o
o
Territorio

“Il mare ha bisogno del tuo aiuto”. Raccolta plastica sulle spiagge di Barletta

I volontari di Greenpeace Gruppo Locale puntano i riflettori sui grandi marchi che usano quantità enormi di plastica

"Il mare ha bisogno del tuo aiuto". Questo è lo slogan lanciato dai volontari di Greenpeace Gruppo Locale di San Ferdinando di Puglia che domani pomeriggio, dalle ore 16.00 alle 19.00 organizzeranno un momento di pulizia della spiaggia e brand audit (monitoraggio dei prodotti abbandonati) presso il Litorale Pietro Mennea di Barletta.

Greenpeace, insieme ad altre organizzazioni che fanno parte della coalizione internazionale #Breackfreefromplastic, desidera puntare i riflettori sui grandi marchi che usano quantità enormi di plastica usa e getta. Consapevoli che una semplice pulizia della spiaggia non basterà a contrastare l'inquinamento dei mari del nostro territorio, ha deciso di mettere a punto la metodologia del "Brand Audit". Oltre alla raccolta dei rifiuti, infatti, saranno mostrati quali marchi appartengono gli oggetti raccolti. Lo scopo dell'azione in programma è realizzare una mappa dei rifiuti in plastica presenti sulle spiagge del Pianeta e di conseguenza individuare quali sono i marchi maggiormente responsabili del disastro globale. Anche i cittadini di Barletta potranno essere i protagonisti di un'iniziativa, la cui mission è smuovere l'immaginario comune secondo cui "i pochi" non possono fare la differenza.

I volontari dell'iniziativa riassumono i punti del programma:
- puliremo la spiaggia da tutti i rifiuti presenti, separandoli dalla plastica
- peseremo la plastica raccolta
- stenderemo un telo su cui disporre i rifiuti per catalogarli
- individueremo quali marchi sono maggiormente presenti
- inseriremo i dati in una tabella
- caricheremo i dati sulla plastica raccolta sul sito #BreakFreeFromPlastic

Chiunque potrà partecipare all'appuntamento previsto domani. È necessario indossare scarpe chiuse e guanti da lavoro possibilmente spessi mentre è consigliabile portare crema solare, cappello e acqua (ovviamente non si accettano le bottiglie usa e getta). Per qualsiasi info potete mandare una mail a: matteodellatorre@gmail.com
  • Ambiente
Altri contenuti a tema
1 Caputo: «Il verde in città, questione di punti di vista» Caputo: «Il verde in città, questione di punti di vista» «Alberi secchi, un atteggiamento sconcertante»
1 Tempi duri per l'ambiente, la riflessione di Democrazia Cristiana Barletta Tempi duri per l'ambiente, la riflessione di Democrazia Cristiana Barletta «I piani di tutela scritti sulla carta dagli Enti preposti vanno applicati»
Stop alla plastica usa e getta, ​Barletta manifesta in spiaggia Stop alla plastica usa e getta, ​Barletta manifesta in spiaggia Dopo la pulizia della costa, volontari e studenti hanno disegnato sulla sabbia una balena che rigurgita plastica
Monitoraggio ambientale, collaudata a Barletta la centralina mobile Monitoraggio ambientale, collaudata a Barletta la centralina mobile È stata presa in carico da Arpa Puglia e sarà in grado di misurare parametri meteorologici e inquinanti
4 Lotta alle deiezioni canine, Barletta si affida alle guardie zoofile Lotta alle deiezioni canine, Barletta si affida alle guardie zoofile Mercoledì a Palazzo di città la presentazione del servizio da parte del Settore Ambiente
A Barletta la "Giornata dell'Albero" promossa da Bar.S.A. A Barletta la "Giornata dell'Albero" promossa da Bar.S.A. L'iniziativa sarà presentata oggi a Palazzo di città
3 Biciclette con pedalata assistita: il pericolo dei pedoni. La nota dell'avv. Cianci Biciclette con pedalata assistita: il pericolo dei pedoni. La nota dell'avv. Cianci «Se il motore genera una potenza superiore a 0,25 kW, allora i possessori dovranno provvedere all'omologazione del mezzo»
1 Messico e Barletta unite nella lotta contro l’incenerimento dei rifiuti Messico e Barletta unite nella lotta contro l’incenerimento dei rifiuti Le battaglie dei movimenti raccontate in un appuntamento promosso dal Forum Salute & Ambiente
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.