Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

Procedono spediti i lavori al Polivalente di Barletta

L'obiettivo è garantire la riapertura a settembre per il nuovo anno scolastico

I lavori di messa in sicurezza dell'Istituto Polivalente "Cassandro-Nervi-Fermi" di Barletta procedono speditamente con più squadre di operai sul cantiere e saranno ultimati entro il prossimo 21 settembre per consentire la regolare ripresa delle attività didattiche. E' quanto emerso dall'incontro in Prefettura, tenutosi nella giornata di ieri alla presenza del Prefetto, del Presidente della Provincia, del Sindaco di Barletta, del Dirigente dell'Ufficio Scolastico Regionale, del Dirigente della Protezione Civile regionale, del responsabile dell'Agenzia Asset della Regione Puglia, dei Dirigenti scolastici degli Istituti e delle organizzazioni sindacali.

All'esito delle indagini tecniche esperite nelle scorse settimane che hanno scongiurato rischi sulla staticità dell'immobile, la Protezione Civile regionale e l'Agenzia Asset della Regione Puglia stanno curando con incisività e solerzia gli interventi di messa in sicurezza del plesso scolastico, per un importo complessivo di 3 milioni e mezzo di euro (1 milione a carico della Provincia di Barletta Andria Trani e la parte restante finanziata dalla Regione Puglia). Il Direttore Generale dell'Ufficio Scolastico Regionale per la Puglia provvederà, d'intesa con i Dirigenti scolastici degli istituti interessati, alla puntuale organizzazione logistico-didattica in vista dell'inizio dell'anno scolastico.

In relazione a tanto, si è deciso che il tavolo interistituzionale si aggiornerà nuovamente il prossimo 15 settembre, ad una settimana dalla data di consegna dell'opera, per verificare il puntuale rispetto del cronoprogramma dei lavori nonché ogni altro aspetto correlato alla regolare ripresa delle attività didattiche.
  • Polivalente “Fermi –Nervi-Cassandro”
Altri contenuti a tema
Mennea: «Il polivalente di Barletta riaprirà in totale sicurezza» Mennea: «Il polivalente di Barletta riaprirà in totale sicurezza» Sopralluogo nei plessi scolastici dove proseguono serrati i lavori di ristrutturazione
1 Polivalente, al lavoro più di 200 operai per riaprire il 24. Lodispoto: «Niente doppi turni» Polivalente, al lavoro più di 200 operai per riaprire il 24. Lodispoto: «Niente doppi turni» Altri lavori di manutenzione saranno effettuati dopo l’inizio delle lezioni
Polivalente di Barletta, saranno messi in sicurezza i tre plessi Polivalente di Barletta, saranno messi in sicurezza i tre plessi La decisione ha fatto seguito all'ultimo tavolo tecnico tenutosi nei giorni scorsi in Prefettura
3 Plessi in sicurezza, il Polivalente di Barletta sta risolvendo l'emergenza Plessi in sicurezza, il Polivalente di Barletta sta risolvendo l'emergenza «Si allontana lo spettro dell’abbattimento, i ragazzi torneranno nella loro scuola più sicura di prima»
Un milione di euro dalla Provincia per il Polivalente di Barletta Un milione di euro dalla Provincia per il Polivalente di Barletta Controlli affidati alla Protezione Civile: il prossimo 30 luglio si conosceranno i risultati delle nuove indagini
Il futuro del Polivalente di Barletta, Cannito: «Inevitabili doppi turni e didattica a distanza» Il futuro del Polivalente di Barletta, Cannito: «Inevitabili doppi turni e didattica a distanza» I risultati degli ulteriori esami effettuati sui tre plessi scolastici si conosceranno il prossimo 6 agosto
Studenti, genitori e insegnanti in protesta: futuro incerto per Polivalente e Garrone Studenti, genitori e insegnanti in protesta: futuro incerto per Polivalente e Garrone È stato convocato per la tarda mattinata di oggi un tavolo tecnico in Prefettura
1 Nuova speranza per il Polivalente, rassicurazioni dal consiglio d'istituto Nuova speranza per il Polivalente, rassicurazioni dal consiglio d'istituto I genitori: "Si valuterà lo stato degli immobili entro agosto"
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.