Diretta consiglio
Diretta consiglio
Istituzionale

Rinviato il consiglio comunale, stop alla discussione sul Lidl

La richiesta enunciata dal sindaco: «Oggi vari impegni istituzionali e personali»

Si sarebbe dovuto discutere questa mattina in aula consiliare il parere dell'avvocatura comunale sulla querelle Lidl, ma a quanto pare questa discussione "non s'ha da fare", almeno nella giornata odierna.

Il presidente del consiglio comunale Dicataldo - oggi assente e sostituito da Flavio Basile - aveva già avanzato ieri ai consiglieri di minoranza (in maniera informale) l'invito a rinviare la seduta, ma la proposta non è stata accettata. Dunque è stato il sindaco in prima persona a proporre oggi stesso in aula il rinvio dei tre punti all'ordine del giorno. Le motivazioni sono legate all'assenza di alcuni consiglieri (per motivi personali e impegni istituzionali) e per impegni dello stesso Cannito, che presenzierà questa mattina alle 11.30 ad un incontro con RFI sullo stato dei lavori in via Andria. Si aggiunge l'impellenza di liberare l'aula consigliare entro e non oltre le ore 13.00 per ragioni di sicurezza, in vista dell'appuntamento alle ore 15.00 con l'inaugurazione del Polo della Sicurezza, a cui interverrà il Sottosegretario di Stato del Ministero dell'Interno Ivan Scalfarotto.
Sarebbero stati questi i punti al centro della discussione:
  1. Richiesta convocazione seduta consiliare, o.d.g.: "Parere dell'Avvocatura comunale del 3 maggio 2021 ed eventuali atti conseguenti dell'Amministrazione comunale: richiesta informativa all'Avvocatura comunale, agli assessori e dirigenti competenti."
  2. Approvazione Regolamento del servizio di assistenza educativa domiciliare per minori.
  3. Approvazione del Regolamento comunale per l'istituzione, composizione e funzionamento della commissione locale integrata per il paesaggio e per la valutazione ambientale strategica.
Il consiglio verrà riconvocato alla prima seduta utile della prossima settimana.
  • Consiglio comunale
Altri contenuti a tema
1 «Sconnessione politica», interviene il consigliere Antonello Damato «Sconnessione politica», interviene il consigliere Antonello Damato Il commento sulla crisi in atto nel governo di Barletta
63 Cannito non riparte: adesso c'è una giunta, ma a Barletta manca una maggioranza Cannito non riparte: adesso c'è una giunta, ma a Barletta manca una maggioranza Nel consiglio comunale di ieri ha fatto ingresso la nuova giunta e due nuovi consiglieri, ma la seduta era deserta
8 Cantiere Barletta: «Abbiamo deciso di non essere presenti oggi» Cantiere Barletta: «Abbiamo deciso di non essere presenti oggi» La nota diffusa in vista del consiglio comunale
1 «Sindaco senza maggioranza, si dimetta», la nota del consigliere Dipaola «Sindaco senza maggioranza, si dimetta», la nota del consigliere Dipaola «Il sindaco ha voluto formalizzare una giunta politica “di scarsa competenza e livello culturale”»
1 I consiglieri usciti dalla maggioranza: «Se manca la stabilità, si smetta di umiliare Barletta» I consiglieri usciti dalla maggioranza: «Se manca la stabilità, si smetta di umiliare Barletta» La nota del gruppo consiliare Cantiere Barletta
1 Riconvocazione del consiglio comunale per il 22 settembre Riconvocazione del consiglio comunale per il 22 settembre Dopo la doppia seduta conclusa con un nulla di fatto, si torna in aula mercoledì prossimo
Seduta deserta, ulteriore rinvio per il consiglio comunale di Barletta Seduta deserta, ulteriore rinvio per il consiglio comunale di Barletta Tutti assenti, presente in aula solo il presidente Dicataldo
9 Senza sindaco, senza assessori, senza maggioranza, e le opposizioni lasciano l'aula Senza sindaco, senza assessori, senza maggioranza, e le opposizioni lasciano l'aula Nulla di fatto per l'atteso consiglio comunale di oggi dopo l'imperioso azzeramento della giunta
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.