Cgil
Cgil
Scuola e Lavoro

Patto nord barese ofantino, scatta la protesta dei lavoratori

Sit-in questo pomeriggio sotto la sede dell’agenzia in via Andria a Barletta

Una richiesta d'incontro ignorata, un confronto solo epistolare, la mancanza di un piano industriale che punti a risanare e rilanciare l'ente ed una ipotesi di riorganizzazione aziendale formulata senza una preliminare discussione con i sindacati (almeno non con tutti) e della quale la Cgil e la Filcams non hanno ricevuto notizie ufficiali. Sono solo alcune delle ragioni alla base dello stato d'agitazione dei lavoratori del Patto che oggi, 29 giugno, sfocerà in protesta con un sit-in organizzato, a partire dalle ore 16.00, davanti alla sede aziendale in via Andria a Barletta.

"Dopo un primo incontro interlocutorio, il confronto tra noi ed i vertici del Patto è andato avanti solo per via epistolare", denunciano il segretario generale Filcams Cgil, Tina Prasti e Giuseppe Deleonardis, segretario generale Cgil Bat. "Avremmo voluto sederci attorno ad un tavolo per interloquire con tutti i protagonisti di questa vicenda per mettere a punto strategie che mirassero al rilancio dell'agenzia e per questo siamo tornati a chiedere alla presidenza un confronto, così come a tutti i sindaci del territorio (anche a quelli che hanno deciso di tirarsi fuori) per richiamare ciascuno alle proprie responsabilità ma ad oggi nessuna risposta ci è giunta, solo indifferenza che considerata l'importanza delle questioni evidenziate risulta essere un fatto gravissimo. Contestiamo, inoltre, - concludono i due sindacalisti - l'ordine del giorno dell'assemblea dei soci in cui si riporta l'esito del confronto con le OO.SS., mai attivato dal Presidente o, se si è tenuto, noi della Cgil e della Filcams Bat non siamo stati invitati, il che rende tutto ancora più paradossale".
  • Cgil
  • Protesta
  • Patto Nord Barese Ofantino
Altri contenuti a tema
1 Pes Bat: «Qual è lo stato del Contratto Istituzionale di Sviluppo?» Pes Bat: «Qual è lo stato del Contratto Istituzionale di Sviluppo?» Il Pes Bat scrive al Prefetto e al Presidente della Provincia
8 marzo, l'incontro in streaming della Cgil Bat con protagoniste del territorio 8 marzo, l'incontro in streaming della Cgil Bat con protagoniste del territorio La giornata internazionale della donna: «E donna sia…anche in pandemia»
Covid, anche nella Bat è stata avviata la campagna vaccinale per i Vigili del fuoco Covid, anche nella Bat è stata avviata la campagna vaccinale per i Vigili del fuoco Fp Cgil Bat: “Soccorritori che ogni giorno rischiano il contagio”. Il 2 marzo è cominciata la somministrazione
118 nella Bat: passi in avanti per l’internalizzazione del servizio 118 nella Bat: passi in avanti per l’internalizzazione del servizio Approvata la deliberazione della Asl di indirizzo per l’affidamento a Sanitaservice
Mennea a sostegno del Patto territoriale Nord Barese-Ofantino Mennea a sostegno del Patto territoriale Nord Barese-Ofantino «È di fondamentale importanza sottoscrivere l’accordo quadro e finanziarlo per i prossimi anni»
Pesca, aumento giornate di fermo: preoccupazione della Flai Cgil Bat Pesca, aumento giornate di fermo: preoccupazione della Flai Cgil Bat Nel decreto pubblicato dal Mipaaf sono previste giornate aggiuntive al fermo pesca a strascico nel 2021
Vaccini anti-Covid: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni» Vaccini anti-Covid: «Serve accelerare, altrimenti ci vorranno anni» Da Cgil e Spi Bat Biagio D’Alberto e Felice Pelagio analizzano i dati delle prenotazioni nei comuni della Bat
1 Immigrato morto a Barletta, Flai Cgil Bat e Puglia: «Invisibili nell'ombra» Immigrato morto a Barletta, Flai Cgil Bat e Puglia: «Invisibili nell'ombra» L'intervento di Gaetano Riglietti e Antonio Gagliardi
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.