Treno
Treno
Politica

Incubo in treno, il senatore Damiani di Barletta presenta un'interrogazione parlamentare

Il convoglio è rimasto bloccato per oltre tre ore a causa di un guasto elettrico della linea

Una interrogazione parlamentare al ministro delle Infrastrutture e Trasporti Danilo Toninelli è stata presentata dal senatore di Forza Italia Dario Damiani, all'indomani del grave disservizio ferroviario verificatosi sulla tratta Lecce-Roma.

Un incubo vero e proprio vissuto dai passeggeri del Frecciargento 8314, rimasto bloccato per oltre tre ore nelle campagne di Orsara di Puglia per un guasto elettrico della linea: niente corrente, luce e riscaldamento sul convoglio e viaggiatori privi di assistenza che, dalla mattina, hanno raggiunto Roma dopo la mezzanotte su autobus sostitutivi. Un'odissea interminabile denunciata dai malcapitati alla stampa locale, ma in realtà solo l'ultimo di episodi analoghi molto frequenti nell'ambito del trasporto ferroviario pugliese. Spesso infatti è sufficiente un temporale perché si manifestino disagi e ritardi sulle varie tratte, con comprensibile esasperazione dei fruitori di un servizio indispensabile per i nostri territori, per il quale non si vedono all'orizzonte miglioramenti.

Si tratta di accadimenti che mortificano il settore dei trasporti locali, al Sud già compromesso da decenni di incuria. Il senatore Damiani chiede al ministro Toninelli di chiarire le circostanze dell'ennesimo disagio sopportato dai cittadini pugliesi domenica 13 gennaio, ma soprattutto l'entità delle risorse stanziate per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle linee locali, la tempistica per una più efficiente funzionalità delle linee regionali e infine il cronoprogramma dettagliato degli interventi infrastrutturali che il ministero intende porre in essere in Puglia, nonché costi, tempi e modi di perfezionamento della tratta Bari-Napoli.
  • Dario Damiani
  • Treno
Altri contenuti a tema
1 Piove nel treno regionale Barletta-Bari, la video denuncia Piove nel treno regionale Barletta-Bari, la video denuncia Non si è trattato di qualche goccia ma di un'infiltrazione piuttosto importante
Gelate e xylella, il sen. Damiani di Barletta: «Otto milioni per la Puglia» Gelate e xylella, il sen. Damiani di Barletta: «Otto milioni per la Puglia» «È passato il nostro emendamento per dare un sostegno concreto al settore oleario»
Damiani: «Grande passione dei produttori di Barletta al Vinitaly a Verona» Damiani: «Grande passione dei produttori di Barletta al Vinitaly a Verona» «Il settore vinicolo della città della Disfida si distingue con prodotti sempre più apprezzati»
Xylella e gelate, FI Puglia: «Che fine ha fatto il decreto legge emergenza?» Xylella e gelate, FI Puglia: «Che fine ha fatto il decreto legge emergenza?» «Non possiamo più aspettare: l'agricoltura pugliese è in ginocchio e di tempo ne è stato già perso parecchio»
6 anni dalla morte di Pietro Mennea, Damiani lo ricorda in Senato 6 anni dalla morte di Pietro Mennea, Damiani lo ricorda in Senato «Un ragazzo del Sud nato a Barletta, conosciuto in tutto il mondo per le sue straordinarie imprese sportive»
Consulenze gratis al Ministero, scrive il senatore Damiani di Barletta Consulenze gratis al Ministero, scrive il senatore Damiani di Barletta Il politico barlettano ha presentato un'interrogazione
Crisi olivicola pugliese, il senatore Damiani di Barletta si scaglia contro il governo Crisi olivicola pugliese, il senatore Damiani di Barletta si scaglia contro il governo «Per la vertenza pugliese sono state collezionate solo promesse non mantenute e il governo continua a fare melina»
Gli auguri del senatore Damiani di Barletta a Zeffirelli: una vita dedicata alla cultura Gli auguri del senatore Damiani di Barletta a Zeffirelli: una vita dedicata alla cultura Il Castello venne scelto dal maestro Zeffirelli quale set ideale per il suo film "Otello"
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.