Medicinali
Medicinali
Servizi sociali

XI Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco

Dona un farmaco a chi ne ha bisogno. 50 farmacie aperte nelle province di Bari e Bat

Sabato 12 febbraio 2011, per l'undicesimo anno consecutivo, la Fondazione Banco Farmaceutico Onlus e Federfarma, Associazione dei titolari di farmacia, organizzano in tutta Italia la giornata Nazionale di raccolta del farmaco.

L'iniziativa ha lo scopo di aiutare le persone indigenti rispondendo al loro bisogno farmaceutico. Recandosi presso le farmacie aperte per turno di servizio sabato 12 febbraio e che espongono la locandina del Banco Farmaceutico, si potranno acquistare farmaci da banco (senza obbligo di ricetta) e donarli a chi non può permettersi di acquistarli (oltre 7 milioni di persone in tutta Italia).

Nelle province di BARI e BAT 200 volontari presenti nelle 50 farmacie di turno che hanno aderito alla giornata di raccolta, spiegheranno l'iniziativa ai cittadini e gli stessi farmacisti consiglieranno il farmaco da banco di cui maggiormente è avvertito il bisogno.

Lo scorso anno sono stati raccolti nelle nostre province 13.748 farmaci distribuiti ad enti ed associazioni di beneficenza.

I farmaci che saranno raccolti:
•Farmaci antipiretici
•Farmaci antinfiammatori
•Farmaci antidolorifici
•Farmaci antinfluenzali
•Farmaci lassativi
•Colliri
•Disinfettanti

La giornata di raccolta del farmaco si svolge con l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, con il patrocinio del Segretario sociale della RAI e della Fondazione Pubblicità e Progresso, con il patrocinio della provincia BAT, con il contributo, anche economico, dei farmacisti partecipanti e dell'ANIFA (Associazione Naz. Industrie Farmaceutiche farmaci da automedicazione)
L'iniziativa, unica al mondo – come ha sottolineato il quotidiano International Herald Tribune (articolo di Elisabetta Povoledo, Marzo 2003) – è volta a diffondere la consapevolezza dello stato di povertà in cui versano le persone che ci vivono accanto e ad invitare i cittadini ad un gesto concreto di condivisione.

Ogni anno, il secondo sabato di Febbraio, ha luogo la Giornata di Raccolta: migliaia di volontari spiegano l'iniziativa ai cittadini e li invitano a donare un farmaco. Ciascuna farmacia provvederà a consegnare successivamente i farmaci raccolti agli enti assistenziali locali convenzionati con il Banco Farmaceutico, in base alle indicazioni del Banco stesso.

L'iniziativa ha consentito di raccogliere, in 10 anni, oltre 2.010.000 farmaci per un valore economico di circa 13,1 milioni di euro.
  • Giornata Raccolta Farmaco
Altri contenuti a tema
Giornata di raccolta del farmaco, aderiscono anche le farmacie di Barletta Giornata di raccolta del farmaco, aderiscono anche le farmacie di Barletta È possibile acquistare uno o più medicinali da banco da donare ai poveri
Caritas Barletta, al via la colletta del Banco Farmaceutico Caritas Barletta, al via la colletta del Banco Farmaceutico Sabato 10 febbraio alcuni volontari saranno presenti presso le farmacie aderenti all'iniziativa
Barletta aderisce alla 18^ Giornata di Raccolta del Farmaco Barletta aderisce alla 18^ Giornata di Raccolta del Farmaco Puoi donare un farmaco da banco per chi ne ha bisogno: ecco le farmacie coinvolte
Il banco farmaceutico in numeri: raccolti 408 farmaci a Barletta Il banco farmaceutico in numeri: raccolti 408 farmaci a Barletta «Molto abbiamo fatto, ma molto ancora resta da fare»
Un farmaco da donare a chi non può permetterselo Un farmaco da donare a chi non può permetterselo Torna anche a Barletta la nuova edizione della Giornata del Farmaco
La solidarietà fa tappa in farmacia La solidarietà fa tappa in farmacia Oggi la XIV Giornata di Raccolta del Farmaco
«Dona un farmaco a chi ne ha bisogno» «Dona un farmaco a chi ne ha bisogno» Si celebra la XIII Giornata Nazionale di Raccolta del Farmaco
Dona un farmaco a chi ne ha bisogno - X Giornata Nazionale di raccolta del farmaco Dona un farmaco a chi ne ha bisogno - X Giornata Nazionale di raccolta del farmaco Tutta la provincia è chiamata ad una prova di sensibilità
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.