Campionamenti
Campionamenti
La città

Incendio Dalena a Barletta, nuovi prelevamenti dal Comitato Operazione Aria Pulita

Avvocato Cianci: «Ci siamo spinti oltre sette chilometri da dove sono avvenuti i fatti. Pubblicheremo i risultati»

«Con riferimento ai gravissimi fatti accaduti in relazione all'incendio della Dalena Ecologica S.p.A., in data odierna, ci siamo recati in alcune campagne ubicate in Via Andria, al fine di effettuare prelevamenti di sostanze biologiche, per procedere, per nostro conto, ad analisi finalizzate ad accettare la presenza di diossine e la quantità delle medesime. Tali analisi saranno effettuate, a nostre spese, presso un laboratorio accreditato - scrive l'avv. Michele Cianci, in qualità di Presidente Comitato Operazione Aria Pulita BAT».

«Abbiamo ritenuto di effettuare tali esami giacché ci siamo spinti oltre sette chilometri da dove sono avvenuti i fatti. Sappiamo bene che le nostre analisi non avranno un valore probatorio, ma sarà nostra cura pubblicarle per fornire un ausilio, quantomeno indiziario, all'ARPA, al Comune di Barletta ed anche a quello di Andria, in quanto dai nostri rilevamenti visivi abbiamo notato che, a causa della forte tramontana di quel dannato giorno, il fumo contenente le diossine si è spinto, certamente, ben oltre i tre chilometri indicati nel monitoraggio ARPA/ASL ed oltre i confini di Barletta e, pertanto, invitiamo anche il Dott. Gaetano Tufariello, nella sua qualità di Commisario del Comune di Andria ad effettuare i necessari controlli nelle zone di sua competenza territoriale, così come ha ben fatto l'amministrazione barlettana per mezzo del Sindaco, Dott. Cosimo Cannito, al fine di predisporre eventuali misure opportune e necessarie.

Noi siamo fortemente preoccupati per i possibili danni alla salute dei cittadini e, quindi, deve essere chiaro che per la salute e per l'ambiente non debbano esistere confini o campanilismi di alcun genere e, pertanto, l'auspicio è quello di essere uniti per l'ambiente».
  • Incendio
  • Michele Cianci
Altri contenuti a tema
In fiamme un vivaio nelle campagne di Andria, fumo e cattivo odore fino a Barletta In fiamme un vivaio nelle campagne di Andria, fumo e cattivo odore fino a Barletta Il vivaio risulta essere sottoposto a sequestro giudiziario
2 Spento incendio doloso a Barletta, avv. Cianci: «Necessario trovare i responsabili» Spento incendio doloso a Barletta, avv. Cianci: «Necessario trovare i responsabili» L'incendio è stato appiccato in aperta campagna in un uliveto in contrada Callano
2 Fumo e odore di bruciato, un uomo si diverte con il fuoco a Barletta Fumo e odore di bruciato, un uomo si diverte con il fuoco a Barletta Il colpevole è stato individuato
4 «La lista dei contagiati sarebbe rimasta riservata»: la replica dell'avv. Cianci «La lista dei contagiati sarebbe rimasta riservata»: la replica dell'avv. Cianci L'Amministratore unico della società Bar.s.a. scrive in risposta a quanto dichiarato dal Collettivo Exit
Valori in miglioramento dopo l'incendio alla Dalena Ecologia di Barletta Valori in miglioramento dopo l'incendio alla Dalena Ecologia di Barletta Presentati i dati di Arpa Puglia sui prelievi del 7 gennaio
Incendio Dalena Ecologia, la Procura di Trani dispone le operazioni peritali Incendio Dalena Ecologia, la Procura di Trani dispone le operazioni peritali Al momento il procedimento penale per incendio doloso resta contro ignoti
1 Incendio Dalena, Legambiente di Barletta chiede accesso agli atti Incendio Dalena, Legambiente di Barletta chiede accesso agli atti «L'unico nostro interesse è quello di riuscire a capire i fatti e dar voce, nel caso trovassimo incongruenze»
1 Incendio Dalena a Barletta, partiti i primi campionamenti di terreno Incendio Dalena a Barletta, partiti i primi campionamenti di terreno Il sindaco ha scritto all’Autorità giudiziaria chiedendo che si possa dar seguito alla bonifica del sito andato in fiamme
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.