Invalido
Invalido
Servizi sociali

Disabili di Barletta senza cura nè risposte

Continuano le interviste di Barlettalife ai pazienti senza assistenza. Frustrazione e disagio nelle loro testimonianze

Prosegue il nostro impegno nei confronti dei pazienti lasciati senza assistenza fisioterapica. Di seguito vi proponiamo altre tre interviste ad altrettanti pazienti che da ormai più di un mese non ricevono cure e risposte concrete. La loro pazienza è ormai esaurita e il tono della loro voce ne è la prova. Ricordiamo che un giorno senza esercizio rappresenta un enorme passo indietro per la loro riabilitazione, che nella maggior parte dei casi rappresenta l'unico modo per poter provare ad alzarsi da una sedia o riuscire a trasferirsi sul proprio letto.

I pazienti sottolineano la mancanza di preavviso della fine dell'assistenza, che potesse in qualche modo prepararli alla situazione e permetterli di organizzarsi, l'impossibilità di ricorrere alle cure private (molti pazienti presentano contemporaneamente più patologie che richiedono esami continui e medicinali costosi) e il continuo sforzo da parte dei familiari impegnati a garantire il minimo dell'assistenza ai propri parenti. Nell'attesa di un miglioramento della situazione vi lasciamo alle loro testimonianze dirette.
Carico il lettore video...
  • Disagio per i cittadini
  • Medici
  • Disabilità
  • Intervista
Altri contenuti a tema
Via Leonardo da Vinci al buio Via Leonardo da Vinci al buio «I residenti hanno paura di parcheggiare a causa della mancanza di illuminazione»
Buio pesto nel parco giochi di via Chieffi Buio pesto nel parco giochi di via Chieffi Di Cuonzo: «Sarebbe rischioso continuare a far fruire di quel parco con condizioni di luce tali da non renderlo sicuro»
Ascensore rotto all'ex ospedale, disagi per i cittadini Ascensore rotto all'ex ospedale, disagi per i cittadini «Difficoltà soprattutto per i pazienti con difficoltà a deambulare»
Lettori digitali, come insegnare la bellezza della lettura ai giovani Lettori digitali, come insegnare la bellezza della lettura ai giovani Intervista allo scrittore e preside (in pensione) barlettano Giuseppe Lagrasta, autore del libro "Come educare il lettore digitale"
1 Barriere architettoniche, a Barletta il piano per eliminarle Barriere architettoniche, a Barletta il piano per eliminarle Sarà presto reso pubblico per sottoporlo alle osservazioni dei cittadini
1 Disagi per marciapiedi e strade dissestate, interviene il Comune Disagi per marciapiedi e strade dissestate, interviene il Comune Dopo la denuncia di Forza Italia Giovani, iniziano i sopralluoghi: presente l'assessore Ricatti
1 Conte Spagnoletti Zeuli: «Agricoltura prima industria in Puglia. Siccità? Bisogna tesorizzare l'acqua» Conte Spagnoletti Zeuli: «Agricoltura prima industria in Puglia. Siccità? Bisogna tesorizzare l'acqua» La seconda parte dell'intervista al Presidente emerito di Confagricoltura e leader dell'associazione RESTART
Una pensilina per la fermata degli autobus all'ospedale di Barletta Una pensilina per la fermata degli autobus all'ospedale di Barletta L'appello divulgato dalla consigliera Carone: «Per alleviare un grosso disagio basterebbe davvero poco»
© 2001-2021 BarlettaViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica telematica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BarlettaViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.