Cristian Barletta
Cristian Barletta
Calcio a 5

Un grande Cristian Barletta cede alla capolista

Il Cisternino si impone 4-3 sul parquet del "PalaDisfida"

Ci ha messo anima e cuore il Cristian Barletta nello scontro al vertice del "PalaDisfida" contro il Cisternino ma non è bastato per battere la capolista e chiudere al meglio il girone d'andata. I giallorossi brindisini si sono imposti sul parquet barlettano con il punteggio di 3-4 davanti ad un Cristian Barletta indomito che ha lottato per tutti i 40' e che con Garrote (101 reti in biancorosso per lui) a una manciata di secondi dal termine ha sfiorato il pari, negato solo da una straordinaria parata di De Simone.

La cronaca

L'inizio del match vede un Cristian vivace e vicino al gol in due circostanze con Garrote e Binetti. La capolista però regge ed al 3' si porta in vantaggio con Baron bravo a battere Filò da posizione centrale. La gara è vivace, dopo l'1-0 i ragazzi di mister Dazzaro sfiorano il pari immediato con Walter Muoio (palla di pochissimo alta) e rischiano di capitolare per la seconda volta ad opera di Baron prima (salvataggio di Cristian Iglesias sulla linea) e di Nicolodi poi (diagonale di poco a lato). Al minuto 8' ecco il pari biancorosso: transizione rapida avviata da Garrote, palla a Capacchione che è bravo a servire Dell'Olio il quale a porta sguarnita deve solo depositare la sfera in fondo alla rete. Dopo l'1-1 i ritmi si abbassano leggermente, il Cisternino impegna Filò con Pina e sfiora il gol con una percussione di Nicolodi che calcia di poco a lato mentre i biancorossi falliscono una clamorosa occasione con Walter Muoio che solo davanti a De Simone spara alto quando sul cronometro scorre il minuto 13'. Al 17' in un momento di grande equilibrio arriva il nuovo vantaggio dei giallorossi brindisini: Dell'Olio calcia sullo stinco di Dener un pallone apparentemente innocuo che però schizza verso la porta di Filò il quale sorpreso dalla traiettoria non riesce ad impedire la rete dell'1-2. L'inatteso svantaggio colpisce i biancorossi che rischiano di capitolare ancora, ma questa volta Filò si oppone alla grandissima ad un tiro a colpo di sicuro di Pina, si va a riposo sull'1-2.
La ripresa comincia con un'occasione ancora per Walter Muoio che da posizione centrale calcia a lato. Poco dopo arriva il botta e risposta che porta il punteggio sul 2-3: al 2' è Nicolodi a bucare Filò da posizione defilata sulla destra, 53 secondi dopo è invece Garrote a battere De Simone con una bomba imprendibile siglando il centesimo gol in maglia biancorossa. Il match resta intensissimo e quasi allo scoccare del 6' (5'51'') Dener chiude abilmente una ripartenza siglando il 2-4. Il Cristian non molla, sfiora il terzo gol due volte con Capacchione che all'8' non riesce a correggere in porta un tiro di Filò e al 10' fallisce un contropiede a tu per tu con De Simone che lo ferma in uscita. I biancorossi si protendono generosamente in avanti ma si espongono alle ripartenze ospiti, vicini al 2-5 con Baron (parata di Filò) e Nicolodi (miracoloso salvataggio di Walter Muoio sulla linea). Al 19', il Cisternino esaurisce il bonus dei falli, Garrote va dal dischetto sigla il 3-4 e riapre il match. Gli ultimi secondi sono incandescenti, ancora Garrote a 10'' dal termine ha la palla buona per il pari, ma De Simone si supera negando al bomber spagnolo il gol del 4-4. Finisce 3-4, il Cisternino batte un grande Cristian.

CRISTIAN BARLETTA-BLOCK STEM CISTERNINO 3-4 (1-2 p.t.)

BARLETTA: Filò, Cristian, Binetti, Suarez, Garrote, Lamacchia, Acocella, Gabriel, Waltinho, Dell'Olio, Capacchione, Capuano. All. Dazzaro
CISTERNINO: De Simone, Punzi, Bruno, Nicolodi, Pina, Picallo, Dener, Ricci, Sicilia, Simon, Baron, Lupinella. All. Parrilla
MARCATORI: 3'21'' p.t. Baron (C), 8'24'' Dell'Olio (B), 17'23'' Dener (C), 2' s.t. Nicolodi (C), 2'53'' Garrote (B), 5'51'' Dener (C), 18'44'' Garrote (B)
AMMONITI: Picallo (C), Waltinho (B), Binetti (B)
ARBITRI: Massimo Tariciotti (Ciampino), Calogero Castellino (Treviso) CRONO: Nicola Acquafredda (Molfetta)
  • Calcio a 5
  • A.S.D. Barletta Calcio a 5
Altri contenuti a tema
Al Barletta l'onore della finale juniores contro il Castellaneta Al Barletta l'onore della finale juniores contro il Castellaneta Patruno firma il vantaggio, poi l'U.S. Bitonto 1921 perde 3-1
Vittoria per l' A.s.d "Medaglie d'Oro", 3-1 e titolo regionale Vittoria per l' A.s.d "Medaglie d'Oro", 3-1 e titolo regionale Doppietta di Filannino e rete di Palmitessa, la squadra barlettana contro il Putignano
Sconfitta per il Cristian Barletta: si chiude la stagione Sconfitta per il Cristian Barletta: si chiude la stagione Perde 6-3 il Cristian Barletta contro la capolista di Martina Franca
Vittoria e convocazione: annata da sogno per gli allievi "Medaglie d'oro" Vittoria e convocazione: annata da sogno per gli allievi "Medaglie d'oro" I ragazzi vincono il girone con due giornate in anticipo e staccano il pass per la finale regionale
Un anno di crescita, minuti e gol: parole di Gabriele Focosi Eller Un anno di crescita, minuti e gol: parole di Gabriele Focosi Eller Parla il giovane brasiliano del Cristian Barletta dopo il successo contro il Real Team Matera
Festival del gol al "PalaBorgia", il Cristian batte il Matera 17-6 Festival del gol al "PalaBorgia", il Cristian batte il Matera 17-6 I biancorossi si congedano al meglio dal proprio pubblico
Cristian C5, Dazzaro e Cristian Iglesias: «Godiamoci la salvezza» Cristian C5, Dazzaro e Cristian Iglesias: «Godiamoci la salvezza» I commenti al termine di Cristian Barletta-Real Dem 5-5
Il Cristian Barletta si infrange sul muro Bartillotti: 5-5 con il Real Dem Il Cristian Barletta si infrange sul muro Bartillotti: 5-5 con il Real Dem Biancorossi a due punti dalla zona playoff
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da Sviluppo Massivo sas. Partita iva 06237280729. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati. Viva è un marchio registrato di GoCity.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.