Sisma con epicentro a Barletta
Sisma con epicentro a Barletta
La città

Terremoto, senatore Quarto: «Non si può considerare il sisma una sorpresa per Barletta»

Nel 1560, proprio nel mese di maggio, Barletta fu colpita da un grave terremoto

«Alle 10:13 c'è stato un terremoto con epicentro a Barletta, 4 km a SE, sulla costa verso Trani. Magnitudo Locale 3.9 e dai primi calcoli profondità 34 km. Il terremoto è stato alquanto forte e distintamente avvertito in un raggio di oltre 50km. A Barletta mi raccontano scene di panico, ma non feriti e seri danni. Spero proprio, e sarebbe compatibile con l'energia liberata dal sisma. Sto a Roma e non ho esperienza diretta - scrive il senatore Ruggiero Quarto in un post du Facebook».

«Come più volte ho pubblicamente detto, Barletta ha una pericolosità sismica medio-elevata e per legge è in zona 2. Questo terremoto non lo si può considerare per nulla una sorpresa! L'epicentro è molto vicino al terremoto locale più forte storicamente avvenuto nel 1560, proprio nel mese di maggio (11 maggio, Magnitudo 5.6). In quell'occasione ci fu un numero imprecisato di morti e molti crolli, tra cui la chiesa di S. Ruggiero. Probabilmente oggi si è riattivata la stessa struttura sismogenetica. Ovviamente occorrerà attendere tutte le analisi e considerazioni, sulla questione delle strutture implicate, delle istituzioni preposte e in particolare INGV. Sono convinto che in questi primi momenti la macchina della Protezione Civile e la Prefettura stiano guidando le necessarie operazioni per la sicurezza delle persone. Consideriamo che scientificamente non si può escludere una o più repliche.

Anche se un'eventuale replica dovesse avere, come normalmente succede, un'intensità inferiore, potrebbe generare terrore che si aggiunge al panico già sperimentato e potrebbe indurre comportamenti pericolosi per la propria e altrui incolumità. È per questo che personalmente invito la popolazione a seguire rigorosamente e con fiducia i dettami del Prefetto e Sindaco e nel caso di ulteriori scosse ad un'evacuazione attenta degli ambienti».
  • Ruggiero Quarto
Altri contenuti a tema
Trasporto ferroviario, un incontro al Gos di Barletta Trasporto ferroviario, un incontro al Gos di Barletta Il promotore è il senatore del Movimento 5 stelle Ruggiero Quarto
1 Palazzo Tresca, gli interrogativi del senatore Ruggiero Quarto Palazzo Tresca, gli interrogativi del senatore Ruggiero Quarto «Il PUG deve diventare l'obiettivo primario della Città»
Nuova fermata per il Frecciargento, «una bella notizia per Barletta!» Nuova fermata per il Frecciargento, «una bella notizia per Barletta!» Soddisfatto il senatore M5S Ruggiero Quarto
Agricoltura in crisi e lotta alla xylella, interviene il senatore di Barletta Ruggiero Quarto Agricoltura in crisi e lotta alla xylella, interviene il senatore di Barletta Ruggiero Quarto «Il Governo del Cambiamento finalmente avvierà la rinascita dell'olivicoltura pugliese»
25 aprile, sen. Quarto: «tra tutte le Feste Nazionali è la più importante» 25 aprile, sen. Quarto: «tra tutte le Feste Nazionali è la più importante» «Stamattina ero al Castello di Barletta per ricordare gli atti di eroica resistenza nostrana»
1 Provincia Barletta-Andria-Trani, manca un archivio di Stato provinciale Provincia Barletta-Andria-Trani, manca un archivio di Stato provinciale Interrogazione parlamentare del senatore barlettano Ruggiero Quarto
1 10 anni dal terremoto, Ruggiero Quarto ricorda i fatti di L'Aquila 10 anni dal terremoto, Ruggiero Quarto ricorda i fatti di L'Aquila Un evento proposta dal senatore barlettano a Palazzo Madama
Cambiamenti climatici, sen. Quarto: «Non una minaccia, ma una drammatica realtà» Cambiamenti climatici, sen. Quarto: «Non una minaccia, ma una drammatica realtà» «A favore dell'Ambiente, il governo ha concesso incentivi per chi utilizza prodotti riciclati e ecosconti per l'acquisto di auto e moto elettriche»
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.