consiglio comunale
consiglio comunale
Istituzionale

Mercoledì prossimo si riunisce il consiglio comunale

Otto i punti all'ordine del giorno

Il Consiglio comunale è convocato, presso la Sala Consiliare ubicata al piano rialzato dell'ex Tribunale in Via Zanardelli, per il 29 gennaio 2020 con inizio alle ore 16,00 in prima convocazione ed il giorno 30 gennaio con inizio alle ore 16,00 in seconda convocazione.

Ordine del giorno
  1. Interrogazioni e interpellanze;
  2. Mozione ex articolo 56 e seguenti del vigente regolamento del consiglio comunale ad oggetto: iscrizione della città di Barletta all'anagrafe antifascista promossa dal comune di Stazzema – Approvazione.
  3. Relazione della Commissione Consiliare Permanente Controllo e Garanzia presa d'atto.
  4. Riconoscimento e presa d'atto debiti fuori bilancio derivante da sentenza n. 307/19 - Avvocatura.
  5. Riconoscimento e presa d'atto debiti fuori bilancio derivante da sentenza n. 250/19 - Avvocatura.
  6. Mozione - Attuazione del fondo rotativo destinato alla installazione di impianti fotovoltaici denominato reddito energetico.
  7. Iniziativa in materia di contrasto allo spreco alimentare.
  8. Interventi di prevenzione e contrasto alla droga e alle dipendenze patologiche e test antidroga.
  9. Riconoscimento e presa d'atto debiti fuori bilancio derivante da sentenza n. 474/19 - avvocatura.
  10. Variazione al bilancio 2020/2022 - art. 42 comma 2 del TUEL.
  • Consiglio comunale
Altri contenuti a tema
1 Interventi di contrasto alla droga: tra i punti del consiglio comunale di Barletta Interventi di contrasto alla droga: tra i punti del consiglio comunale di Barletta Il consiglio è convocato per il 3 marzo alle ore 16:00
1 Barletta antifascista, approvata la mozione in Consiglio comunale Barletta antifascista, approvata la mozione in Consiglio comunale La nota stampa di Roberto Tarantino, presidente dell’ANPI Bat
1 Aumento delle tariffe per l'assistenza domiciliare, il Consiglio corre ai ripari Aumento delle tariffe per l'assistenza domiciliare, il Consiglio corre ai ripari Il Consiglio comunale di Barletta ha approvato la mozione per l'iscrizione della città di Barletta all'anagrafe antifascista
1 La perduta terzietà (politica) del Presidente del Consiglio comunale La perduta terzietà (politica) del Presidente del Consiglio comunale Il ruolo super partes della Presidenza del Consiglio sembra essere stato minato, sul piano politico, dalle dichiarazioni sottoscritte da Dicataldo
Stella Mele: «Più che “Alice nel Paese delle meraviglie”, “Biancaneve e i sette nani”» Stella Mele: «Più che “Alice nel Paese delle meraviglie”, “Biancaneve e i sette nani”» «Credo che sia giunta l’ora di fare chiarezza all’interno di questa Amministrazione»
1 “Les liaisons dangereuses” della maggioranza: comincia l’atmosfera elettorale “Les liaisons dangereuses” della maggioranza: comincia l’atmosfera elettorale Nel momento decisivo l’amministrazione Cannito potrebbe restare appesa a un filo
1 Il fronte Emiliano-Caracciolo: «Stella Mele come Alice nel paese delle meraviglie» Il fronte Emiliano-Caracciolo: «Stella Mele come Alice nel paese delle meraviglie» «Da oggi in poi con la consigliera Mele, non abbiamo più nulla in comune»
2 Sette consiglieri gettano la maschera, Stella Mele: «Un romanzo pirandelliano» Sette consiglieri gettano la maschera, Stella Mele: «Un romanzo pirandelliano» Mele: «Si ridefinisca il perimetro di una maggioranza, se una maggioranza ancora c’è»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.