Svasso Maggiore
Svasso Maggiore
Territorio

Salvata una specie protetta dal Nucleo Guardia Ambientale a Barletta

Il volatile acquatico della specie Svasso Maggiore è stato recupero in via Callano

Il Nucleo Guardia Ambientale, Ente convenzionato con il Comune di Barletta inerente al controllo zoofilo/ambientale, durante un normale servizio di vigilanza è stato allertato dal Comando della Polizia Locale di Barletta per il ritrovamento di un volatile acquatico specie Svasso Maggiore adulto (Podiceps cristatus), specie protetta e il cui sfruttamento non dovrà comprometterne la sopravvivenza.

Vista l'importanza dell'esemplare Il Nucleo è intervenuto prontamente inviando una squadra per il recupero in via Callano zona del Santuario della Madonna dello Sterpeto Barletta. L'esemplare è stato consegnato all'Osservatorio Faunistico - Centro Recupero Selvatici della Regione Puglia di Bitetto, per le dovute attenzioni.
  • Animali rari
  • Via Callano
Altri contenuti a tema
1 Aperto il varco pedonale tra via Callano e via Andria, una mezza soluzione per Barletta Aperto il varco pedonale tra via Callano e via Andria, una mezza soluzione per Barletta I residenti chiedono un ulteriore collegamento con via Romagnosi
3 Via Callano tagliata dalla città, «tante promesse fatte e non mantenute» Via Callano tagliata dalla città, «tante promesse fatte e non mantenute» Parlano i residenti: «Aspettiamo un passaggio pedonale»
2 «Noi, residenti di via Callano, costretti a vivere segregati in casa» «Noi, residenti di via Callano, costretti a vivere segregati in casa» Il disagio delle famiglie a causa dei lavori per il doppio sottovia di via Andria
Via Callano riaperta al transito veicolare Via Callano riaperta al transito veicolare Ultimati i lavori di ripristino dopo il cedimento del manto stradale
Non si ferma la prostituzione in via Callano Non si ferma la prostituzione in via Callano «Nonostante l'ordinanza del sindaco, le "lucciole" sono aumentate»
Processione in centro, prostituzione in via Callano Processione in centro, prostituzione in via Callano «Pulirsi la coscienza con i riti religiosi, e poi?»
Prostituzione in via Callano, ma a Barletta sembra non cambiare nulla Prostituzione in via Callano, ma a Barletta sembra non cambiare nulla Polemiche sui social Network: «le ragazze sono ancora lì»
Sul lungomare "Pietro Mennea" non solo bagnanti ma anche cinghiali Sul lungomare "Pietro Mennea" non solo bagnanti ma anche cinghiali Inusuale presenza a Ponente
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.