Michele Ragno
Michele Ragno
Attualità

Michele Ragno, attore barlettano, recita in “Le indagini di Lolita Lobosco”

Grande successo per la seconda edizione della fiction su Rai 1

Domenica 5 febbraio andrà in onda il quinto episodio della fiction che sta appassionando milioni di telespettatori, "Le indagini di Lolita Lobosco".

La serie tv è ambientata a Bari e vede protagonista Lolita, vicequestore interpretato da Luisa Ranieri, che torna nella sua città per dirigere una squadra di soli uomini. In un mondo governato da maschi, Lolita sceglie di restare se stessa senza reprimere il suo fascino, anzi usa queste doti per affermarsi e combattere i pregiudizi.

Michele Ragno interpreterà Paolo Sisti, uno dei protagonisti fondamentali della puntata. L'artista barlettano ha già recitato di recente in altri successi: in "Esterno notte" interpretando l'assistente di Aldo Moro, e in Diabolik 3.

Questi sono solo alcuni dei suoi lavori che l'hanno portato nel 2021 a vincere il Premio Kineo Giovani rivelazioni per school of Mafia – Venezia 78, che gli ha permesso di partecipare al festival di Venezia coronando così uno dei suoi più grandi sogni.

Un ragazzo barlettano spinto dalla sua passione, che però rimane fedele alla sua amata Puglia.

Per saperne di più abbiamo fatto qualche domanda a Michele.

Da cosa nasce la tua passione per la recitazione?

«Come le cose più belle, l'incontro con la recitazione è avvenuto per caso (o per fortuna), fra i banchi di scuola alle elementari. Un giorno una maestra mi ha accompagnato al corso pomeridiano di teatro organizzato dalla scuola; lì ho conosciuto un'insegnante che mi ha fatto innamorare del palcoscenico, del Teatro e le sue regole. La fortuna di cui parlo è quella di aver incontrato la maestra Mena, la maestra Tonia, la maestra Giovanna e il prof Brescia, a cui sempre sarò grato. Sono stati educatori capaci di ascoltare. Loro mi hanno accompagnato sul palcoscenico e lì ho trovato il mio spazio. La mia famiglia mi ha sempre supportato e, cosa importante, mi ha preso sul serio quando col passare degli anni quel gioco del pomeriggio cominciava a diventare più significativo per me».

Molti sono i film che ti hanno visto protagonista, qual è il film in cui ti sei sentito più vicino al personaggio interpretato?

«Sembrerà strano, ma cerco di non essere vicino né lontano ai personaggi che incontro. Quello che faccio è adottare il loro punto di vista, senza giudizio. Prendono vita perché sono io a prestargliela per il tempo che serve. Allo stesso tempo penso che i personaggi abbiano sempre a che fare con l'attore che li interpreta. E' un fatto inevitabile. D'altronde il personaggio esiste perché l'attore indossa i suoi vestiti. Ma forse un giorno darò un'altra risposta a questa domanda. Oggi è così!».

La prossima interpretazione sarà quella che vedremo domenica 5 febbraio. Com'è stato lavorare con Luisa Ranieri? Ma soprattutto cosa hanno in comune Michele Ragno e Paolo Sisti?

«Il lavoro con Luisa Ranieri è stato costruttivo. C'era una grande attenzione alle dinamiche fra i nostri personaggi, ai nostri dialoghi. Tutto questo ha reso il lavoro vivo, anche più impegnativo! Ritornando ai punti in comune con i personaggi, non posso dare anticipazioni ma se devo dare una risposta più netta a questa domanda, posso dire che io e Paolo Sisti non siamo molto "vicini"».
  • Cinema
  • Trasmissione televisiva
Altri contenuti a tema
Domenica 18 febbraio su Rai Uno la Santa Messa in diretta da Barletta Domenica 18 febbraio su Rai Uno la Santa Messa in diretta da Barletta Il collegamento dalla Concattedrale a partire dalle ore 10.55
Tra cinema e cultura: successo per "A spasso con il South Italy" a Barletta Tra cinema e cultura: successo per "A spasso con il South Italy" a Barletta Tra gli ospiti della serata Giuseppe Arcieri, Francesco Arrivo, Mathias Rat e Rossella Gabriele
Il barlettano Giuseppe Arcieri unico italiano in giuria al Reels International Film Festival Il barlettano Giuseppe Arcieri unico italiano in giuria al Reels International Film Festival Il giovane è orgoglioso di rappresentare il Paese nell'evento che si tiene ad Aurangabad, Maharashtra
"C'è ancora domani" gratuitamente per le scuole secondarie di secondo grado "C'è ancora domani" gratuitamente per le scuole secondarie di secondo grado Per il film della Cortellesi proiezioni a partire dal 16 gennaio
Truffa a Barletta, la storia di nonna Emanuela a Pomeriggio Cinque Truffa a Barletta, la storia di nonna Emanuela a Pomeriggio Cinque Le telecamere di Mediaset in città per l’episodio ai danni di un’anziana, ingannata dal “finto nipote”
"Affari tuoi”, la barlettana Roberta giocatrice della serata su Rai 1 "Affari tuoi”, la barlettana Roberta giocatrice della serata su Rai 1 Tenterà di portare a casa il montepremi più alto, 300.000€
1 Barletta tra arte e cinema: successo per "Corti di una Notte di Natale" Barletta tra arte e cinema: successo per "Corti di una Notte di Natale" La serata ha visto la proiezione di opere e l'intervento di professionisti del settore
Il TraniFilmFestival fa tappa anche a Barletta Il TraniFilmFestival fa tappa anche a Barletta Un programma itinerante per la 25^ edizione della manifestazione culturale
© 2001-2024 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.