Barletta Beach Soccer
Barletta Beach Soccer
Beach Soccer

Barletta Beach Soccer, al via la settimana più calda

Dazzaro: «A Catanzaro tappa del riscatto, serve prova maiuscola»

E' la settimana della verità quella che sta per prendere il via in casa Barletta Beach Soccer: dopo un mese di lavoro sulla sabbia della Città della Disfida, divisi tra lo stabilimento "I Ribelli" e il lido "Mennea", Zingrillo e compagni si apprestano ad affrontare la seconda e ultima tappa della fase a gironi del campionato di serie A. Da giovedì 23 a domenica 26 luglio i biancorossi saranno di scena nella cornice di Catanzaro Lido, laddove disputeranno le 4 restanti partite (su 7) del girone B nel quale sono inseriti.

Archiviata con tre sconfitte la prima tappa a San Benedetto del Tronto, contro Catanzaro BS, Catania ed Ecosistem Catanzaro, il Barletta Beach Soccer mira a ottenere sulla sabbia calabrese i primi punti della stagione, al fine di evitare la retrocessione, coincidente con l'ultimo posto, e al tempo stesso di poter ancora cullare i sogni di playoff, traguardo mancato per differenza reti nella scorsa stagione. A Catanzaro il team di mister Antonio Dibenedetto sfiderà Canalicchio Catania, Catanese, Villafranca e Lamezia Terme: non è ancora noto l'ordine di disputa delle partite, ma di certo c'è la voglia di riscatto che pervade l'aria dello spogliatoio barlettano.

A caricare l'ambiente a pochi giorni dal passo decisivo della stagione è il presidente barlettano Antonio Dazzaro: «Forse a San Benedetto del Tronto l'approccio con il campionato o il fatto di aver sottovalutato la manifestazione, oppure la convinzione, sulla scorta della passata stagione, di essersi già qualificati senza giocare-spiega Dazzaro-nel mese trascorso abbiamo lavorato con intensità, teniamo a quella che ormai è una tappa fissa nella nostra stagione, stiamo cercando di alimentare sempre più l'amore per questa disciplina, che unisce sport e divertimento nella cornice estiva-il commento del presidente Dazzaro-la qualificazione è sempre alla portata. Ai playoff accedono le prime quattro, e abbiamo potuto notare che, tranne le prime due squadre che sono a punteggio pieno, la terza e la quarta sono alla portata, l'ultimo posto utile per la qualificazione è a tre punti: le aspettative attorno a questi calciatori sono tante, soprattutto dopo l'esperienza dello scorso anno, ma un ulteriore bagno d'umiltà ci servirà a Catanzaro per raggiungere risultati positivi».

Il regolamento- Le prime quattro classificate dei due raggruppamenti si affronteranno alle Fasi Finali sulla sabbia di Lignano Sabbiadoro per rincorrere lo scudetto dal 7 al 9 agosto. La kermesse conclusiva sarà aperta dalla Supercoppa in cui si sfidano la vincitrice della Coppa Italia e quella dell'ultimo campionato.
IL CALENDARIO 2015
19/21 giugno - girone unico A + B - San Benedetto del Tronto (Ap)
23/26 luglio - tappa girone B - Catanzaro Lido (Cz)
30 luglio / 2 agosto - tappa girone A - Lido Di Camaiore (Lu)
6/9 agosto - Supercoppa + Finali - Lignano Sabbiadoro (Ud)
  • Intervista
  • Beach soccer
  • Barletta Beach Soccer
Altri contenuti a tema
Lettori digitali, come insegnare la bellezza della lettura ai giovani Lettori digitali, come insegnare la bellezza della lettura ai giovani Intervista allo scrittore e preside (in pensione) barlettano Giuseppe Lagrasta, autore del libro "Come educare il lettore digitale"
1 Conte Spagnoletti Zeuli: «Agricoltura prima industria in Puglia. Siccità? Bisogna tesorizzare l'acqua» Conte Spagnoletti Zeuli: «Agricoltura prima industria in Puglia. Siccità? Bisogna tesorizzare l'acqua» La seconda parte dell'intervista al Presidente emerito di Confagricoltura e leader dell'associazione RESTART
Esther, la nuova wave della Trap viene da Barletta Esther, la nuova wave della Trap viene da Barletta Vent'anni, tanta voglia di comunicare e il successo che attraversa le varie piattaforme digitali
4 Ex Palazzo Poste, intervista esclusiva all'avvocato Maurizio Savasta Ex Palazzo Poste, intervista esclusiva all'avvocato Maurizio Savasta «Nessuno scandalo in un progetto concertato sull’intera piazza che unisca la ristrutturazione del fabbricato alla valorizzazione ed alla memoria»
"Opera senza Autore", intervista al giovane autore Luciano De Pascalis "Opera senza Autore", intervista al giovane autore Luciano De Pascalis Lo studente di origine andriese, ma salentino di adozione, si racconta
Cosa significa essere donna oggi? L'opinione di Luisa Rizzitelli Cosa significa essere donna oggi? L'opinione di Luisa Rizzitelli Intervista alla giornalista barlettana impegnata attivamente per i diritti umani e civili
«Il vero coraggio è avere paura e non lasciarsi mai cullare nelle proprie certezze» «Il vero coraggio è avere paura e non lasciarsi mai cullare nelle proprie certezze» Cinzia Conteduca, "fearless" e coraggiosa ricercatrice di Barletta, è stata tra le protagoniste del TEDx BarlettaWomen
Barbie in Town: “influencer" d’eccezione in giro per la Puglia Barbie in Town: “influencer" d’eccezione in giro per la Puglia Intervista agli ideatori del progetto che ha coinvolto anche Barletta
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.