Prostituzione
Prostituzione
Cronaca

Prostituzione in via Callano, ma a Barletta sembra non cambiare nulla

Polemiche sui social Network: «le ragazze sono ancora lì»

Polemiche e proteste si sono scatenate sui maggiori social network e nei commenti sul profilo Facebook di BarlettaViva a seguito dello sgombero delle "lucciole" da sempre di stanza in via Callano. Al di là della lodevole operazione della Polizia molti indicavano come non fosse cambiato nulla e che forse si sia colpito chi è meno colpevole di tutti. L'esercizio del mestiere più antico del mondo non è reato ma per sua stessa natura si presta allo sfruttamento e raramente si ha notizia di una piena volontà propria nell'esercizio della prostituzione quanto invece veniamo a conoscenza di storie opache di costrizioni ben oltre il limite della legalità. E ben oltre il limite dell'umanità.

La Polizia di Stato ha provveduto qualche giorno fa ad identificare e notificare decreto di allontanamento a 22 donne, cittadine rumene di età compresa fra i 18 e i 34 anni. Oggi invia alla nostra redazione il video dell'intervento che pubblichiamo per completezza di informazione.
  • Polizia di Stato
  • Prostituzione
  • Via Callano
Altri contenuti a tema
1 Aperto il varco pedonale tra via Callano e via Andria, una mezza soluzione per Barletta Aperto il varco pedonale tra via Callano e via Andria, una mezza soluzione per Barletta I residenti chiedono un ulteriore collegamento con via Romagnosi
3 Via Callano tagliata dalla città, «tante promesse fatte e non mantenute» Via Callano tagliata dalla città, «tante promesse fatte e non mantenute» Parlano i residenti: «Aspettiamo un passaggio pedonale»
3 Escort Advisor, cresce a Barletta la prostituzione online Escort Advisor, cresce a Barletta la prostituzione online Parlano chiaro i dati diffusi da EA Insights, attraverso il blog dedicato al settore
Dario Damiani: «Il Governo continua a discriminare gli idonei in Polizia» Dario Damiani: «Il Governo continua a discriminare gli idonei in Polizia» Interviene il senatore barlettano di Forza Italia
Perde alle slot e minaccia i gestori per ottenere 1000 euro, arrestato un 34enne di Barletta Perde alle slot e minaccia i gestori per ottenere 1000 euro, arrestato un 34enne di Barletta Le immagini delle videocamere hanno consentito alla polizia di identificare il colpevole
Salvata una specie protetta dal Nucleo Guardia Ambientale a Barletta Salvata una specie protetta dal Nucleo Guardia Ambientale a Barletta Il volatile acquatico della specie Svasso Maggiore è stato recupero in via Callano
Doppio arresto a Barletta per detenzione ai fini di spaccio Doppio arresto a Barletta per detenzione ai fini di spaccio La Polizia di Stato è intervenuta dopo aver notato uno strano andirivieni presso l'attività commerciale del pregiudicato
2 «Noi, residenti di via Callano, costretti a vivere segregati in casa» «Noi, residenti di via Callano, costretti a vivere segregati in casa» Il disagio delle famiglie a causa dei lavori per il doppio sottovia di via Andria
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.