Irene Divittorio
Irene Divittorio
Calcio

La barlettana Irene Divittorio in prova al Sassuolo e alla Juve

Classe 2006, Irene parteciperà a maggio alle selezioni delle due squadre

Talento cristallino, intelligenza calcistica elevata e, soprattutto, nessuna paura di affrontare le sfide che le si parano dinnanzi, Irene Divittorio è una giovanissima calciatrice, che da anni gioca tra le fila della scuola calcio "Medaglie D'Oro" di Barletta. Classe 2006, play di centrocampo, ma anche attaccante all'occorrenza, nel corso di questi ultimi anni si è spesso distinta in diversi tornei a livello regionale ed ha ricevuto moltissimi riconoscimenti ufficiali, anche giocando spesso contro i pari età di sesso maschile, senza sfigurare e diventando il volto simbolo del nuovo calcio femminile a Barletta.

Successi e riconoscimenti che le sono costati anche la chiamata da parte di due grandissime società a livello nazionale: il Sassuolo Femminile e la Juventus Women, rispettivamente prima e terza nel campionato di Serie A femminile in corso.

Dal 3 al 5 Maggio sarà ospite delle bianconere a Vinovo per confrontarsi subito con il meglio sulla piazza: una società che, a livello di prima squadra femminile, vince la Serie A da tre anni consecutivi e va per il poker di successi, mentre tra il 24 e il 26 Maggio la destinazione sarà Reggio Emilia per un periodo di prova con le neroverdi.

Irene parteciperà alle prove confrontandosi con ragazze ben più esperte e soprattutto più grandi di lei, dato che si allenerà con le formazioni Under-17 e Primavera, invece che con l'Under-15, categoria a cui appartiene, ma sin da subito non ha mostrato segno di timore per questa ennesima sfida, perché sa di poter contare sui suoi piedi, che non l'hanno mai tradita.
  • Calcio
Altri contenuti a tema
Come diventare calciatore professionista Come diventare calciatore professionista Il percorso da seguire per fare carriera
Secondo "memorial" per Ruggiero Napoletano, il calciatore barlettano morto nel 2018 a 15 anni Secondo "memorial" per Ruggiero Napoletano, il calciatore barlettano morto nel 2018 a 15 anni Il torneo si svolgerà dal 30 giugno al 4 luglio, al Manzi-Chiapulin di Barletta
Inter Summer Camp: il progetto voluto dalla Virtus Andria arriva in città per la prima volta Inter Summer Camp: il progetto voluto dalla Virtus Andria arriva in città per la prima volta Dal 5 al 9 luglio e dal 12 al 16 luglio un'esperienza all'insegna del gioco e degli allenamenti sotto la guida di tecnici qualificati
L’Inter Summer Camp 2021 arriva a Andria L’Inter Summer Camp 2021 arriva a Andria Nasce una importante partnership fra Virtus Andria e FC Internazionale
Gialluisi, l’osservatore barlettano che ha esordito in serie A Gialluisi, l’osservatore barlettano che ha esordito in serie A Tesserato dell'AIA (Associazione Italiana Arbitri) di Barletta
Barletta all’ultimo respiro in un infuocato derby dell’Ofanto Barletta all’ultimo respiro in un infuocato derby dell’Ofanto I biancorossi di Farina soffrono ma battono per 2-1 l’Audace che contesta l’arbitraggio
Superlega, lezione di ironia e stile del calcio dilettantistico pugliese Superlega, lezione di ironia e stile del calcio dilettantistico pugliese La notizia che ha scosso a tutti i livelli il mondo del calcio
Da Barletta alla “scala del calcio”: la storia di Peppino Pavone Da Barletta alla “scala del calcio”: la storia di Peppino Pavone Il romanzo dell’ala barlettana con l’Inter nel destino
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.