Farmaci
Farmaci
Servizi sociali

Il banco farmaceutico in numeri: raccolti 408 farmaci a Barletta

«Molto abbiamo fatto, ma molto ancora resta da fare»

In occasione della Giornata della raccolta del farmaco promossa dal Banco farmaceutico, sabato 11 febbraio anche Barletta ha dato il proprio contributo dimostrando un'ulteriore occasione di solidarietà.

Sempre in prima linea quando si tratta di esprimere la propria generosità, a Barletta le sette farmacie coinvolte hanno raccolto 408 farmaci, mobilitando numerosi volontari della città. Numerosi gli enti assistenziali coinvolti: Caritas (Fondazione Casa del Clero), la parrocchia Sacra Famiglia, l'Associazione Orizzonti e la Fondazione Lamacchia (Unitalsi). Far fronte alla situazione di indigenza e povertà sanitaria: questa la sfida dei volontari sempre attenti a chi ha bisogno. I dati nazionali registrano una maggiore attenzione a questa giornata e anche Barletta, nel suo piccolo ha contribuito a renderla più proficua data la sua importanza. La Bat si riconferma poi una provincia solidale: raccolti ben 9483 farmaci da banco nelle 112 farmacie disseminate sul territorio.

«Molto è stato fatto a molto altro c'è da fare» e per tale ragione il Banco Farmaceutico comunica la possibilità di continuare a donare direttamente per mezzo di un'applicazione di nome Doline, realizzata in collaborazione con la Fondazione Tim. Tablet e smartphone non sono mai stati così utili. Con un clic infatti sarà possibile scaricarla da doline.it, iTunes, Windows Store o Google Play. «È possibile - proseguono gli enti aderenti - sostenere le attività del Banco Farmaceutico anche attraverso donazioni con PayPall. Tanti modi insomma e un unico obiettivo: combattere l'indigenza farmaceutica.
  • Giornata Raccolta Farmaco
  • solidarietà
Altri contenuti a tema
«Una casa senza barriere architettoniche». Il sogno di Donato Ventura «Una casa senza barriere architettoniche». Il sogno di Donato Ventura L'appello lanciato dal biscegliese con l'apertura di una raccolta fondi
Sulla spiaggia di Barletta 50 barattoli di latta recuperati per i mozziconi di sigarette Sulla spiaggia di Barletta 50 barattoli di latta recuperati per i mozziconi di sigarette Il progetto “CICCAus sté a fé - Cosa fai? Gettala nel posto giusto!” ha coinvolto diverse associazioni del territorio
Zaini, quaderni e amore, la spedizione partita da Barletta è arrivata in Kenya Zaini, quaderni e amore, la spedizione partita da Barletta è arrivata in Kenya Obiettivo raggiunto: donati giocattoli e materiali per la scuola ai bambini di Meru
1 A cavallo per solidarietà, una raccolta fondi per la famiglia Tupputi A cavallo per solidarietà, una raccolta fondi per la famiglia Tupputi L'iniziativa dell'associazione "I Cavalieri del Mito" di Barletta
Zaini, quaderni e giocattoli in viaggio da Barletta al Kenya Zaini, quaderni e giocattoli in viaggio da Barletta al Kenya Si concretizza l'iniziativa "Dona uno zaino a un bimbo"
Solidarietà Ucraina, attivato un centro di raccolta a Barletta Solidarietà Ucraina, attivato un centro di raccolta a Barletta L'iniziativa dell'Ambulatorio popolare
Una raccolta fondi per la nuova sede AIPD Una raccolta fondi per la nuova sede AIPD L'Associazione italiana persone con sindrome di Down ha ottenuto la disponibilità dalle Ferrovie dello Stato
1 «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» «Sognavo l’Africa da bambina, ma sono diventata cooperante grazie a “Un medico in famiglia”» Antonella Morelli, giovane barlettana, racconta la sua missione umanitaria in Kenya
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.