Pasquale Filannino
Pasquale Filannino
Altri sport

Solo grandi vittorie per il 71enne barlettano Pasquale Filannino

Prima di gareggiare, l'atleta della Barletta sportiva, ricorda al suo cuore di non fermarsi e di portarlo dritto al traguardo

Per il maratoneta barlettano Pasquale Filannino è stato un anno di vittorie da incorniciare. Ha 71 anni e prima di ogni competizione ricorda al suo cuore di non fermarsi e di portarlo al traguardo. Tra le più importanti partecipazioni, a fianco dell'associazione Barletta Sportiva, l'atleta ha disputato la maratona di Honolulu e l'internazionale di Roma.

Il signor Pasquale ha conquistato il gradino più alto del podio durante tutte le maratone. É stato secondo di categoria soltanto alla maratona internazionale di Roma, primo comunque degli italiani. Ecco il riepilogo delle gare che hanno portato il maratoneta barlettano a conseguire altrettanti trofei nel corso della scorsa stagione agonistica:
  • maratona di Honolulu (arcipelago delle Hawaii) - 1° cat.;
  • maratona internazionale di San Valentino (Terni) - 1° cat.;
  • maratona internazionale di Roma - 1° degli italiani;
  • trail di Mattinata (Km.15) - 1° cat.;
  • mezza maratona di Cagnano Varano (Gargano) - 1° cat.;
  • mezza maratona di Livigno (Sondrio) - 1° cat. (prima gara, in assoluto, disputata in altura con un dislivello da quota m.1800 a quota m. 2400 di altitudine sul livello del mare);
  • maratona di Reggio Emilia - 1° cat.;

«Sono più che soddisfatto dei risultati conseguiti in questa stagione agonistica. Traguardi che mi hanno gratificato soprattutto per l'impegno profuso nella preparazione. Dedico queste vittorie a tutti coloro che mi hanno sostenuto e stimolato. In modo particolare, ringrazio il team di atleti dell'associazione Barletta sportiva con i quali abbiamo intrapreso un lungo percorso diretto e coordinato dalla sapiente regia del Presidente Enzo Cascella, un uomo di grande cultura sportiva, nonché atleta di spicco della compagine. Sono certo che condivideremo altri momenti intensi di gioia e di grandi soddisfazioni nell'ambito della disciplina sportiva della corsa su strada, che tanto amiamo e ci diverte. Non posso, infine, esimermi dal rivolgere il pensiero al grande mito barlettano Pietro Mennea al quale ho dedicato alla sua memoria, pur nella mia modestissima qualità di runner amatoriale, il trofeo vinto alla maratona di San Valentino (Terni), dove, per la prima volta, ho indossato la canotta recante il numero 433 che evoca il pettorale che portò il grande campione a stabilire il record mondiale nei 200 metri».

Correre vuol dire superare se stessi e il proprio tempo migliore. Per l'atleta Pasquale è questa la più grande gratificazione. Vive l'attività fisica e la partecipazione agli eventi sportivi tenacemente al fine di conseguire traguardi personali, nel rispetto, soprattutto, delle regole della sana competizione sportiva. «Mi piace ancora sognare e ambisco a nuovi obiettivi, poiché sostenuto da un'ottima condizione fisica e da un equilibrio interiore, che mi consentono di vivere in armonia con la mia età» Un campione, rispettato e amato, un esempio per tutti. Ad maiora Pasquale!
  • Barletta Sportiva
Altri contenuti a tema
Ciemme Vivi Barletta, 10 km di emozioni tra castello e litoranee Ciemme Vivi Barletta, 10 km di emozioni tra castello e litoranee Quasi 1500 partecipanti, tra iscritti FIDAL e corridori liberi
Barletta Half Marathon 2019, blocco per le auto: ecco le strade coinvolte Barletta Half Marathon 2019, blocco per le auto: ecco le strade coinvolte L'Amministrazione comunale invita i cittadini a non servirsi dell'automobile, se non realmente necessario
I sorrisi delle donne di Barletta contro ogni violenza I sorrisi delle donne di Barletta contro ogni violenza Iniziativa condivisa da Barletta Sportiva e centro antiviolenza "Giulia & Rossella"
“Sempre forza Chiara”: doppia gara di solidarietà a Barletta “Sempre forza Chiara”: doppia gara di solidarietà a Barletta Tutta la città è invitata a partecipare sabato 17 e domenica 18 per la "Passeggiata a colori" e "Pedalata per la vita"
Sport e solidarietà, l'associazione Barletta Sportiva sostiene l'Unitalsi Sport e solidarietà, l'associazione Barletta Sportiva sostiene l'Unitalsi Successo per la II edizione di “Io cammino e corro per voi”
"Io cammino e corro per voi": disabili e spingitori gareggiano per beneficenza "Io cammino e corro per voi": disabili e spingitori gareggiano per beneficenza L'evento sportivo nasce dall'unione tra l'associazione Barletta Sportiva e Unitalsi
“6 Ore di Barletta”, Nicolangelo D’avanzo il primo classificato “6 Ore di Barletta”, Nicolangelo D’avanzo il primo classificato Ecco l'elenco dei primi classificati per la categoria maschile e femminile
"6 Ore di Barletta": il centro storico cornice della manifestazione sportiva "6 Ore di Barletta": il centro storico cornice della manifestazione sportiva Domani si terrà la terza edizione dell’ultra maratona organizzata dall'associazione Barletta Sportiva
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.