Carmine Doronzo. <span>Foto Cosimo Campanella</span>
Carmine Doronzo. Foto Cosimo Campanella
Politica

Più tempo per stare in biblioteca, Coalizione Civica rilancia l'appello

«La biblioteca deve essere un punto di riferimento per tutto il mondo studentesco, universitario, culturale»

Elezioni Regionali 2020
«Apertura il sabato e prolungamento degli orari della biblioteca: si dia seguito alla volontà del Consiglio Comunale e si ascoltino i lettori e gli studenti. Nell'ultimo periodo ci sono pervenute diverse segnalazioni riguardanti la biblioteca comunale da parte delle studentesse e degli studenti della nostra comunità cittadina». Scrivono in una nota i consiglieri comunali di Coalizione Civica Carmine Doronzo, Ruggiero Quarto e Michelangelo Filannino.

«Solo qualche giorno fa sulle pagine di un quotidiano locale è apparso l'ennesimo appello di giovani cittadini stanchi di un'amministrazione sorda e immobile. Gli studenti hanno chiesto bagni più decorosi (cosa che a dire il vero sarebbe necessaria anche per dare ai visitatori del Castello dei servizi adeguati) e un sistema di riscaldamento, ma soprattutto mettono l'accento sulla necessità di ampliare gli orari di apertura per avere più tempo a disposizione per studiare, leggere, confrontarsi, fare ricerca.

Da sempre siamo convinti sostenitori del fatto che la biblioteca debba essere un punto di riferimento per tutto il mondo studentesco, universitario, culturale della nostra città e debba consentire a tutti di accedervi, con aperture quanto più estese possibili.

Nel 2014, quando presiedevamo la Commissione Cultura, grazie al nostro intervento la biblioteca riprese ad essere aperta tutti i pomeriggi. Poi, alcuni mesi fa, dopo una lunga battaglia politica abbiamo portato il Consiglio comunale ad approvare un atto di indirizzo che prevede l'estensione ulteriore degli orari della biblioteca.

All'atto formale, però, non è seguito poi un investimento reale e la trasformazione in fatti concreti da parte dell'organo esecutivo della città. Ciò ci porta a sollecitare il Sindaco e la Giunta ad intervenire tempestivamente, non solo per rispettare la volontà del Consiglio comunale, ma soprattutto per dare risposte agli studenti, ai lettori, ai ricercatori, ai ragazzi che chiedono a gran voce un intervento per poter usufruire a pieno della biblioteca.

Il Sindaco deve sempre ricordare che chi oggi studia e si forma dà un contributo fondamentale allo sviluppo della città, un contributo che crescerà e si moltiplicherà se in città ci sono i servizi, le iniziative e le condizioni, per restare e mettere a frutto le idee e competenze che sono necessarie per dare lo slancio economico, sociale e culturale a Barletta».
  • Biblioteca "S. Loffredo"
  • Coalizione Civica
Altri contenuti a tema
1 Villa Bonelli, Coalizione Civica: «Le risorse non cadono dal cielo» Villa Bonelli, Coalizione Civica: «Le risorse non cadono dal cielo» «La Villa può essere il luogo in cui creare nuove connessioni intergenerazionali»
Biblioteca comunale, gli studenti: «Aprire di sabato e prolungare gli orari» Biblioteca comunale, gli studenti: «Aprire di sabato e prolungare gli orari» Le proposte e le criticità rilevate dagli studenti della biblioteca "S. Loffredo"
Anche per il biennio 2020-2021 Barletta è una "città che legge" Anche per il biennio 2020-2021 Barletta è una "città che legge" L'amministrazione comunale: «Un segnale di vitalità istituzionale sul piano dell’educazione alla lettura»
Biblioteca, a Barletta torna il servizio di lettura in sede a partire dal 1° luglio Biblioteca, a Barletta torna il servizio di lettura in sede a partire dal 1° luglio Sarà ripristinato anche il consueto orario: dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13;45 e dalle ore 16:00 alle ore 19:00
Biblioteca, servizi attivi già dal 25 maggio: il chiarimento del Comune di Barletta Biblioteca, servizi attivi già dal 25 maggio: il chiarimento del Comune di Barletta I servizi della biblioteca comunale, spiegano dal Settore Cultura, sono ripartiti appena è stato consentito
Torna online "Scelti per voi" della biblioteca Loffredo di Barletta Torna online "Scelti per voi" della biblioteca Loffredo di Barletta Uno strumento prezioso per conoscere le ultime acquisizioni con la raffigurazione delle copertine e una breve descrizione delle pubblicazioni selezionate
“Storie di Barletta in quarantena": l'iniziativa della biblioteca “Storie di Barletta in quarantena": l'iniziativa della biblioteca Al termine di questo periodo di emergenza i contributi più significativi saranno raccolti in una pubblicazione
Coronavirus, la Biblioteca comunale garantisce servizi via mail o telefono Coronavirus, la Biblioteca comunale garantisce servizi via mail o telefono Restano sospesi servizi e attività fino al prossimo 15 marzo
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.