Verdura
Verdura
Territorio

Ogni famiglia spende 412 euro al mese per il cibo

Analisi di Coldiretti Puglia: drammatico l'aumento dei prezzi

La famiglia pugliese (2/3 componenti) spende in media ogni mese 412 euro per i consumi alimentari. Il capitolo di spesa più consistente riguarda carne (95 euro), ortaggi e frutta (68 euro), pane e farinacei (66 euro), latte, formaggi e uova (63 euro), oli e grassi (13,7 euro). "Secondo l'Unione Nazionale Consumatori la palma del risparmio spetta a Bari, dove l'abbassamento dei prezzi dell'1% consente ad una famiglia di 4 persone di risparmiare 353 euro su base annua, in termini di riduzione del costo della vita. In questo scenario la forbice dei prezzi dal campo alla tavola – denuncia Gianni Cantele, Presidente di Coldiretti Puglia – si allarga sempre più per effetto congiunto dell'andamento climatico anomalo e troppo spesso di speculazioni e distorsioni lungo la filiera. Rispetto agli ortaggi, a nulla è valsa la programmazione degli orticoltori che in Puglia stanno raccogliendo ortaggi maturati contemporaneamente per il caldo anomalo degli ultimi mesi. Ciò sta determinando una saturazione e conseguente stagnazione del mercato già fermo per una domanda che non c'è, perché più fa caldo meno i consumatori acquistano ortaggi di stagione".

La situazione dei prezzi in campagna - continua la Coldiretti - sta assumendo toni drammatici anche per il grano e gli allevamenti, in maniera particolare per il prezzo del latte alla stalla. "Sono enormi e non più accettabili le distorsioni esistenti nel passaggio dei prodotti dal campo alla tavola e nei processi della trasformazione, come ad esempio dal grano alla pasta e al pane e dal latte ai prodotti lattiero-caseari – incalza Angelo Corsetti, Direttore di Coldiretti Puglia – durante il quale i prezzi si moltiplicano in modo esponenziale e i centesimi si trasformano in euro. Per ogni euro speso nell'acquisto di prodotti alimentari solo 15/ 17 centesimi nella migliore delle ipotesi servono a remunerare il prodotto agricolo".
  • Famiglia
  • Soldi
  • Settore alimentare
Altri contenuti a tema
1 Barletta al TUTTOFOOD di Milano con il consorzio "Pugliainfood" Barletta al TUTTOFOOD di Milano con il consorzio "Pugliainfood" Il resoconto dei consorziati, con un riferimento al progetto per l'ex cartiera
Saporosa di Puglia al Tutto Food, la burrata di Andria IGP alla fiera internazionale di Milano Saporosa di Puglia al Tutto Food, la burrata di Andria IGP alla fiera internazionale di Milano Dal 6 al 9 maggio l’azienda casearia andriese porta a Milano il gusto e la tradizione dei prodotti caseari pugliesi
1 Mangiare sano sin da piccoli con la guida del Pastaio Maffei Mangiare sano sin da piccoli con la guida del Pastaio Maffei Porte aperte allo stabilimento di Barletta per le visite delle scolaresche
A tavola in sicurezza, un accordo tra Regione Puglia e Carabinieri Forestali A tavola in sicurezza, un accordo tra Regione Puglia e Carabinieri Forestali Più tutele e controlli per i produttori agricoli e agroalimentari e per i consumatori
A Barletta la scuola di formazione permanente per famiglie e sposi A Barletta la scuola di formazione permanente per famiglie e sposi L'iniziativa è promossa dall'Ufficio diocesano "Famiglia e Vita"
Sprechi alimentari, domani un convegno a Barletta Sprechi alimentari, domani un convegno a Barletta Si svolgerà dalle 16.30 a Palazzo della Marra
1 Lino Banfi a Barletta: «Sogno di vedere la gente che mangia e sorride» Lino Banfi a Barletta: «Sogno di vedere la gente che mangia e sorride» Un riconoscimento da Confindustria Bari-Bat come ambasciatore della cultura agroalimentare pugliese
1 Vince un milione di euro al Superenalotto ma non ha ancora riscosso la vincita Vince un milione di euro al Superenalotto ma non ha ancora riscosso la vincita La giocata fortunata ad un bar in via Parrilli lo scorso 23 giugno
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.