Villa Bonelli
Villa Bonelli
Eventi

Nuovi spazi per lo spettacolo a Barletta, intesa tra operatori e Comune

In estate potranno essere utilizzati la Piazza d'Armi del Castello, il GOS e Villa Bonelli

Positivo e costruttivo l'incontro che si è svolto nella giornata di mercoledì 3 giugno a Palazzo di Città, fra la delegazione degli operatori dello spettacolo della città di Barletta, che conta ad oggi oltre 100 adesioni, composta da due tecnici del comparto e da Michela Diviccaro - in qualità di portavoce - con le rappresentanze politiche e tecniche del settore cultura.

Presenti la consigliera Stella Mele, presidente della commissione Cultura, il suo vice il consigliere Ruggiero Quarto, l'Assessore al ramo Graziana Carbone e la Dirigente Santa Scommegna.

«Le componenti politiche hanno continuato a lavorare con noi nella direzione propositiva dell'ascolto - riferisce la portavoce Diviccaro - e, lette le nostre proposte tecniche - su invito esplicito del Sindaco formulato nell'incontro tra le parti del 27 maggio scorso, e per facilitare l'individuazione di una via percorribile, siamo giunti a concordare alcuni primi, fondamentali punti di sintesi:
  • la cifra dedicata con certezza alla nostra programmazione sarà dedotta dalle economie del settore cultura e affini,
  • la stessa potrebbe essere ampliata in caso di ulteriori trasferimenti statali,
  • i luoghi dotati di agibilità, service e servizi da parte del Comune saranno Piazzale d'Armi, il G.O.S, Villa Bonelli e Sant'Antonio.
L' Assessora e la Presidente hanno poi riferito al Sindaco modalità di svolgimento e contenuti dell'incontro e lo stesso si è detto favorevole al sostengo del comparto sollecitando il protocollo di una richiesta ufficiale corredata di linee di indirizzo utili ad una rapida deliberazione.

È stato compiuto un passo importante grazie alla disponibilità delle componenti politiche del comparto che ringraziamo. Un primo, importante passo!».
  • Spettacolo
Altri contenuti a tema
Viva la danza a Barletta: «Non era scontato ritrovare la comunità in piazza» Viva la danza a Barletta: «Non era scontato ritrovare la comunità in piazza» La riflessione di una lettrice
Spettacolo a Barletta, i lavoratori chiedono un consiglio comunale monotematico Spettacolo a Barletta, i lavoratori chiedono un consiglio comunale monotematico Michela Diviccaro: «C’è davanti a noi un periodo pieno di incognite e di difficoltà»
2 "Si va in scena", a rilento l'avvio del cartellone di eventi estivi "Si va in scena", a rilento l'avvio del cartellone di eventi estivi L'amministrazione comunale ha incontrato i vincitori del bando pubblico
Oltre 100 lavoratori dello spettacolo a Barletta scrivono al Comune Oltre 100 lavoratori dello spettacolo a Barletta scrivono al Comune Si procede verso un provvedimento denominato “Sostegno e Riapertura Estate 2020”
Cultura e spettacolo, dalla Regione Puglia 17 milioni di euro per il settore Cultura e spettacolo, dalla Regione Puglia 17 milioni di euro per il settore Il Piano per sostenere imprese e operatori è stato approvato oggi dalla Giunta regionale
Nasce "A Viva Voce", in diretta tutti i lunedì sera sul network Viva Nasce "A Viva Voce", in diretta tutti i lunedì sera sul network Viva Pako Carlucci e Lele Sgherza  in onda con un nuovo show dal 4 maggio
1 Barletta Summer Show, causa maltempo rinviato lo spettacolo di Biagio Izzo Barletta Summer Show, causa maltempo rinviato lo spettacolo di Biagio Izzo Tutto rinviato a venerdì 19 luglio ore 21.30
"Barletta Summer Show": tra gli ospiti Toti e Tata, Biagio Izzo e Mammucari "Barletta Summer Show": tra gli ospiti Toti e Tata, Biagio Izzo e Mammucari Gli artisti di fama nazionale si esibiranno presso il Castello Svevo e la Fiumara
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.