Palme Ponente Lungomare
Palme Ponente Lungomare
Associazioni

Importante incremento di turisti in tutte le province pugliesi

Nella nostra provincia è stato registrato un incremento del 7% rispetto all'anno scorso. Tale particolarità deve far riflettere i nostri amministratori

Riceviamo e volentieri pubblichiamo in forma integrale una nota dell'associazione "Insieme si può":

Sembra passata inosservata l'intervista al Commissario APT, Prof. Chiariello con cui, sulle pagine di un quotidiano locale, ha fornito i dati relativi alle presenze turistiche in Puglia nell'estate 2010.

Il Commissario ha comunicato un importante incremento di turisti in tutte le province pugliesi, ed in particolare nelle province di Bari e Barletta-Andria-Trani dove l'aumento registrato è stato del 7% maggiore rispetto a quello dello scorso anno. Tale dato in aumento è strepitoso ove si consideri il grave periodo di crisi economica in cui versa il nostro paese ed altre nazioni che ci "forniscono" turisti.

Proprio tale particolarità deve far riflettere i nostri amministratori e soprattutto coloro i quali si candidano a guidare la città di Barletta in vista delle imminenti elezioni amministrative.
Infatti, i candidati non potranno prescindere dal programmare il nuovo assetto urbanistico-territoriale che dovrà dare un volto nuovo alla nostra città per gli anni a venire guardando in particolare allo sviluppo del turismo, alla diffusione e divulgazione del patrimonio storico locale, alla propaganda dei nostri prodotti tipici.

Bisognerà partire proprio da dati più lusinghieri per il nostro territorio, che hanno confermato come la vocazione turistica della nostra città debba diventare l'asse portante della nostra economia. Basti pensare che negli ultimi cinque anni le strutture di ricezione Bed & Breakfast a Barletta sono aumentate da una unità a ben 18.

Questa buona amministrazione del territorio, l'incoraggiamento e sostegno alle forze private ad investire nel turismo, dovranno essere uno dei punti fondamentali del governo cittadino.
E' evidente la necessità di programmare gli interventi utili per il territorio, affinchè l'offerta migliori nel tempo e possa essere motivo di attrazione per il turista e di conseguente ripresa dell'economia locale. Appare scontato che tale programmazione dovrà necessariamente essere inserita in un quadro progettuale più complesso ed articolato che sappia bilanciare e contemperare gli interessi dell'intera collettività.

Non, quindi, una semplice previsione urbanistica -ovvero interventi di cemento-, ma un complesso di previsioni che sappiano guardare all'ambiente come all'economia, all'imprenditore ed anche all'individuo.

Se la democrazia e gli amministratori smettono di pensare al domani, programmando il breve periodo perdendosi in critiche ed attacchi personali, la deriva è l'antipolitica ed il populismo.
Basta con la politica urlata, fatta di programmi mai realizzati e di promesse non mantenute, guardiamo al futuro, guardiamo oltre il nostro dito.
Uniamoci per migliorare il livello culturale, sociale ed economico della nostra città.

Insieme Si Può
  • Politiche per il turismo
Altri contenuti a tema
Cosa resterà del Jova Beach? Grande spettacolo in una (finalmente) splendida Barletta Cosa resterà del Jova Beach? Grande spettacolo in una (finalmente) splendida Barletta Dopo tanta attesa si può tracciare un bilancio dell'evento
1 Il mio sogno? «Una pista ciclabile che unisca Barletta, Andria, Trani e Margherita» Il mio sogno? «Una pista ciclabile che unisca Barletta, Andria, Trani e Margherita» Antonella Gentile, cicloviaggiatrice barlettana, racconta la bellezza di muoversi in bici
Disciplina delle Pro Loco, la proposta approda in Commissione Disciplina delle Pro Loco, la proposta approda in Commissione «Ciò scaturisce da un lungo periodo di ascolto e da una serie di incontri con le stesse associazioni»
Primo maggio, tanta offerta culturale a Barletta per turisti e cittadini Primo maggio, tanta offerta culturale a Barletta per turisti e cittadini Cascella: «Espressione dei valori che la festa del lavoro pone alla base del progresso»
Turismo nella BAT, bene per Trani ma non benissimo per Barletta Turismo nella BAT, bene per Trani ma non benissimo per Barletta Ancora peggio di noi fa Andria, solo Canosa di Puglia festeggia
3 Palazzina di Villa Bonelli ed ex scuola di Montaltino, arriva il bando per la gestione Palazzina di Villa Bonelli ed ex scuola di Montaltino, arriva il bando per la gestione "Valore Paese - Cammini e Percorsi" il nome del progetto mirato alla promozione del turismo locale
“Gusto dell’arte” e “Fiori&Frutti”: a Barletta due progetti di turismo slow “Gusto dell’arte” e “Fiori&Frutti”: a Barletta due progetti di turismo slow Tantissime le attività per famiglie e bambini anche a tema natalizio
Itinerari di bellezza, gemellaggio culturale tra Barletta e Ruvo di Puglia Itinerari di bellezza, gemellaggio culturale tra Barletta e Ruvo di Puglia Quattro appuntamenti tematici alla scoperta della città del Talos
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.