Assuntela Messina. <span>Foto Vincenzo Bisceglie</span>
Assuntela Messina. Foto Vincenzo Bisceglie
Politica

Doppia preferenza, Messina: «C'è ancora tanto da lottare»

«La parità di genere, il tema della rappresentanza delle donne nelle assemblee e nei ruoli di guida, è una questione viva»

"Questo provvedimento si carica del significato profondo con cui i Costituenti hanno inteso dettare la legge fondamentale dello Stato: la volontà di non fermarsi all'enunciazione dei diritti e dei principi su cui poggia la nostra democrazia, ma di andare oltre, per ribadire l'importanza capitale della loro difesa e realizzazione, mettendo nuovamente in piedi e rinsaldando la logica della responsabilità. Per riaffermare così la qualità della nostra democrazia, l'immagine e la credibilità del nostro Paese. La parità di genere, il tema della rappresentanza delle donne nelle assemblee e nei ruoli di guida, è una questione viva, pulsante e su cui c'è ancora tanto da lottare".

Così la senatrice del Pd Assuntela Messina intervenendo in Aula a Palazzo Madama dove è in corso la discussione sul decreto legge sulla parità di genere nelle liste per le elezioni regionali.

"E' una questione che il Governo nazionale, il Governo della Regione Puglia e il suo Presidente, il Partito Democratico hanno sempre ritenuto centrale. Su questa battaglia di civiltà - continua la parlamentare democratica - è imprescindibile una convergenza che vada oltre l'appartenenza partitica e metta in campo una dose di vera responsabilità e riconoscibilità di valori e di scelte nette e, dunque, identificabili. Riconoscendo il valore del confronto con le competenze, con le sensibilità diverse e con linguaggi nuovi che l'universo femminile quotidianamente mette in campo. Fondamentale è un'azione culturale e necessariamente politica complessiva . Sono, questi, indispensabili salti di civiltà, necessari a non farci piombare nella notte della Politica, nella notte della Repubblica".
  • Assuntela Messina
Altri contenuti a tema
2 Ex Palazzo delle Poste, anche la senatrice Messina sollecita la prelazione Ex Palazzo delle Poste, anche la senatrice Messina sollecita la prelazione «Il Comune acquisti l’ex Palazzo delle Poste, luogo simbolo della Storia della nostra Città»
«Dal 2005 un periodo di grande fermento», la dichiarazione della senatrice Messina «Dal 2005 un periodo di grande fermento», la dichiarazione della senatrice Messina Soddisfazione per la vittoria di Michele Emiliano, nuovamente presidente
2 Messina (PD): «Fermare le Destre e dare seguito al progetto vincente del Centrosinistra» Messina (PD): «Fermare le Destre e dare seguito al progetto vincente del Centrosinistra» Il parere della senatrice del Partito Democratico sulle prossime elezioni regionali
La senatrice Messina riconfermata segretario della Commissione Ambiente La senatrice Messina riconfermata segretario della Commissione Ambiente «Grata per l'importante riconoscimento di un impegno che continua»
Messina, le congratulazioni al neo presidente Confindustria-Puglia Fontana Messina, le congratulazioni al neo presidente Confindustria-Puglia Fontana «Un imprenditore all’avanguardia che ha sempre puntato sul nostro territorio»
1 Protocollo antiracket e antiusura, «rafforza i presidi di legalità» Protocollo antiracket e antiusura, «rafforza i presidi di legalità» La nota della senatrice Assuntela Messina, componente commissione parlamentare antimafia
Giornata della Terra, senatrice Messina: «La sostenibilità: lume di un nuovo ragionamento collettivo» Giornata della Terra, senatrice Messina: «La sostenibilità: lume di un nuovo ragionamento collettivo» «Possiamo essere i protagonisti di una nuova stagione di diritti e libertà all'insegna del rispetto dell'essere umano e della natura»
Assuntela Messina nuovo componente della Commissione parlamentare Antimafia Assuntela Messina nuovo componente della Commissione parlamentare Antimafia La parlamentare del Partito Democratico di Barletta è già membro delle Commissioni Ambiente e Diritti Umani del Senato
© 2001-2020 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.