Nuova Virtus Corato Cedono i biancorossi di coach Lattanzio al termine di una buona gara
Si torna a casa: Barletta Basket pronta contro la Virtus Barletta Si torna a casa: Barletta Basket pronta contro la Virtus Barletta Derby biancorosso per la settima giornata di campionato
Un ottimo Barletta Basket non basta, vince l'Aurora Corato Un ottimo Barletta Basket non basta, vince l'Aurora Corato Sconfitta per gli uomini di coach Lattanzio nonostante la buona prestazione
Barletta Basket torna alla sconfitta, passa la Nuova Cestistica Ruvo Barletta Basket torna alla sconfitta, passa la Nuova Cestistica Ruvo Si impongono gli avversari contro i biancorossi di coach Lattanzio
Nuova Cestistica Barletta: settima vittoria di fila e secondo posto con obiettivo Bari Nuova Cestistica Barletta: settima vittoria di fila e secondo posto con obiettivo Bari Con la settima vittoria di fila la squadra del coach Curci aggancia la Murgia Basket Santeramo
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.