Vivi Barletta
Vivi Barletta
Altri sport

Domenica si corre la decima edizione della Ciemme Vivi Barletta

La gara podistica, organizzata da Barletta Sportiva, si svolgerà prevalentemente sul lungomare Mennea

Atleti agonisti provenienti da tutto il meridione d'Italia e tantissimi podisti e runners parteciperanno questa domenica evento podistico organizzato dall'associazione Barletta Sportiva e giunto quest'anno alla decima edizione: la Ciemme Vivi Barletta, gara podistica agonistica e amatoriale sulla distanza dei 10 km. Questa mattina alle ore 9,30 si svolgerà la conferenza stampa di presentazione presso la sede dell'azienda Ciemme Alimentari di Barletta in Via Foggia 28.

Quest'anno il percorso di gara ha subito un radicale cambiamento: si svilupperà infatti sul lungomare Pietro Paolo Mennea, con una veloce incursione nel centro storico cittadino per poi circumnavigare il maestoso castello di Barletta, correndo sotto le altissime mura del Palazzo più grande di Barletta. La partenza e l'arrivo avverrà presso il lido Que Cuba e il fatto di concentrare lo svolgimento della gara podistica prevalentemente sulla litoranea cittadina vuole porre la giusta attenzione su quello che dovrebbe essere il vero volano dell'economia barlettana, ovvero lo sviluppo turistico balneare.

La Ciemme Vivi Barletta sarà tra l'altro anche valevole quale classifica del campionato Corripuglia, Trofeo degli ulivi, campionato albo degli ingegneri e Premio Carlo Cafiero Run. La gara quest'anno sarà internazionale: infatti in collaborazione con l'Associazione Intercultura della Bat ci sarà la presenza sia in gara che nello staff organizzativo di ragazzi provenienti da Giappone, Argentina, Messico, Thailandia e Paraguay.

Tanta attenzione non solo ai valori sani dello sport, ma anche al sociale e alla solidarietà ospitando le due associazioni: l'associazione Vivimisenzapaura, che nasce per raccogliere fondi per il paraganglioma, malattia neuroendocrina rara. I soci fondatori si impegnano con lo scopo di aiutare i centri specializzati affinché guarire dal paraganglioma possa diventare più semplice e non una corsa ad ostacoli. Presente anche l'associazione onlus Rinascita, che nasce con lo scopo di sensibilizzare la gente all'atto della donazione degli organi e supportare i trapiantati di organo con la collaborazione di professionisti.

La Ciemme Vivi Barletta è organizzata dall'associazione Barletta Sportiva che si sta sempre più confermando quale bella realtà del mondo podistico e associativo locale e nazionale. La loro mission è quella di promuovere la città di Barletta e fare in modo che anche una semplice gara podistica possa rappresentare un ottimo strumento di crescita sociale, economica e culturale.
  • Evento sportivo
  • ViviBarletta
  • Barletta Sportiva
Altri contenuti a tema
Campionati Italiani Fispes, protagonisti gli atleti della Barletta Sportiva Campionati Italiani Fispes, protagonisti gli atleti della Barletta Sportiva Sei le medaglie conquistate dall'associazione barlettana
Successo McLaren al GP d'Italia, "bagno" di gioia per il barlettano Luigi de Martino Norante Successo McLaren al GP d'Italia, "bagno" di gioia per il barlettano Luigi de Martino Norante La gioia ai box per il secondo posto, con tanto di "strana" scommessa per il giovane ingegnere
Camminando sulla via Francigena con la Barletta Sportiva Camminando sulla via Francigena con la Barletta Sportiva Percorso a piedi lungo la strada che unisce le Cattedrali di Barletta e Trani
1 Tre milioni a fondo perduto per lo sport pugliese Tre milioni a fondo perduto per lo sport pugliese Caracciolo: «Sport come veicolo di valori positivi, coesione sociale e passione»
Da Barletta parte la "One Hour Virtual Run" Da Barletta parte la "One Hour Virtual Run" Domenica appuntamento virtuale per correre insieme nonostante il distanziamento
Correre ai tempi del COVID-19, la Ciemme Vivi Barletta diventa "virtuale" Correre ai tempi del COVID-19, la Ciemme Vivi Barletta diventa "virtuale" Tutti potranno partecipare alla 10 km da qualsiasi parte del mondo: basterà collegarsi tramite app
Luca Naso, il suo "viaggio ai confini" passa anche da Barletta Luca Naso, il suo "viaggio ai confini" passa anche da Barletta Un'avventura lunga oltre 8.000 km: in questi giorni si trova in Puglia
Padre e figlio corrono insieme per la "Fiaccola delle Cattedrali" a Barletta Padre e figlio corrono insieme per la "Fiaccola delle Cattedrali" a Barletta Per due anni, hanno affrontato fianco a fianco il cammino che conduce a Santiago de Compostela
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.