Disfida
Disfida
Eventi

"Sulle tracce della Disfida", giovedì la presentazione a Bari

Saranno presenti gli autori Giulia Perrino e Victor Rivera Magos

Il 20 aprile alle ore 10.00, presso l'Archivio di Stato di Bari, in via Pietro Oreste 45, si terrà la presentazione del libro di Fulvio Delle Donne, Giulia Perrino e Victor Rivera Magos "Sulle tracce della Disfida". Guerre, trionfi, percorsi di memoria tra Medioevo ed Età moderna, Cafagna Editore, Barletta, 2015. Il volume sarà presentato dalla dott.ssa Antonella Pompilio, direttore dell'Archivio di Stato di Bari, e dal prof. Valerio Bernardi, docente presso il Liceo Classico Quinto Orazio Flacco di Bari. Saranno presenti gli Autori Giulia Perrino e Victor Rivera Magos.

La disfida di Barletta (13 febbraio 1503) è un inestimabile patrimonio della memoria collettiva, trasformata in mito nazionale dal romanzo di Massimo d'Azeglio, dal cinema e dagli eventi del Novecento. Perché non risulti appiattita sul piano dell'indistinta rievocazione celebrativa, occorre, però, distinguere tra vicenda documentata e sua mitizzazione funzionale. Partendo dal ruolo giocato a Barletta dai sovrani aragonesi del Quattrocento, il volume ricostruisce eventi e contesti: seguendo le tracce della disfida, ne delinea l'evoluzione delle rappresentazioni iconografiche e tratteggia i processi con cui la città ne costruisce e rielabora la memoria. I risultati ne permettono una piena assimilazione alla più generale storia dell'Italia meridionale dei secoli XV e XVI.

L'iniziativa sarà anche l'occasione per presentare la collana di studi internazionale denominata "Tracce. Testi e studi di storia e cultura dell'Italia mediterranea medievale", della quale è in imminente uscita il secondo volume, ancora dedicato al duello cavalleresco, alle giostre e ai tornei. La collana è diretta da un comitato scientifico internazionale composto da Cristina Andenna, Guido Cappelli, Stefano Cingolani, Pasquale Cordasco, Fulvio Delle Donne, Luisa Derosa, Paolo Garbini, Stéphane Gioanni, Amalia Galdi, Benoît Grévin, Francesco Panarelli, Annick Peters-Custot, Victor Rivera Magos, Kristjan Toomaspoeg, Jaume Torró Torrent, Sebastiano Valerio, Alessandro Vanoli, Francesco Violante.

"Tracce" nasce dall'esigenza di indagare e valorizzare i molteplici punti di partenza e di arrivo delle traiettorie mediterranee, che, nel corso dell'esteso millennio medievale, trovarono un punto di intersezione ineludibile nel lungo "pontile" costituito dall'Italia. Una forte ed evidente multiculturalità caratterizzò l'intero bacino del Mediterraneo, mettendo in contatto le sponde dell'Europa con quelle dell'Africa e del vicino Oriente. Quegli incroci di civiltà possono costituire senz'altro un modello a cui guardare anche nell'attuale mondo: non per rispondere a un bisogno di interpretazioni attualizzanti, ma per delineare una più complessa semantica dell'eterogeneità e una diversa idea di comunità euromediterranea. L'obiettivo è non solo di restituire una più corretta profondità storica agli eventi, ma anche di rendere più ampiamente accessibile il prezioso patrimonio della nostra memoria collettiva.
  • Disfida di Barletta
  • Presentazione libro
Altri contenuti a tema
I provvedimenti approvati nella seduta della Giunta comunale di Barletta I provvedimenti approvati nella seduta della Giunta comunale di Barletta Disfida, percorsi ciclabili, ex mattatoio
4 Disfida di Barletta, ecco il bando per l'edizione 2017 Disfida di Barletta, ecco il bando per l'edizione 2017 Si potrà partecipare entro il 27 luglio con un progetto per la rievocazione storica
5 "Tredici", l'opera di Raffaele Fiorella e Alessandro Suzzi dedicata alla Disfida "Tredici", l'opera di Raffaele Fiorella e Alessandro Suzzi dedicata alla Disfida Il murale presso il Parco Mennea come celebrazione della Disfida di Barletta
1 Disfida di Barletta, «ancora ritardi e il turismo si affossa» Disfida di Barletta, «ancora ritardi e il turismo si affossa» L'opinione del consigliere comunale Gennaro Calabrese
14 Disfida di Barletta 2017, parte l'avviso pubblico per l'edizione di settembre Disfida di Barletta 2017, parte l'avviso pubblico per l'edizione di settembre Tutte le delibere di giunta: tra le approvazioni, il progetto "Estate Pulita"
1 “Mafia Caporale”:  la ballata della disperazione che collega Nord e Sud “Mafia Caporale”: la ballata della disperazione che collega Nord e Sud Per “Il Maggio dei Libri” Leonardo Palmisano racconta la sua inchiesta
Lavoro sommerso ed emarginazione, a Barletta "Mafia caporale" Lavoro sommerso ed emarginazione, a Barletta "Mafia caporale" Lunedì appuntamento in Sala Rossa con l'autore Leonardo Palmisano
Anche Barletta festeggia la Giornata mondiale del libro Anche Barletta festeggia la Giornata mondiale del libro Alle 18 presentazione del libro “La lanterna magica" di Alessandro Cazzato
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da Sviluppo Massivo sas. Partita iva 06237280729. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.