Lavoro
Lavoro
Cara Barletta ti scrivo

PUG Barletta, appello a una maggiore partecipazione

Una lettera a firma del perito agrario Giuseppe Dargenio

"In riferimento all'Istituito ufficio di piano che avrebbe il compito di organizzare il nuovo Piano Urbanistico Generale (PUG) della città di Barletta come pomposamente declamato dall'Amministrazione Cannito vorrei fare un appello ai suoi illustri componenti nominati dalla politica ove essi vogliano far capire al popolo cosa è realmente questo ufficio di piano e quindi iniziare a farlo funzionare.

Inoltre ove vogliano aprirci le loro porte alla partecipazione e nel qual caso saremmo tutti più tranquilli onde evitare, nel futuro assetto urbanistico, eventuali prise'​ (scusate il francesismo) tipo Supermercato ai piedi del Castello, progettato proprio, come la cronaca ci svela, da autentici barlettani.

Parimenti onde evitare, ad esempio come è già capitato al sottoscritto, che a seguito dell'esame delle osservazioni al DPP nel consiglio comunale del 23/09/2019 ove un esperto dichiarò in maniera dogmatica, la "non sostenibilità" di una mia osservazione tesa alla eventuale perequazione urbanistica di alcuni storici siti masseriali nel parco archeologico di Canne; mentre tale divieto, invece, non trova riscontro in altri siti identici a Canne come ci attesta la pagina di Diritto Urbanistico che io cito e allego i PDF relativi (estratto di diritto urbanistico e DPP2005). E perché tutto tace sull'altra mia Osservazione al D.P.R.U. (prot. 74647 del 11/10/2018)? Mi chiedo ancora ma chi comanda realmente l'urbanistica a Barletta?".

Giuseppe Dargenio, perito agrario
  • Urbanistica
  • Piano Urbanistico Generale
Altri contenuti a tema
Per la Disfida nuova regolamentazione della circolazione dei veicoli Per la Disfida nuova regolamentazione della circolazione dei veicoli Nei tre giorni è stato disposto il divieto di sosta e la chiusura temporanea al traffico in diverse zone della città
18 Lavori per l'impianto di illuminazione sul tratto del cavalcaferrovia Lavori per l'impianto di illuminazione sul tratto del cavalcaferrovia Verrà sostituito l'impianto di vecchia generazione con quello a Led
2 Viale Regina Elena, a Barletta un caso di «miopia urbanistica» Viale Regina Elena, a Barletta un caso di «miopia urbanistica» La nota della sezione cittadina di ArcheoClub
3 Senso unico di marcia in via Luigi Dicuonzo da venerdì 20 agosto Senso unico di marcia in via Luigi Dicuonzo da venerdì 20 agosto La richiesta partita dai residenti, automobilisti e pedoni
Lo strano caso barlettano della pista ciclabile di via Alvisi Lo strano caso barlettano della pista ciclabile di via Alvisi Quello che sulla carta dovrebbe essere un tratto di pista ciclabile, ma che in concreto è un marciapiede
99 Questione Lidl, l'intervento di Francesco Mazzola di Italia Nostra Onlus Questione Lidl, l'intervento di Francesco Mazzola di Italia Nostra Onlus «Il cantiere della Lidl rappresenta una vera e propria discarica di “rifiuti da costruzione e demolizione»
1 Vicenda Lidl, arriva l'annullamento in autotutela dal Comune di Barletta Vicenda Lidl, arriva l'annullamento in autotutela dal Comune di Barletta Ritirato il provvedimento autorizzativo unico
Vicenda Lidl, quel terreno potrebbe essere del Comune di Barletta già dagli anni ‘70 Vicenda Lidl, quel terreno potrebbe essere del Comune di Barletta già dagli anni ‘70 Il ricorso inoltrato al Presidente della Repubblica porta alla luce nuove anomalie
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.