Polizia di Stato
Polizia di Stato
Territorio

Presto un rafforzamento degli organici per Polizia di Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza

La Ministra Lamorgese ha disposto l'arrivo di nuovo personale nella Bat in tempi brevi

È confermata la notizia del rafforzamento, in tempi brevi degli organici delle Forze dell'ordine nella provincia Bat. La Ministra dell'Interno, Luciana Lamorgese, ha infatti disposto l'invio di nuovo personale che integrerà le attuali risicate risorse umane per Polizia di Stato, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza.

Dietro questo importante risultato, che accoglie finalmente i ripetuti appelli provenienti dal mondo politico, istituzionale e sociale della sesta provincia pugliese, primo tra tutti quello del Procuratore della Repubblica Renato Nitti, vi è stato un intenso lavoro da parte del Prefetto Maurizio Valiante e del Questore Roberto Pellicone, che hanno contribuito ad una forte accelerazione di questa problematica.

Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza, ha già in programma nei prossimi giorni l'arrivo di agenti e soprintendenti, più due ispettori per la Polizia di Stato per la Questura di Andria. In via dell'Indipendenza sono già pronti ad accogliere ed assegnare non solo alla squadra "Volanti" ma anche ai Commissariati di Barletta e Canosa di Puglia queste preziose risorse. Parlare di arrivare entro la fine del 2022 alle previste 250 unità di organico è comunque prematuro, ma l'obiettivo fissato e si sta alacremente lavorando in tal senso, in maniera silenziosa e senza proclami, come nella migliore abitudine delle forze di polizia.

Anche l'Arma Benemerita sta vedendo rimpinguare il proprio organico nella Bat, la previsione è quella di arrivare a oltre 300 unità, considerata la rete capillare su tutto il territorio provinciale di Comandi Compagnia e dei preziosi comandi stazioni.

Per le Fiamme Gialle identica procedura di rafforzamento del personale in servizio, con una condizione ottimale su scala provinciale nell'ottica di 250 uomini.
  • Polizia di Stato
  • Carabinieri
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
Gdf Barletta, nomina per il sottotenente Enzo Quaranta Gdf Barletta, nomina per il sottotenente Enzo Quaranta A lui il comando della Sezione Tutela Finanza Pubblica del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Barletta
La Guardia di Finanza festeggia San Matteo: questa mattina la Santa Messa La Guardia di Finanza festeggia San Matteo: questa mattina la Santa Messa La funzione religiosa ha avuto luogo nella Basilica Concattedrale Santa Maria Maggiore di Barletta
Scoperta piantagione di marijuana alla foce dell'Ofanto Scoperta piantagione di marijuana alla foce dell'Ofanto Arrestati due giovani di Canosa di Puglia
Guardia di Finanza Barletta: si è svolta l'esercitazione per contrastare i traffici illeciti via mare Guardia di Finanza Barletta: si è svolta l'esercitazione per contrastare i traffici illeciti via mare Al Prefetto e ai vertici provinciali delle forze dell’ordine sono state illustrate le modalità con le quali inseguono e fermano le imbarcazioni
1 Omicidio a Margherita di Savoia, indagato un minorenne di Barletta Omicidio a Margherita di Savoia, indagato un minorenne di Barletta Il coltello utilizzato è stato sequestrato dai Carabinieri
3 Alto impatto, controlli straordinari della Polizia di Stato a Barletta Alto impatto, controlli straordinari della Polizia di Stato a Barletta Attività concentrate nella zona 167
La Finanza di Barletta sequestra 25mila oggetti contraffatti La Finanza di Barletta sequestra 25mila oggetti contraffatti Controlli su capi di abbigliamenti, accessori e giocattoli, molti dei quali privi di autorizzazioni alla vendita
Il Prefetto Riflesso visita il comando della Guardia di Finanza di Barletta Il Prefetto Riflesso visita il comando della Guardia di Finanza di Barletta Onori di casa del Comandante Provinciale, Colonnello Mercurino Mattiace
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.