Pasquale Cascella
Pasquale Cascella
Istituzionale

Ipotesi di disastro ambientale, Cascella: «Il comune sarà coerente»

«Abbiamo tutti il dovere di tutelare salute e vivibilità»

«Di fronte a un "disastro ambientale", qual è quello ipotizzato dalla Procura di Trani con la richiesta di ben 17 rinvii a giudizio a conclusione delle indagini sulle attività che la Cementeria di Barletta è stata autorizzata a svolgere con la combustione di particolari rifiuti, abbiamo tutti il dovere di tutelare l'interesse della comunità alla integrità di beni primari quali quelli della salute e della vivibilità». Così interviene il sindaco di Barletta Pasquale Cascella a seguito della richiesta di rinvio a giudizio in merito ad un presunto "disastro ambientale".

«Per questo il Comune sarà coerente - continua il primo cittadino - con la costituzione di parte offesa nel giudizio (peraltro, decisa sulla base di posizioni già pienamente riconosciute dalla magistratura), e auspica che le stesse aziende coinvolte, oltre che gli enti pubblici investiti, si aprano all'inderogabile necessità di chiarire, con gli strumenti propri dello Stato di diritto, ogni questione controversa, già nella udienza preliminare. C'è da garantire al più presto il rispetto delle condizioni di uno sviluppo sostenibile che, per essere davvero tale, non può eludere né la sicurezza del lavoro, né la qualità dell'habitat urbano e men che meno la tutela di un ambiente essenziale per l'insieme delle attività economiche della città. Questa era e resta l'assoluto riferimento delle scelte che l'Amministrazione di Barletta ha assunto e continuerà a far valere con rigore, in piena trasparenza, e nell'esclusivo interesse della intera collettività».
  • Sindaco
  • Inquinamento
  • Procura della Repubblica
  • Pasquale Cascella
Altri contenuti a tema
Il prefetto Clara Minerva termina il proprio mandato e saluta i sindaci della Bat Il prefetto Clara Minerva termina il proprio mandato e saluta i sindaci della Bat Svolgerà a Roma un altro incarico al Ministero
"Un disastro", Ruggiero Di Benedetto contro le Iene "Un disastro", Ruggiero Di Benedetto contro le Iene Il servizio costò al politico l'esclusione dalla candidatura
Pasquale Cascella: «Finanziati 41 progetti per il programma Italia-Grecia» Pasquale Cascella: «Finanziati 41 progetti per il programma Italia-Grecia» «E’ così premiata l'attività produttiva volta a sviluppare i rapporti tra le due sponde dell’Adriatico»
2 L'Amministrazione candida l'Orto Botanico di Barletta al fondo di finanziamento pubblico 2018 L'Amministrazione candida l'Orto Botanico di Barletta al fondo di finanziamento pubblico 2018 Il sindaco Cascella: «Riqualificare e rendere fruibile l'area il prima possibile»
Barletta festeggia la Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate Barletta festeggia la Giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate Alla commemorazione, avvenuta stamane, presenti anche il sindaco Cascella ed alcune scolaresche cittadine
2 Durante la cerimonia commemorativa dei defunti la città ha reso omaggio ad Addolorata Sardella e Lucia Corposanto Durante la cerimonia commemorativa dei defunti la città ha reso omaggio ad Addolorata Sardella e Lucia Corposanto Il ricordo delle donne che scrissero una pagina della "Resistenza" della città sarà richiamato nella giornata dell’Unità nazionale
20 Una colonna di fumo si innalza dai forni della Buzzi Unicem Una colonna di fumo si innalza dai forni della Buzzi Unicem Cianci: «i dipendenti riportavano sui social l'inattività del forno. Evidentemente così non è»
2 Cascella incontra una delegazione del "Barletta 1922" Cascella incontra una delegazione del "Barletta 1922" Durante l'incontro è stata affrontata la questione della mancata installazione degli impianti pubblicitari nel "Manzi-Chiapulin"
© 2001-2017 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.