Inaugurazione De Nittis
Inaugurazione De Nittis
Turismo

Mostra sulla collezione De Nittis aperta fino al 31 marzo

Il Touring Club Italiano e il FAI faranno tappa a Palazzo della Marra

Resterà aperta fino al 31 marzo la mostra "La Collezione De Nittis: un dono alla città", allestita la scorsa estate in occasione del centenario della donazione di Léontine Gruvelle, moglie dell'artista, alla città di Barletta. La proroga dell'esposizione - che amplia il già ricco patrimonio permanente della Pinacoteca integrandolo (negli ambienti tradizionalmente riservati agli eventi temporanei) con la restante parte dei circa 200 dipinti, acquerelli, stampe, incisioni della collezione - è stata decisa tenendo conto dell'interesse a comprendere la mostra, e lo stesso palazzo Della Marra che la ospita, negli itinerari di alcuni eventi nazionali come la "Penisola del Tesoro", promossa dal Touring Club Italiano per domenica 16 febbraio, e le "Giornate di Primavera" organizzate dal FAI (Fondo Ambiente Italiano) il 22 e il 23 marzo.

Si conferma così l'attenzione suscitata anche sul piano internazionale dall'esposizione inaugurata lo scorso 28 luglio dal Ministro per i Beni Culturali Massimo Bray, che lungo un percorso artistico e cronologico (accompagnato da un apparato didascalico bilingue) conduce il visitatore a conoscere e apprezzare l'attività artistica di Giuseppe De Nittis lungo la sua breve ma intensa vita, dalla prima giovinezza a Barletta fino all'approdo parigino, e la sua indelebile impronta sull'evoluzione dell'Impressionismo.
  • Giuseppe De Nittis
  • Palazzo della Marra
  • Arte
Altri contenuti a tema
De Nittis, 174 anni dalla nascita del pittore: le iniziative a Barletta De Nittis, 174 anni dalla nascita del pittore: le iniziative a Barletta In occasione delle celebrazioni per l'anniversario, il prossimo 25 febbraio
De Nittis e Palazzo della Marra, un capitale per chi vuole diventare Capitale De Nittis e Palazzo della Marra, un capitale per chi vuole diventare Capitale L'analisi del giornalista Nino Vinella
La cultura artistica europea di De Nittis incanta ancora La cultura artistica europea di De Nittis incanta ancora Il grande barlettano sulle pagine di Cultura Identità
Alla scoperta di Boldini, gli ospiti della Fondazione Epasss in visita a Palazzo della Marra Alla scoperta di Boldini, gli ospiti della Fondazione Epasss in visita a Palazzo della Marra Costantino Saverio: «La bellezza dell'arte è sotto gli occhi di tutti, ma quella che riescono a cogliere i nostri ospiti è sotto gli occhi dei più attenti»
"Sensibili alla Bellezza", tra i vincitori anche la barlettana Angela Demartino "Sensibili alla Bellezza", tra i vincitori anche la barlettana Angela Demartino Il suo lavoro grafico-pittorico, che ritrae elementi iconografici della Città di Bari, farà da sfondo ad alcune pensiline dell’Amtab
Checco Zalone a Barletta, non per "Tolo Tolo" ma per De Nittis Checco Zalone a Barletta, non per "Tolo Tolo" ma per De Nittis L'acclamato pugliese ora in sala col suo ultimo successo ha visitato le mostre a Palazzo della Marra
"Colui che ci salverà", l'opera dell'artista barlettano approdata nel Tevere "Colui che ci salverà", l'opera dell'artista barlettano approdata nel Tevere "Salvato" nel Tevere il Salvatore
Mostra Boldini a Barletta, ieri la visita di Vittorio Sgarbi Mostra Boldini a Barletta, ieri la visita di Vittorio Sgarbi Il sindaco Cannito: «La presenza di Sgarbi ha un significato molto importante e ancor di più l’apprezzamento che ha espresso»
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.