Piegate le sbarre al passaggio a livello di via Andria
Piegate le sbarre al passaggio a livello di via Andria
Territorio

Ferrovia Bari-Barletta, sistemi di protezione sui passaggi a livello

Ferrotramviaria e Regione Puglia hanno già avviato un importante programma di soppressione dei passaggi a livello

Tutti i passaggi a livello gestiti da Ferrotramviaria S.p.A. sono attrezzati con sistemi avanzati di protezione. A seguito di continue e reiterate notizie tendenti a creare un clima di allarme in ordine alla pericolosità dei passaggi a livello presenti sulla linea Bari-Barletta gestita da Ferrotramviaria S.p.A. è necessario fornire adeguati chiarimenti.

Ferrotramviaria e la Regione Puglia hanno da tempo avviato un importante programma di soppressione dei passaggi a livello sulla linea ferroviaria, che sono passati dagli 87 inizialmente presenti agli attuali 43. Sono attualmente in corso i lavori di soppressione di altri 10 passaggi a livello; altri 7 interventi di eliminazione sono già finanziati. Un ulteriore progetto per la eliminazione di altri 6 passaggi a livello ha da poco iniziato il preliminare iter approvativo presso i comuni interessati in vista del successivo inoltro alla Regione Puglia per la necessaria individuazione delle fonti di finanziamento. Ciò detto, tutti i passaggi a livello ancora esistenti sono protetti da barriere comandate automaticamente dai treni, ai quali vengono fornite dall'impianto stesso informazioni in ordine allo stato di "aperto" o "chiuso". Le stesse informazioni vengono fornite automaticamente al sistema SCMT che provvede a regolare la marcia del treno per arrestarlo in caso di malfunzionamento dell'impianto di passaggio a livello ove, ovviamente, la procedura di frenatura non sia stata attuata dal personale di bordo.

E' di tutta evidenza che i passaggi a livello sono un punto di interferenza strada-rotaia che rappresenta una criticità soprattutto per la indisciplina degli utenti stradali. Dal 1 gennaio 2018 al 31 luglio 2018 sulla rete gestita da Ferrotramviaria su 73 episodi che hanno comportato l'arresto di un treno in prossimità di un passaggio a livello e l'attesa delle squadre che consentissero il suo attraversamento in sicurezza, ben 50 (pari al 68,49%) sono stati generati da abbattimento delle barriere da parte di veicoli stradali o da veicoli intrappolati tra le barriere per non aver rispettato i segnali ottico-acustici di preavviso di chiusura. Gli altri 23 episodi sono stati generati da guasti agli impianti (tasso di guasto medio nel periodo sul complesso degli impianti 4,73%) che non hanno comportato alcun rischio per cose e persone, date le protezioni in essere, e che sono stati prontamente riparati dalle squadre di manutenzione. Gli intrappolamenti di veicoli tra le barriere rappresentano gli episodi a più alto rischio. Non a caso sono stati finanziati dal Ministero dei Trasporti (con fondi CIPE) e prossimi ad essere installati, sistemi di controllo ottico dello stato di ingombro dei passaggi a livello a più alto momento di traffico stradale.

I quasi 6000 passaggi a livello presenti sulle reti ferroviarie (Nazionale e Regionali) rappresentano un problema sul quale si sta incidendo con la graduale eliminazione e l'adozione di tecnologie sempre più sofisticate. Ma in ogni caso, non si potrà mai prescindere dalla educazione stradale.
  • Passaggio a livello
Altri contenuti a tema
Cantiere in via Milano, lunedì prossimo si torna a lavorare Cantiere in via Milano, lunedì prossimo si torna a lavorare Entro marzo sarà riaperta parzialmente via Fracanzano
5 Addio passaggio a livello di via Andria, lavori dal 16 febbraio Addio passaggio a livello di via Andria, lavori dal 16 febbraio Arriva l'ufficialità: i due passaggi saranno chiusi il mese prossimo
Lavori al passaggio a livello di via Andria, l'appello di Michele Corcella Lavori al passaggio a livello di via Andria, l'appello di Michele Corcella Dopo 16 anni di attività, il suo futuro è incerto: lettera aperta alle istituzioni
1 Rimozione passaggio a livello di via Andria, strade bloccate per alcuni giorni Rimozione passaggio a livello di via Andria, strade bloccate per alcuni giorni Previsto divieto di sosta con rimozione e divieto di transito: ecco le vie interessate
Passaggi a livello, troppi incidenti nel 2017 Passaggi a livello, troppi incidenti nel 2017 Nel corso del 2018 verranno soppresi in tutto 125 passaggi in Italia
1 Passaggio a livello di via Milano chiuso, ma quanti disagi Passaggio a livello di via Milano chiuso, ma quanti disagi La segnalazione di un residente, nell'attesa che inizino i lavori
2 Sottopasso di via Milano, si inizia: chiuso il passaggio a livello Sottopasso di via Milano, si inizia: chiuso il passaggio a livello In alternativa, i cittadini potranno usare il nuovo sottovia di via Pertini
Via Andria, di nuovo distrutta una sbarra del passaggio a livello Via Andria, di nuovo distrutta una sbarra del passaggio a livello Immediati gli interventi di ripristino: il responsabile del danno è scappato via
© 2001-2019 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.