Bus
Bus
La città

Trasporto pubblico, potenziato nella zona industriale di Barletta

Sarà servita la zona merceologica di via Foggia, a partire dal giorno 1 febbraio

La zona industriale di Barletta, via Trani e via Callano, e la zona merceologica di via Foggia saranno servite dal servizio di trasporto pubblico locale. Le prime due già lo erano ma il servizio viene modificato e integrato, con due corse, dal lunedì al sabato per via Callano negli orari che saranno stabiliti in base alle esigenze dell'utenza e tre corse, dal lunedì al sabato mattina per via Trani, negli orari che saranno stabiliti sulla base delle esigenze dell'utenza.

Per via Foggia sono previste tre corse, dal lunedì al venerdì, in orari che saranno stabiliti sulla base delle esigenze dell'utenza. Le fermate saranno altresì stabilite sulla base alle medesime esigenze.

In questo modo l'esecutivo cittadino ha dato seguito all'atto di indirizzo approvato dal Consiglio comunale il 30 dicembre 2019, nell'ambito del Bilancio di Previsione 2020/2022, avente ad oggetto "un maggiore e completo servizio pubblico nella zona industriale e artigianale della nostra città". Indirizzo supportato anche da una determinazione dirigenziale, la n. 2467 del 31/12/2019, con la quale si incaricava la Ditta "Paolo Scoppio & Figli Autolinee s.r.l" di Gioia del Colle, attuale gestore del servizio di trasporto pubblico in città, di continuare i servizi urbani già applicati per via Trani e via Callano, per tutto il 2020.

Motivo per cui è stata approvata due giorni fa una delibera di variazione di bilancio di Consiglio Comunale che ha reso disponibili le risorse necessarie alla continuazione di tali servizi, che si rendono necessari per non arrecare disagi ai cittadini, residenti e lavoratori, tenuto conto dei lavori per la realizzazione del sottopasso in via Andria; per ridurre il traffico in via Trani e per servire la zona merceologica di via Foggia.
  • Trasporto pubblico
Altri contenuti a tema
Pendolari, anche gli studenti della Bat chiedono il rimborso degli abbonamenti Pendolari, anche gli studenti della Bat chiedono il rimborso degli abbonamenti Una rappresentanza di studenti ha inoltrato la proposta alla Regione Puglia
1 Emergenza Covid-19, sospeso il servizio di trasporto pubblico locale Emergenza Covid-19, sospeso il servizio di trasporto pubblico locale Il nuovo provvedimento per contenere la diffusione del contagio
Potenziato il trasporto pubblico in via Foggia, Mennea: «Accolta la mia richiesta» Potenziato il trasporto pubblico in via Foggia, Mennea: «Accolta la mia richiesta» «Dotare l’arteria di servizi completi significa incentivare lo sviluppo e garantire la sicurezza degli impiegati e dei consumatori»
1 Navette notturne per la litoranea di Barletta, la nota di Francesco Doronzo Navette notturne per la litoranea di Barletta, la nota di Francesco Doronzo «Servizio navette notturno propedeutico alla sicurezza stradale ed alla crescita della litoranea 
Pullman STP, modifiche percorso per il Jova Beach Party Pullman STP, modifiche percorso per il Jova Beach Party Tutte le variazioni previste per questo sabato
Abbonamento gratuito del trasporto pubblico, 418 le domande ammesse a Barletta Abbonamento gratuito del trasporto pubblico, 418 le domande ammesse a Barletta L’abbonamento assicura l’utilizzo gratuito dei mezzi per l’intero periodo aprile-dicembre 2019
Riaperto il terminal bus in via Vespucci Riaperto il terminal bus in via Vespucci La chiusura fu causata dal ritrovamento di reperti archeologici durante i lavori per la fogna nera
1 Bus per il cimitero di Barletta, aumentano le fermate Bus per il cimitero di Barletta, aumentano le fermate Passano da una a tre per agevolare soprattutto gli anziani
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.