Stranieri
Stranieri
Associazioni

Altro che molestie, Barletta è una città antirazzista

ARCI Circolo "C: Cafiero": «Basta con i predicatori di odio»

Una città sicura è una città in cui chi ci vive ne anima le strade, partecipa attivamente e in maniera solidale senza distinzione etnica o religiosa; dove si ricaccia indietro chi vorrebbe scatenare le solite guerre tra poveri e a favore dei propri interessi. A seguito dello sciacallaggio mediatico e politico da parte di organizzazioni di estrema destra su fatti, mai verificati, di molestie sessuali da parte di un migrante, ANPI BAT, ARCI Circolo "C. Cafiero", Barletta Antifascista, CGIL BAT, HOME & HOMME ONLUS, LIBERA Barletta, Sinistra Italiana Barletta, Unione degli Studenti Barletta, hanno deciso di rinnovare il proprio impegno nel promuovere una cultura antirazzista contro questi predicatori di odio.

Dopo il volantinaggio e il concerto di JimiRay (Giuseppe Piazzolla) presso GrowLab il 2 Giugno; abbiamo deciso di lanciare iniziative con i migranti che abitano in questa città: oggi saremo nei giardini di viale Giannone con un presidio e diverse attività pubbliche di animazione del territorio per ribadire che Barletta è una città Antirazzista.

Non abbiamo bisogno di difensori o di sceriffi, il nemico non è chi cerca condizioni migliori di vita in un altro paese, ma chi continua a generare il vero degrado, economico, sociale, ambientale e politico che attanaglia questa città. È nostro dovere evitare che disinformazione, semplificazione e un contesto di crisi come quello attuale possano produrre un accanimento verso chi ha meno diritti, chi scappa dalla fame, dalla guerra o dalla povertà, provando a far comprendere alla cittadinanza piuttosto, quali sono i veri responsabili di questa situazione inaccettabile.

Di seguito il programma della giornata, a partire dalle ore 18.30
  • Aperitivo etnico;
  • Intrattenimento per bambini;
  • Realizzazione murales dedicato ai fratelli Vitrani, partigiani di origine barlettana uccisi dai nazisti;
  • Selezione musicale;
  • Interventi alla cittadinanza.
  • Circolo Arci "Carlo Cafiero"
Altri contenuti a tema
1 Spesa a domicilio per anziani: circa 100 volontari attivi a Barletta Spesa a domicilio per anziani: circa 100 volontari attivi a Barletta Una volontaria di "Non laviamocene le mani": «Consegno la spesa a un anziano, sono i suoi occhi e le sue braccia. Sentirsi utili fa bene»
Il progetto "Luigi ti amo!" dell'Arci Cafiero di Barletta diventerà realtà Il progetto "Luigi ti amo!" dell'Arci Cafiero di Barletta diventerà realtà L'idea è tra i vincitori del bando Orizzonti Solidali della Fondazione Megamark
1 La partigiana Luciana Romoli incontrerà gli studenti di Barletta La partigiana Luciana Romoli incontrerà gli studenti di Barletta Sarà ospite di vari incontri nella Bat il 24 e 25 ottobre
Adrian Sherwood si esibisce alla Festa della Musica, unica tappa pugliese Adrian Sherwood si esibisce alla Festa della Musica, unica tappa pugliese L'evento di domani sera, organizzato dall’ARCI Cafiero di Barletta, avrà luogo presso la spiaggia libera di Ponente accanto al Lido Massawa
1 "Barletta 4.0", si vota online il progetto candidato al bando di Sinistra Italiana "Barletta 4.0", si vota online il progetto candidato al bando di Sinistra Italiana Ore decisive per la proposta avanzata dall'Arci Cafiero, mirata a creare spazi tra giovani ed imprese
Festa della Musica "Arci Cafiero Barletta", quest'estate la nona edizione Festa della Musica "Arci Cafiero Barletta", quest'estate la nona edizione Palco in spiaggia, esordienti e band locali per un evento totalmente gratuito
Barletta incontra il "coworking": appuntamento oggi al Grow Lab Barletta incontra il "coworking": appuntamento oggi al Grow Lab Nel corso dell'evento saranno affrontate tematiche riguardanti il mercato del lavoro
«Rivendichiamo il valore dell’antifascismo della nostra città» «Rivendichiamo il valore dell’antifascismo della nostra città» L'appello del Circolo Arci "Carlo Cafiero"
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.