Giro d'Italia 2020
Giro d'Italia 2020
Altri sport

Barletta non sarà attraversata dal Giro d’Italia 2021

La tappa più a Sud partirà da Foggia

Il Giro d'Italia 2021 sarà per pochi Comuni della Puglia. L'entusiasmo dello scorso ottobre per la tappa Giovinazzo-Vieste è ormai un lontano ricordo: quest'anno le maglie rosa non attraverseranno (di nuovo) per intero il Tacco dello Stivale, ma il loro giro si limiterà alle strade del Gargano.

A deciderlo il vicepresidente della Regione Puglia e assessore allo Sport per Tutti, Raffaele Piemontese, d'intesa con il presidente Emiliano, dopo aver discusso della centoquattresima edizione del Giro d'Italia con la manager di RCS Sport, Giusy Virelli, delegata dal Direttore del Giro, Mauro Vegni.

Proprio come avvenuto per il 2019, anche nel 2021 il Giro d'Italia non passerà per Barletta. Sebbene se ne vociferasse da un po', la conferma ufficiale è arrivata solamente in questi giorni, quando le mappe presentate hanno mostrato una forte carenza delle città meridionali per la 104ª edizione.

Un vero peccato per Barletta e dintorni: basti pensare mentre i corridori risalivano per la Puglia durante la tappa Giovinazzo-Vieste dello scorso 10 ottobre, i dati auditel della sola Rai2, hanno registrato 1 milione e 151mila spettatori. Benefici, in termini di visibilità, che potrà avere solamente la capitanata il prossimo 15 maggio, quando le maglie rosa partiranno proprio dalla città di Foggia (dopo oltre 20 anni) per la tappa più a Sud di tutto lo Stivale.
Immancabili le polemiche per la decisione di escludere il Meridione da un evento sportivo di così grande importanza. Sotto il post della pagina Facebook della competizione un utente risponde ad un altro asserendo che quello del 2021 sia un "Giro d'Italia giusto, visto che negli ultimi anni (specialmente lo scorso anno) il sud è stato ampiamente attraversato. È giusto dare spazio anche ad altre regioni, come ad esempio l'Umbria, ignorate nel 2020".

D'accordo o meno, l'augurio è che i corridori possano tornare a sfrecciare nella città della Disfida durante le prossime edizioni.
  • Giro d'Italia
Altri contenuti a tema
All'inglese Dowsett la tappa Giovinazzo-Vieste del Giro d'Italia All'inglese Dowsett la tappa Giovinazzo-Vieste del Giro d'Italia Fuga di tanti chilometri, poi l'attacco nel finale. Puccio secondo. Nessuno scossone in classifica generale
Giro d'Italia 2020, le foto del passaggio da Barletta Giro d'Italia 2020, le foto del passaggio da Barletta La carovana rosa ha attraverso questa mattina la città della Disfida nella tappa Giovinazzo-Vieste
Simon Yates positivo al Covid. Il ciclista abbandona il Giro d'Italia Simon Yates positivo al Covid. Il ciclista abbandona il Giro d'Italia Il test effettuato ieri all'arrivo della corsa rosa a Brindisi
1 Il Giro d'Italia arriva a Barletta, verso le 12 il passaggio dei ciclisti Il Giro d'Italia arriva a Barletta, verso le 12 il passaggio dei ciclisti Ecco le strade coinvolte nel percorso
3 Giro d’Italia 2020, ordinanza di sospensione temporanea della circolazione Giro d’Italia 2020, ordinanza di sospensione temporanea della circolazione Strade bloccate durante il passaggio degli atleti
Giro d'Italia 1980, 40 anni fa a Barletta lo storico traguardo della tappa di Lecce Giro d'Italia 1980, 40 anni fa a Barletta lo storico traguardo della tappa di Lecce Un amacord tra storia cittadina e grande sport a cura del giornalista Nino Vinella
1 Il Giro d'Italia 2020 passerà da Barletta sabato 10 ottobre Il Giro d'Italia 2020 passerà da Barletta sabato 10 ottobre Il Comune di Barletta ha provveduto a disciplinare il traffico e la sosta lungo le strade cittadine interessate dall'evento
1 29 maggio 1980: Barletta capitale del ciclismo 29 maggio 1980: Barletta capitale del ciclismo Moser, Saronni, Hinault. Lo spettacolo del Giro d’Italia nella Città della Disfida
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.