Assegno
Assegno
Servizi sociali

Nuove agevolazioni TARI per l'anno 2016

Si valuterà un ulteriore contributo per giovani professionisti e imprenditori

L'Amministrazione comunale di Barletta ha avviato con l'Agenzia delle Entrate, nell'ambito delle attività di cooperazione previste dal Protocollo di intesa sul tema della legalità e della lotta all'evasione e all'elusione fiscale sottoscritto lo scorso maggio, una specifica collaborazione per la ricognizione delle attività promosse da giovani sul territorio comunale avvalendosi dell'opzione "contribuenti minimi" o "forfettari" ai fini dell'applicazione delle imposte erariali in modo da valutare, in sede di elaborazione del bilancio, l'attivazione di specifiche procedure per particolari agevolazioni TARI per l'anno 2016.

L'Amministrazione comunale, nell'ambito della propria autonomia finanziaria e potestà regolamentare, si propone di valutare un ulteriore contributo ai giovani professionisti e imprenditori del territorio barlettano che promuovano attività di qualità che sostengano la ripresa economica e sociale. Da parte sua, l'Ufficio tributi sta effettuando le opportune verifiche sia per la quantificazione delle agevolazioni applicabili nel 2016 sia per la loro copertura nella fiscalità generale del Comune da proporre al Consiglio Comunale unitamente alla modifica del Regolamento dell'Imposta Unica Comunale (IUC) in relazione alle misure condivise.

"L'iniziativa vuole raccogliere un elemento qualificante delle linee di mandato - ha affermato l'assessore alle Politiche economiche e finanziarie Vittorio Pansini - con un primo significativo impegno dell'Amministrazione nell'ambito del processo di perequazione fiscale e sociale a favore dei giovani e di quanti, in un momento particolarmente delicato come quello attuale, decidono di mettersi in gioco favorendo con azioni innovative la ripresa economica e sociale in un territorio che ha subito pesantemente le conseguenze della crisi".
  • Contributi
  • TARI
Altri contenuti a tema
Esenzione TARI 2022 per contribuenti forfettari e startup innovative Esenzione TARI 2022 per contribuenti forfettari e startup innovative Il Comune di Barletta è stato uno dei primi ad introdurre tale agevolazione
Contributi per gli ambulanti, domande fino al 31 gennaio 2022 Contributi per gli ambulanti, domande fino al 31 gennaio 2022 ANVA Confesercenti provinciale BAT: «Invitiamo quanti più operatori possibili ad approfittare della misura di contributo»
Arriva un contributo per le imprese barlettane colpite dal Covid Arriva un contributo per le imprese barlettane colpite dal Covid Ecco tutti i dettagli per richiederlo
Contributo fitto casa 2019, parte il pagamento "fascia B" Contributo fitto casa 2019, parte il pagamento "fascia B" In allegato la graduatoria
2 Fitto Casa 2019, il Comune anticiperà le somme per accelerare i pagamenti Fitto Casa 2019, il Comune anticiperà le somme per accelerare i pagamenti Pubblicata la graduatoria con i beneficiari del contributo
1 Due milioni e mezzo di euro per il fitto casa 2019 Due milioni e mezzo di euro per il fitto casa 2019 La somma potrà soddisfare molte famiglie rimaste precedentemente escluse per esaurimento delle risorse
Contributi attività culturali e spettacolo, bozza del Comune di Barletta Contributi attività culturali e spettacolo, bozza del Comune di Barletta La bozza sarà disponibile per 15 giorni a partire da oggi
Tari 2020, agevolazioni Covid per le utenze non domestiche di Barletta Tari 2020, agevolazioni Covid per le utenze non domestiche di Barletta Una riduzione del 30% della parte variabile del tributo alle utenze non domestiche chiuse a causa del contagio
© 2001-2022 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.