Doronzo e Quarto
Doronzo e Quarto
Politica

Consiglio comunale, Coalizione Civica: «La maggioranza interrompe il dibattito in aula»

La denuncia dei consiglieri comunali di opposizione

«Durante il Consiglio Comunale di ieri abbiamo assistito, per l'ennesima volta, alla negazione delle regole democratiche da parte della coppia Dicataldo-Cannito, rispettivamente presidente del Consiglio Comunale e Sindaco della città di Barletta». Intervengono così i consiglieri comunali di Coalizione Civica, Carmine Doronzo, Michelangelo Filannino e Ruggiero Quarto all'indomani della seduta del Consiglio comunale in cui sono stati approvati due importanti progetti di riqualificazione della litoranea "Pietro Mennea".

«Come di consueto - spiegano dai banchi dell'opposizione - i lavori si sono aperti con la trattazione del punto sulle domande di attualità, brevi "botta e risposta" tra i consiglieri e l'amministrazione circa temi di rilevante urgenza e stretta attualità. Le domande di attualità rappresentano uno dei pochi momenti di reale dibattito, una sonora sveglia da parte delle opposizioni alla maggioranza in un consiglio comunale che appare spesso sopito e assuefatto.

Dopo circa 57 minuti dall'inizio di tale discussione, mancando due domande al termine di tale punto, il Presidente, incalzato dal Sindaco, ha deciso di affidare alla sua maggioranza la decisione di interrompere bruscamente il dibattito e impedendo al gruppo di Coalizione Civica di potersi democraticamente esprimere. È inaudito che il Regolamento del Consiglio Comunale, che non prevede limiti di tempo per la trattazione delle domande di attualità – così come confermato durante la seduta dallo stesso Segretario Generale – possa essere modificato o interpretato a "colpi di maggioranza" solo per impedire che alcune domande scomode possano essere poste, alla luce del sole, a sindaco e assessori.

E a nulla valgono le giustificazioni del presidente del consiglio comunale che ha sostenuto di aver dato seguito a un "indirizzo" della Conferenza dei Capigruppo di concludere tale punto entro un'ora, in primis perché l'ora non era ancora conclusa, in secondo luogo perché nessun indirizzo della Conferenza dei Capigruppo può assolutamente derogare alle regole "sacre" del Consiglio Comunale.

Siamo sconcertati dalla faciloneria con cui si arrecano scuse e si cercano sotterfugi per strozzare il dibattito, sotterfugi che altro non fanno che amplificare la nostra voce e quella dei cittadini che ci chiedono di interrogare l'Amministrazione circa problemi urgenti e scadenze da rispettare. Nello specifico una delle nostre domande era finalizzata a chiedere lumi al sindaco in merito ad un progetto finalizzato alla tutela ambientale dell'area "Valle del fiume Ofanto", relativo all'avviso pubblico "POR PUGLIA FESR-FSE 2014-2020 ASSE VI AZIONE 6.5.B PER LA SELEZIONE DI INTERVENTI FINALIZZATI ALLA DEFRAMMENTAZIONE DEGLI HABITAT TERRESTRI E MARINI DEL TERRITORIO PUGLIESE"; progetto che sarebbe dovuto essere presentato dal Comune alla Regione Puglia con l'ausilio della partecipazione di cittadini entro la data del 30.09.2020 e che porterebbe a Barletta un finanziamento di ben 250.000 €, progetto di cui, ad oggi, non abbiamo notizia.

L'altra domanda riguardava lo stato di abbandono in cui versa, ormai da tempo, il Parco dell'Umanità in zona 167 e la richiesta urgente di interventi ordinari e straordinari di pulizia, manutenzione del verde e potenziamento della pubblica illuminazione.

Queste domande - concludono i consiglieri comunali di Coalizione Civica - per volontà di pochi consiglieri di maggioranza, di un presidente tutt'altro che super partes e di un sindaco impreparato e permaloso, restano senza risposta, con buona pace di tutti quei cittadini che continuano ad aspettare».
  • Consiglio comunale
  • Coalizione Civica
Altri contenuti a tema
1 Morti sul lavoro, Coalizione civica chiede un ispettorato del lavoro nella Bat Morti sul lavoro, Coalizione civica chiede un ispettorato del lavoro nella Bat Dopo la morte di un lavoratore a Barletta
Ultimo consiglio prima dello scioglimento, si voteranno i debiti fuori bilancio Ultimo consiglio prima dello scioglimento, si voteranno i debiti fuori bilancio Convocazione fissata per domani pomeriggio
1 Consiglio comunale, il saluto e la commozione di Cannito Consiglio comunale, il saluto e la commozione di Cannito Il sindaco: «Auguro alla città di Barletta per il futuro di essere amministrata da uomini e donne libere»
Volantini sul consiglio comunale, timori per la capienza della sala Volantini sul consiglio comunale, timori per la capienza della sala Diramata una comunicazione per precisare la capienza massima dell'aula consiliare in via Zanardelli
Nuovo Consiglio comunale convocato il 13 ottobre Nuovo Consiglio comunale convocato il 13 ottobre I punti all'ordine del giorno di cui si discuterà
Mercoledì prossimo si voterà la sfiducia al sindaco Mercoledì prossimo si voterà la sfiducia al sindaco Convocato il consiglio comunale per il 13 ottobre alle ore 15.30
1 Il Prefetto Valiante ha ricevuto il gruppo Coalizione Civica Il Prefetto Valiante ha ricevuto il gruppo Coalizione Civica La nota diffusa dal gruppo sull’incontro di oggi
1 Nuovo Consiglio Comunale convocato per il 29 settembre Nuovo Consiglio Comunale convocato per il 29 settembre Tutti i punti all'ordine del giorno di cui si discuterà
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.