Lavori in via Andria
Lavori in via Andria

Via Callano tagliata dalla città, «tante promesse fatte e non mantenute»

Parlano i residenti: «Aspettiamo un passaggio pedonale»

«È passato più di un mese dalla chiusura del passaggio a livello di via Andria avvenuta il 16 febbraio 2019. Le tante promesse fatte non sono state mantenute: una di queste era l'apertura di un passaggio pedonale per noi residenti di via Callano costretti necessariamente a percorrere una strada dissestata, priva di illuminazione accompagnata da una visione non piacevole di prostitute... Per raggiungere il centro, dunque, dobbiamo fare almeno 10 km, percorrendo o la 16 bis con i rischi ad essa connessi o il traffico di via Trani.

Il problema si presenta nel momento in cui siamo senza auto. Come raggiungiamo il centro? È impossibile. Speriamo in un passaggio pedonale (magari prima della fine dei lavori) che ci permetta di vivere una condizione migliore...».
  • Via Callano
Altri contenuti a tema
Salvata una specie protetta dal Nucleo Guardia Ambientale a Barletta Salvata una specie protetta dal Nucleo Guardia Ambientale a Barletta Il volatile acquatico della specie Svasso Maggiore è stato recupero in via Callano
2 «Noi, residenti di via Callano, costretti a vivere segregati in casa» «Noi, residenti di via Callano, costretti a vivere segregati in casa» Il disagio delle famiglie a causa dei lavori per il doppio sottovia di via Andria
Via Callano riaperta al transito veicolare Via Callano riaperta al transito veicolare Ultimati i lavori di ripristino dopo il cedimento del manto stradale
Non si ferma la prostituzione in via Callano Non si ferma la prostituzione in via Callano «Nonostante l'ordinanza del sindaco, le "lucciole" sono aumentate»
Processione in centro, prostituzione in via Callano Processione in centro, prostituzione in via Callano «Pulirsi la coscienza con i riti religiosi, e poi?»
Prostituzione in via Callano, ma a Barletta sembra non cambiare nulla Prostituzione in via Callano, ma a Barletta sembra non cambiare nulla Polemiche sui social Network: «le ragazze sono ancora lì»
Rifiuti sulla complanare della SS16 bis, «ma nessuno interviene» Rifiuti sulla complanare della SS16 bis, «ma nessuno interviene» Un'altra segnalazione di degrado
Sottovia Callano, oggi verifica con i responsabili Rfi Sottovia Callano, oggi verifica con i responsabili Rfi Sul tavolo i cedimenti e dissesti sulla carreggiata
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.