New Basket Barletta
New Basket Barletta
Basket

New Basket Barletta, il derby contro il Manfredonia è tuo!

Superati i foggiani per 60-55

Il derby tra provincia Bat e provincia di Foggia ha avuto come vincitore la New Basket Barletta. Nella sfida disputata ieri al "PalaMarchiselli", i ragazzi di coach Binetti hanno superato il BK Angel Manfredonia con un sudato quanto meritato 60-55. La seconda giornata di ritorno del campionato regionale di serie D ha regalato, così come era nelle attese, un vibrante incontro tra le due società che conclusero lo scorso campionato di Promozione con risultati eccellenti.

La cronaca della partita-
Parte subito bene la Wake Up Barletta, seppur rimaneggiata per le assenze di Vitobello, Crescente e Avallone, quest'ultimo indisponibile per problemi di natura amministrativa. Mangano, Capuano, Falcone, Ceci e Rainis sono molto attenti in difesa e tengono bene sugli attacchi degli avversari, quinti in graduatoria. Il primo quarto si conclude sul filo di lana; 13 a 12 con Mangano sugli scudi; Anche il secondo quarto è equilibrato. Ceci, autore di un'ottima prestazione in difesa, lascia il posto all' esordiente Dicorato mentre Rizzi e Palmitessa faranno rifiatare Rainis e Capuano. Il secondo quarto si conclude sul 29 a 26 per il Coccodrillo e si va negli spogliatoi.

La partita è corretta, ma caratterizzata da numerosi scontri al limite del regolamento. Nell'intervallo Binetti ripresenta il quintetto base e la Wake Up dilaga concludendo il quarto sul punteggio di 47 a 39 con un Falcone in gran spolvero. Un leggero calo finale impedisce che il punteggio si faccia più tondo. Nell'ultimo quarto i ritmi sono serrati, con la New Basket che fa fatica a contenere le sfuriate avversarie, complice l'abbandono per cinque falli di Ceci, ma l'espulsione di Vaira, reo di aver colpito Mangano quando lo stesso era a terra, complica i sogni di rimonta del Manfredonia, che paga dazio alla maggiore verve dei barlettani e lascia i 2 punti al Coccodrillo: New Basket Barletta che con questo successo avvicina i foggiani e vede un futuro roseo in graduatoria.

I TABELLINI DI New Basket Barletta 60 – BK angel Manfredonia 55 (13-12; 16-14; 18 -13; 13–16):
NEW BASKET BARLETTA: Capuano 19, Mangano 14, Falcone 12, Miolla 5, Rainis 4, Ceci 4, Dicorato 2, Chiriatti, Rizzi.
  • Vittoria
  • Campionato
  • Asd New Basket Barletta
Altri contenuti a tema
Barletta Basket: tutto pronto per il debutto a Trani Barletta Basket: tutto pronto per il debutto a Trani Capitan Chiandetti: «Saremo costretti a giocare ogni partita al massimo»
Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Campionati interprovinciali, l'ACSI Lamusta vince tutto Il miglior biglietto da visita in attesa dei Campionati Italiani Individuali
Pro Kombat, il cinturone è vostro Pro Kombat, il cinturone è vostro Gli atleti barlettani diventano campioni italiani
Il sogno si realizza: Volley Barletta Under 16 vince il titolo provinciale Il sogno si realizza: Volley Barletta Under 16 vince il titolo provinciale Grande festa al PalaMarchiselli contro l'Amatori Volley Bari
Pizzulli: «Gli episodi ci hanno condannato, ora pensiamo solo a lavorare» Pizzulli: «Gli episodi ci hanno condannato, ora pensiamo solo a lavorare» Il tecnico del Barletta analizza l'amaro pareggio contro il Leverano
Cristian Barletta C5, un altro passo verso la festa: 7-4 al San Rocco Ruvo Cristian Barletta C5, un altro passo verso la festa: 7-4 al San Rocco Ruvo Garrote e Pichon guidano i biancorossi, 16esima vittoria stagionale
Tripletta di vittorie per la Nelly Volley di Barletta Tripletta di vittorie per la Nelly Volley di Barletta Lombardi: «Lavorando al massimo si raccolgono buoni risultati»
Under 21, il Cristian Barletta non si ferma più Under 21, il Cristian Barletta non si ferma più 9-5 a Capurso, agguantato il quinto posto in classifica
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.